7 Migliori Racchette Elettriche Per Zanzare (Guida 2021)

Ciao 👋 sono Marco.

Con l’arrivo dell’estate dobbiamo inevitabilmente fare i conti con zanzare, mosche ed altri insetti indesiderati 😣

In quest’articolo ti aggiornerò su quali sono le migliori racchette elettriche per zanzare 🔝 partendo dalle mie tre preferite:

Al Primo Posto
Night Cat Racchetta Elettrica
Al Secondo Posto
JOLVVN Anti-Insetti
Al Terzo Posto
Bearbro Racchetta Elettrica
Night Cat Elettrico Zanzara Volare Swatter Zapper Racchetta Insetti Killer Repellente USB...
JOLVVN Racchetta Zanzare Elettrica, Swatter Insetti Elettrico Repellente Mosquito Killer Elettronico...
Bearbro Racchetta Elettrica Zanzara, Volare Swatter Zapper,Anti Insetti Elettrico USB Ricaricabile,...
Al Primo Posto
Night Cat Racchetta Elettrica
Night Cat Elettrico Zanzara Volare Swatter Zapper Racchetta Insetti Killer Repellente USB...
Al Secondo Posto
JOLVVN Anti-Insetti
JOLVVN Racchetta Zanzare Elettrica, Swatter Insetti Elettrico Repellente Mosquito Killer Elettronico...
Al Terzo Posto
Bearbro Racchetta Elettrica
Bearbro Racchetta Elettrica Zanzara, Volare Swatter Zapper,Anti Insetti Elettrico USB Ricaricabile,...


Clicca qui se vuoi leggere subito le domande frequenti sulle racchette elettriche per zanzare


Migliori Racchette Elettriche Per Zanzare 2021

1. Night Cat Racchetta Elettrica – Altamente Efficiente

Night Cat Elettrico Zanzara Volare Swatter Zapper Racchetta Insetti Killer Repellente USB...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

La Night Cat è forse la racchetta elettrica per zanzare più venduta online.

Leggera e maneggevole, ha tutto quello che si può chiedere a uno strumento del genere.

Partiamo dalla luce a LED, molto utile nel caso in cui utilizzi la racchetta di notte perché ti permette di individuare subito l’insetto senza accendere le luci e rischiare di svegliare tutta la famiglia.

Per attivarla devi soltanto spostare in alto il comodo pulsante che trovi sul manico.

La potenza è superiore alla norma e perfetta per sterminare all’istante gli insetti.

Qualche difficoltà l’ho incontrata con quelli più grandi tipo vespe o calabroni ma la scarica è così forte da stordirli.

La batteria ricaricabile è agli ioni di litio e ha una potenza di 1000 mAh.

Si ricarica tramite presa USB e il LED posto sul manico ti segnala quando è completamente carica. La scocca in plastica è leggera (circa 200 grammi) ma molto resistente.

La griglia è grande e permette di prendere più insetti contemporaneamente.

Il circuito elettrificato è isolato da una doppia protezione così da scongiurare qualsiasi scossa accidentale.

La consiglio a tutti coloro che vogliono acquistare un oggetto molto resistente capace di durare nel tempo e che si rivela utile soprattutto negli ambienti (come la campagna) dove la lotta all’insetto estivo è spesso estenuante.



2. JOLVVN Anti-Insetti – Illuminazione a LED

JOLVVN Racchetta Zanzare Elettrica, Swatter Insetti Elettrico Repellente Mosquito Killer Elettronico...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

La Jolvvn è la racchetta elettrica che mi ha conquistata per la sicurezza e la rifinitura dei materiali.

Partiamo dal primo elemento. La grande griglia, perfetta per prendere al volo qualsiasi tipo di insetti, è isolata da ben tre strati protettivi in modo tale da scongiurare possibili incidenti.

Un altro punto in più a favore della sicurezza è rappresentato dalla rete che si elettrifica soltanto premendo il pulsante posto sul manico.

I materiali sono di alta qualità e ben lontani dalla plastica leggera e poco resistente dei modelli che puoi trovare a buon mercato nei negozi di casalinghi.

Anche questo modello è dotato di LED perfetti per la notte. La carica della batteria agli ioni di litio dura a lungo.

Una sola ricarica mi basta per circa 30/40 giorni quindi l’autonomia di questo modello è molto soddisfacente.

La potenza è notevole. L’insetto viene preso al volo ed elettrificato senza scampo.

Nella confezione trovi il cavetto USB e una comoda fodera trasparente con cerniera, perfetta per riporre la racchetta.

Il prezzo è nella norma e non solo, è talmente efficiente che ti permette di risparmiare sul costo di insetticidi e repellenti naturali.

Pratica e maneggevole, puoi portarla ovunque perché non è molto ingombrante.

Ricorda solamente di non toccare la superficie per almeno 10 secondi dopo l’utilizzo perché la griglia, data la potenza della scarica, ha bisogno di tempo per perdere la potenza accumulata.



3. Bearbro Racchetta Elettrica – Ottimo Design

Bearbro Racchetta Elettrica Zanzara, Volare Swatter Zapper,Anti Insetti Elettrico USB Ricaricabile,...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

4000 volt: questa è la potenza prodotta dalla racchetta elettrica per zanzare Bearbro.

Sicura e leggera, ha una griglia potente coperta da due strati protettivi che la mettono al sicuro anche dal contatto accidentale da parte dei bambini.

Ho trovato molto pratica anche la luce a LED che emette un fascio luminoso preciso che mi permette di utilizzarla sia di notte sia in condizioni di scarsa visibilità.

Ti faccio un esempio: la Bearbro è la racchetta ideale da portare in cantina e in soffitta, luoghi notoriamente bui e perfetti nascondigli per insetti più meno volanti.

Basta accendere il LED per individuarli e renderli innocui!

La batteria ricaricabile agli ioni di litio non è removibile e offre una potenza pari a 1200 mAh.

La ricarichi tramite presa USB quindi puoi attaccarla tranquillamente al tuo PC o al tablet. L’autonomia copre all’incirca un mese, un mese e mezzo.

La cosa che mi ha sorpreso e lasciato stupefatto è che il manico è removibile e si trasforma in una comoda torcia da portare dove vuoi.

Questo piccolo particolare rende la racchetta un piccolo gioiello tecnologico che non può mancare nelle nostre case.

Nella confezione trovi il cavetto, la racchetta divisa in due e un pratico manuale anche in italiano dove reperire tutte le informazioni di cui puoi aver bisogno.



4. QcoQce Racchetta Elettrica

QcoQce Racchetta Elettrica con Maglia a Triplo Strato, per Uso Esterno Interno (USB Ricaricabile), 1

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

La racchetta QcoQce è un modello potente e sicuro perfetto sia per gli ambienti esterni che per quelli interni.

La griglia, leggermente più grande del normale, è isolata da tre strati protettivi spessi che isolano i circuiti elettrificati dal resto della superficie.

Pratica e leggera, offre un’impugnatura ergonomica che facilita i movimenti e permette di non sbagliare un colpo.

Sul manico trovi l’interruttore per accendere il dispositivo e azionare la comoda luce a LED, non molto potente ma perfetta per scovare qualsiasi insetto durante le ore notturne.

La batteria è ricaricabile tramite cavetto USB micro, lo stesso che utilizziamo per i telefonini.

Sul retro del manico trovi un comodo indicatore a LED che ti segnala il livello di carica.

Ovviamente ricordati di spegnerla quando non la usi in modo tale da far durare ancora di più la batteria.

A proposito del cavetto è necessaria una precisazione. Nella confezione lo trovi in un angolo nascosto quindi fai attenzione a non buttarlo!

Per utilizzarla devi accendere e premere contemporaneamente il tasto che trovi sul manico.

Può sembrare scomodo ma in realtà ci si abitua presto e soprattutto rappresenta un elemento che rende la racchetta ancora più sicura perché la griglia non può essere attivata accidentalmente dai bambini.



5. Seenlast Racchetta Zanzare

seenlast Racchetta Zanzare Mosche Elettrica, Paletta Mosche Ammazza Zanzare Volare Swatter Zapper...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

La Seenlast è una racchetta elettrica per mosche e zanzare dal design accattivante.

Questo modello utilizza due batterie stilo da inserire nell’apposito vano posizionato lungo il manico.

Perfetta sia fuori che dentro casa, è caratterizzata da una griglia elettrificata di dimensioni normali e costituita da maglie fitte e strette che ti permettono di catturare anche gli insetti più piccoli.

Il voltaggio di uscita è potente in quanto pari a 3000 V.

La plastica è leggera e abbastanza resistente. La Seenlast viene fornita con una comoda custodia con cerniera che permette di riporla nei mesi invernali. Questa piccola accortezza è l’ideale per regalare qualche stagione in più alla tua racchetta!

Lungo il manico trovi sia il tasto per accenderla sia una piccola luce che ti indica che la racchetta è in funzione. Piccola e maneggevole, è anche molto carina da vedere grazie ai colori vivaci e alla griglia percorsa da una serie di linee che creano un motivo gradevole e simpatico.

In linea di massima fa il suo dovere. Quando la griglia impatta sull’insetto non produce il rumore tipico degli altri modelli più potenti ma non lasciarti ingannare.

La Seenlast funziona bene e offre un ottimo rapporto qualità/prezzo!



6. Lukasa

Lukasa Racchetta Zanzare Elettrica, Swatter Insetti Elettrico Repellente Mosquito Killer Elettronico...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Che ne diresti di una racchetta elettrica che elimina le zanzare illuminando le tue notti all’aperto?

Questa è la promessa (mantenuta) di Lukasa, il modello che non solo ha ben 3800 V di uscita ma possiede un fascio di luci LED perfetto per illuminare gli ambienti durante le ore notturne.

Un altro grande vantaggio offerto da questo modello sono i tasti posizionati lungo il manico. Il primo interruttore si sposta in tre posizioni: modalità off, accensione e tasto illuminazione.

Accanto a questi trovi il tasto da premere per inviare la scarica elettrica alla griglia.

Il manico, oltre a essere ergonomico, è removibile e si trasforma in una comoda quanto pratica torcia portatile.

Infine, sempre sul manico, trovi una piccola luce che ti informa riguarda la carica residua della racchetta.

La batteria rimovibile si ricarica rapidamente tramite un semplice adattatore USB micro.

Questo vuol dire che se non hai PC o tablet a portata di mano, puoi sempre utilizzare il caricatore del tuo smartphone.

Per quanto riguarda l’autonomia posso dirti che a me dura almeno tre o quattro settimane.

Un altro punto a favore di questo modello è la grandezza della griglia la cui potenza permette di eliminare all’istante non solo mosche e zanzare ma anche insetti più grandi come veste e pappataci.



7. Seekavan Racchetta Zanzare

Seekavan Racchetta Zanzare Mosche Elettrica Ricaricabile 4000V con Reti Protettive E Lampadine UV,...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Seekavan è una delle racchette antizanzare più efficaci presenti in commercio.

La potenza d’uscita, pari a 4000V-4500V, regala una scarica elettrica che fulmina immediatamente l’insetto.

Ideale anche con gli esemplari più grandi, la Seekavan è una racchetta leggera e pieghevole. Il vantaggio di poterla ripiegare su se stessa è innegabile.

Grazie a questo particolare ho potuto riporla comodamente in valigia e portarla alla casa al mare, pronta per qualsiasi evenienza!

Ovviamente la racchetta può sembrare meno salda rispetto ai modelli classici ma basta tenerla bene in mano per utilizzarla senza problemi.

La plastica della scocca non sembra molto resistente ma basta riporla con cura dopo ogni utilizzo.

La batteria è una ricaricabile al litio con presa USB ed è garantita un’autonomia fino a tre settimane.

Sul manico non troviamo il solito LED ma una piccola luce UV che ti indica se il dispositivo è acceso e un pulsante da premere per inviare la corrente elettrica alla griglia.

Ti do un consiglio: per una scarica potente ed efficace, tieni premuto il pulsante finché l’insetto non rimane imprigionato o cade a terra.

Se lo lasci troppo presto infatti rischi di stordire ma non eliminare le zanzare.

La griglia è in doppio strato protettivo. Le maglie non sono molto strette ma la potenza dell’apparecchio riesce a colmare questo piccolo problema.



8. Qcoqce Racchetta Zanzare Elettrica

Karvipark Racchetta Zanzare Elettrica(Batteria AA), Ammazza Zanzare Ha Rete di Sicurezza a Tre...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Nessun rischio di scossa elettrica con la racchetta Qcoqce! La potente griglia infatti è isolata da tre strati protettivi che la rendono sicura e a prova di bambini.

La potenza di questo dispositivo arriva a sfiorare i 4000 V. Gli insetti, anche quelli più piccoli, rimangono intrappolati dalle maglie fitte ed elettrificati da una potenza d’uscita tra le più alte sul mercato.

Questa potenza non grava sulla leggerezza del modello. Il peso contenuto infatti ti permette di muoverla con facilità e di catturare gli insetti al volo.

A differenza della maggior parte delle racchette più economiche e di fascia inferiore, la Qcoqce offre una garanzia di robustezza e resistenza fuori dal comune.

Mi è caduta tante volte, sono sbadata, ma è rimasta integra senza nemmeno un graffio! Il design è gradevole e il manico ergonomico.

Funziona con delle semplici batterie stilo che sono incluse nella confezione. A proposito di questo ultimo aspetto ti do un consiglio.

Il prodotto arriva con un packaging totalmente inadatto al valore e all’efficacia del prodotto.

Non farti trarre in inganno dalla confezione spartana, la racchetta offre un ottimo rapporto qualità prezzo ed è uno strumento utile ed efficace.

Le dimensioni sono più contenute rispetto ad altri modelli e questo particolare ti permette di farla arrivare fin negli angoli più lontani.



9. GRANEYWELL Racchetta Antizanzare

GRANEYWELL Racchetta Antizanzare Elettrica, Ricaricabile Elettrico Zanzara Volare Swatter Zapper...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Stclife è una delle racchette più innovative presenti sul mercato. L’ho acquistata perché attirata non solo dall’ottimo prezzo ma anche dal design molto accattivante.

La griglia infatti è rotonda e può ruotare di 360°. Questo particolare non solo aumenta la comodità del modello ma lo rende perfetto per essere riposto anche negli spazi più stretti e angusti.

La griglia è illuminata da una luce ultravioletta molto gradevole che offre il vantaggio di attrarre gli insetti. Una volta arrivati vicino alla superficie elettrificata, basta premere il pulsante per fulminarli all’istante.

La potenza di questo apparecchio è di 3500 V, efficace quindi per le zanzare, ma per gli esemplari più grandi devi avere un po’ di pazienza!

Utilizzabile ovunque, questa racchetta è isolata da una griglia di zinco in triplo strato protettivo, perfetto per evitare incidenti ma anche per proteggere il delicato meccanismo.

Le dimensioni sono quelle standard delle classiche racchette ma ho trovato questo modello comunque semplice e pratico da utilizzare soprattutto in appartamento.

La batteria è una ricaricabile al litio con presa micro USB e bastano due ore di carica per garantire un’autonomia di quindici giorni.

La Stclife ha un altro grande vantaggio. La griglia si pulisce facilmente e i residui degli insetti vengono via facilmente.



10. DOUHE

Mksutary Racchetta Zanzare Elettrica, Racchetta Antizanzare Ammazza Zanzare Volare Swatter Paletta...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

La Douhe è una racchetta antizanzare ideale per ambienti interni ed esterni. La maniglia del prodotto è stata progettata per diventare una comoda torcia a LEd da utilizzare al bisogno.

Ti basta ruotare e svitare leggermente il manico per disporre di una potente luce perfetta per illuminare gli ambienti più bui.

Il LED è potente e ti aiuta scovare gli insetti anche in condizioni di scarsa luminosità.

Questa caratteristica la rende ideale soprattutto in campeggio e nelle serate estive in giardino.

La batteria al litio è ricaricabile tramite USB e ha una capacità tale che l’autonomia del modello può arrivare fino a tre o quattro settimane.

La griglia, leggermente più grande dei modelli presenti in commercio, offre una potenza d’uscita pari a 4000 volt quindi ti consiglio la Douhe non solo per le zanzare ma anche per eliminare ragni, vespe e scarafaggi.

Intorno alla griglia stessa sono posizionati tre strati protettivi che impediscono qualsiasi contatto accidentale con la scarica elettrica.


Domande Frequenti

A cosa serve la racchetta elettrica per zanzare?

Leggera, efficiente, ecologica: la racchetta elettrica per zanzare è una soluzione pratica e innovativa per liberarsi delle zanzare, uno dei problemi più fastidiosi dell’estate.

Innocua e amica dell’ambiente, è particolarmente adatta alle famiglie con bambini e a chi possiede animali domestici in quanto non utilizza nessun repellente o insetticida chimico per eliminare gli insetti.

Il suo funzionamento ricorda quello dei classici sistemi elettrici repellenti per le zanzare. La differenza sostanziale è nella forma che ripropone fedelmente quella di una racchetta.

Sul manico è presente un pulsante di accensione che attiva la griglia elettrica posizionata all’interno della racchetta stessa.

Basta un clic del pollice per rilasciare la scarica elettrica che imprigiona e uccide l’insetto. Il dispositivo funziona con una batteria al litio da ricaricare quando serve.

L’autonomia è un latro grande vantaggio di questi dispositivi perché basta una sola carica ogni 30/40 giorni per garantire sempre il massimo dell’efficienza!

Questo strumento ovviamente non elimina soltanto le zanzare ma è perfetto per liberarsi di mosche, vespe, calabroni e altri insetti volanti!

Pratica e maneggevole, può essere trasportata ovunque, in campagna come in città.

Anche se è un dispositivo sicuro, la racchetta elettrica non è un gioco né un gadget.

I sistemi di sicurezza sono numerosi in quanto si attiva soltanto premendo l’interruttore sul manico e diversi strati protettivi isolano la griglia elettrificata per evitare qualsiasi contatto accidentale con le mani.

Ti consiglio però di tenerla lontano dai bambini e custodirla in un luogo sicuro.


Differenze tra spray, lampada UV e la racchetta elettrica

In commercio puoi trovare numerosi sistemi, più o meno naturali, per tenere lontane le zanzare.

La racchetta elettrica però rimane uno degli strumenti più sicuri ed efficaci e ti spiego subito il perché. Prendi il classico spray repellente da spruzzare sui vestiti e sulla pelle.

Questo prodotto contiene DEET, una sostanza chimica la cui efficacia è notevole: basta uno spruzzo per tenere lontani gli insetti.

Questi spray repellenti però presentano un grande problema: sono assorbiti dalla pelle.

Tale caratteristica li rende inadatti per i bambini, soprattutto i più piccoli perché una forte concentrazione del prodotto sulla pelle può dar luogo a fenomeni come fastidiose reazioni allergiche.

La racchetta elettrica invece è innocua e atossica in quanto non prevede l’utilizzo di nessuna sostanza chimica.

Le lampade UV agiscono per elettrolocuzione. Il malcapitato insetto, attirato dalla luce, finisce nelle griglie elettrificate e muore per la scarica elettrica emessa dal dispositivo.

Anche in questo caso, quello che sembra uno strumento efficiente in realtà presenta alcuni grandi problemi.

Al contrario della racchetta, da utilizzare dove e quando vuoi, la lampada UV è un elemento fisso, da posizionare su una superficie in prossimità di una presa elettrica.

Una serie di ricerche ha dimostrato che riesce a catturare soltanto il 4% delle zanzare e degli altri insetti volanti.

In questa piccola percentuale non rientrano però le zanzare femmina, le quali sono attirate non dalla luce ma dall’anidride carbonica emessa dal nostro corpo.

L’insetto ucciso dalla lampada è quindi il maschio, proprio il componente della coppia che non punge!

La racchetta elettrica invece, maneggevole e pronta all’uso, cattura qualsiasi insetto volante senza aspettare che venga attirato dalla luce.

La lampada UV inoltre deve essere sempre pulita con cura per rimuovere gli insetti catturati in quanto, seppur minimo, esiste sempre la possibilità che si sviluppi un piccolo incendio vista la sua natura di dispositivo elettrico.


Come scegliere la migliore racchetta elettrica per zanzare?

Marche, modelli, accessori, prezzi: in commercio esiste una quantità incredibile di racchette elettriche e spesso riuscire a capire qual è quella perfetta per le tue esigenze è veramente difficile.

Per orientarti devi considerare alcuni parametri molto importanti.

Il primo riguarda le dimensioni.

Se la utilizzi a casa, in balcone o in giardino, puoi tranquillamente acquistare un modello piccolo, pratico e maneggevole.

Al contrario, se prevedi di soggiornare o andare in vacanza in un posto umido e afoso, hai bisogno di un modello grande perché in questo modo puoi avere a disposizione un’area elettrificata più ampia, perfetta per prendere al volo anche più insetti contemporaneamente!

Controlla la distanza tra i fili che compongono la griglia.

Questa è una caratteristica che spesso tendiamo a trascurare ma è molto importante. Una griglia fitta, con i fili ravvicinati, ti permette di catturare anche gli insetti più piccoli.

Una invece con le maglie più larghe riesce a intrappolare soltanto gli insetti grandi.

Dai un’occhiata anche al voltaggio. Più è alta la tensione maggiore sarà l’efficienza della racchetta.

Un buon dispositivo deve avere un voltaggio compreso tra 2300 V e 4000 V, perfetto non solo per le zanzare ma anche per stordire ed eliminare gli insetti più grandi e pericolosi come le vespe e calabroni.

Un altro elemento molto importante riguarda la scocca in plastica. Questa può essere più o meno leggera e realizzata con materiali economici o più ricercati.

Ricorda, in realtà quello che conta è che la protezione in plastica deve seguire alla perfezione il contorno della griglia elettrica in modo tale che tu possa maneggiare agevolmente la racchetta, senza toccare accidentalmente la griglia e rischiare quindi di prendere la scossa.

Ci sono modelli alimentati da normali batterie da gettare una volta esaurite e altri che invece sono dotati di batterie al litio ricaricabili tramite adattatore USB.

Se la racchetta elettrica ti serve per un breve periodo puoi scegliere tranquillamente o l’una o l’altra ma se ti occorre per tutta l’estate e oltre, scegli la ricaricabile, più pratica e, a lungo andare, economica.

Il peso della racchetta è un altro fattore molto importante per scegliere il modello più adatto alle tue esigenze.

La racchetta ideale infatti non deve essere troppo pesante, deve essere piacevole da maneggiare, con un peso compreso tra i 200 e i 300 grammi.

Infine, ci sono dei modelli che hanno delle luci Led inserite sul manico.

Questo accessorio ha due finalità; può indicare il livello di carica della batteria oppure segnalare quando la racchetta è accesa.

Esiste un terzo aspetto molto importante. La luce LED, come tutte le luci, attira gli insetti i quali, avvicinandosi, diventano delle prede molto facili da catturare.

A Cosa Serve