9 Migliori Basi Di Raffreddamento Per Notebook (Guida 2021)

Ciao👋🏻  a tutti, sono Marco

Da anni ricopro il ruolo di ingegnere informatico👨‍💻  presso una grande società di distribuzione.

Come avrete capito , il mio lavoro prevede un costante utilizzo del computer e spesso mi è capitato di ritrovarmi con un pc che iniziava a diventare bollente🔥  come la sabbia del Sahara🏜️ !

Questo inconveniente immagino sia piuttosto comune tra tutti quelli che, per un motivo o per un altro, passano molto tempo davanti ai computer.

Dai lavoratori in smart working, sempre più in aumento soprattutto negli ultimi anni, ai ragazzi che si dilettano in battaglie all’ultimo sangue a Call of Duty e Fortnite o in interminabili a sfide a Fifa, dove nonostante sia della vecchia scuola ancora me la cavo decisamente bene, la maggior parte di voi avrà notato come dopo qualche ora di utilizzo il pc inizi a surriscaldarsi.

Per risolvere questo fastidioso problema ho iniziato a ricercare un prodotto che mi garantisse prestazioni eccellenti evitando così di far diventare il mio computer simile ad una stufa e soprattutto più lento di una tartaruga 🐢!

Sappiamo tutti come sia estenuante lavorare con un pc impallato o il nervoso che ci prende quando giochiamo ed inizia a laggare continuamente.

Ho incominciato perciò a provare una serie di basi di raffreddamento per notebook e ho deciso di condividere la mia esperienza con voi.

 

 

Vi ricordo inoltre che per mantenere i pc sempre performanti è fondamentale un’accurata pulizia sia esterna che interna.

Voglio segnalarvi questa guida che ho trovato davvero interessante e che vi permetterà di scegliere i migliori prodotti per ripulirli con facilità e velocità https://acosaserve.com/miglior-bomboletta-di-aria-compressa-prezzo-offerte/

Mi auguro di potervi essere d’aiuto ad orientarvi nella scelta del prodotto più funzionale alle vostre esigenze.. Buona lettura!

 I computer sono oggetti che tendono facilmente a surriscaldarsi, questo avviene per tutti i pc, anche quelli più potenti. Il problema infatti è che le ventole che si trovano nei portatili e comunque in tutti gli apparecchi elettronici non risultano mai abbastanza efficaci e in grado di limitare il calore prodotto. Soprattutto quando si utilizza il computer per molte ore questo, complice anche la polvere che si viene a creare, tende a surriscaldarsi. Quando un pc si surriscalda non solo diventa lento ma inizia ad essere anche meno potente di quello che realmente è, inoltre il calore continuo rischia di compromettere i circuiti e danneggiarlo definitivamente.

Per ovviare a questo problema una buona soluzione è l’acquisto di una base di raffreddamento per pc. A cosa serve? Si tratta di una struttura metallica su cui è possibile adagiare il proprio pc portatile. Al suo interno vi sono delle ventole potenti che riescono a fare il lavoro che normalmente la ventola interna non fa. Queste favoriscono l’areazione perché sono progettate per ventilare ma anche per innalzare leggermente il computer e quindi aiutare il ricambio d’aria. La temperatura durante l’utilizzo scende e il pc ripristina il suo corretto funzionamento.

Queste ventole vengono alimentate da un cavo usb che viene collegato facilmente al computer, ma possono anche essere sfruttate per le console di gioco. Le ventole fungono quindi sia da base di appoggio che da sistema da raffreddamento. I modello sono molto diversi tra loro per materiali e grandezza.

Come scegliere la giusta base di raffreddamento per il proprio pc?

Per scegliere la base di raffreddamento del notebook bisogna valutare le proprie esigenze. Ovviamente tutte hanno lo scopo ultimo di evitare il surriscaldamento del computer, tuttavia non tutte funzionano allo stesso modo e non tutte hanno la stessa potenza. Di base comunque è uno strumento che tutti dovrebbero utilizzare per la salvaguardia del pc. Vediamo quelli che sono i principali punti da valutare in fase di scelta:

VENTOLE – La prima cosa che bisogna valutare nella scelta è il numero di ventole, infatti ci sono basi con una ventola grande, altre con due, tre anche cinque ventole. Oltre al numero bisogna però intersecare questa informazione con la potenza. Normalmente basta una ventola grande o due piccole se abbastanza potenti per un utilizzo moderato del computer, quindi ad esempio per lavoro. Differente invece se il lavoro è quello di programmatore, grafico, montatore video che allora richiede uno sforzo superiore.

POTENZA – Altra cosa importante è la potenza che viene espressa sempre e deve essere quindi attentamente selezionata. Un altro fattore importante è dove sono posizionate le ventole, infatti è importante che queste aiutino a distribuire molto bene il flusso d’aria e che riescano a coprire tutto il perimetro del computer.

BUDGET – Una buona base di partenza è farsi un’idea del budget, poiché queste possono essere economiche o molto costose. Non vuol dire che una base economica sia pessima, piuttosto che offre delle funzioni differenti. Guarda sempre anche le dimensioni delle ventole, non solo il numero, questo sarà molto importante nel quantitativo d’aria che riescono a spingervi all’interno.

ANGOLO DI VISUALE – Altra caratteristica che avrai modo di appurare è l’angolo di visuale. In sostanza da dove si può utilizzare il prodotto. In media, quasi tutte le basi per il raffreddamento, sono pensate per essere adoperate al desktop, quindi comunemente su un tavolo o sulla scrivania. Quindi se volete portarle in giro, la situazione diventa scomoda. Se hai l’abitudine di prendere il pc e vederti le serie dal letto, queste non vanno bene. Sono da scegliere le basi che hanno una visuale differente e quindi che possono essere utilizzate sempre.

PESO – Pensa anche a quanto pesa il prodotto, ovviamente se questo è particolarmente pesante sarà scomodo da spostare e ti costringerà a tenerlo fisso su un ripiano.

DESIGN – Da non sottovalutare anche l’estetica, è un elemento molto importante perché ci sono differenze abissali. Quasi tutti i dispositivi hanno la tendenza ad essere in ferro, ciò le rende perfettamente sicure perché non temono il caldo anche con temperature roventi. Di contro queste non sono proprio esteticamente appetibili. Punta a qualcosa in bambù o comunque più rifinito se oltre ad un’utilità desideri acquistare un prodotto di design e comunque gradevole. Questi sistemi perdono qualcosina in termini pratici ma invece lo acquistano in bellezza.

LARGHEZZA – Altra caratteristica importantissima è la superficie. Ci sono delle basi studiate in modo da essere totalmente antiscivolo, poi ci sono altre che invece hanno la superficie laterale che blocca il movimento del pc, altre invece che sono solo di ferro e hanno dei sistemi di bloccaggio laterali oppure nella parte inferiore della base. In media, se il tuo utilizzo è quello alla scrivania, uno qualunque va bene. Se invece hai interesse a portare con te il pc sul letto o sul divano dovrai selezionare un modello completamente antiscivolo, altrimenti il pc rischia di cadere mentre stai guardando un programma.

INCLINAZIONE – Un dettaglio molto differente nei modelli è l’inclinazione e quindi l’altezza dei piedini. Importante perché non tutti amano lavorare con il pc e quindi lo schermo inclinato di parecchio. Valuta sempre con attenzione l’altezza del supporto alla base, se i piedini sono antiscivolo e se sulla parte sottostante c’è una parte gommata studiata appositamente per appoggiare la base di raffreddamento sulle gambe.

DIMENSIONE – Dovrai anche studiare la grandezza idonea per il tuo computer e il peso migliore. Solitamente le basi sono pensate per computer di grandezza standard quindi in media si arriva a un 15.6 pollici. Se invece hai un pc più grande dovrai scegliere un modello che accoglie questo tipo di grandezze. Punta anche a qualcosa di robusto se hai un pc datato o comunque pesante che potrebbe essere gravoso sulla base.

MODELLO – Elemento che deve inoltre essere preso in considerazione è il modello, ci sono quelli slim dove il pc viene appoggiato e quasi non si intravedono, poi ci sono degli altri modelli enormi, che si notano e che sono oggettivamente ingombranti. Questo è importante per lo spazio a disposizione.

RUMORE – Un altro dettaglio è relativo al rumore. Nessuno vuole sentire il ronzio nelle orecchie tutto il tempo, quindi scegli qualcosa che sia impercettibile o comunque poco rumoroso. Soprattutto se lavori in ufficio potrebbe risultare veramente sconveniente una base che fa parecchio rumore.

VELOCITÀ REGOLABILE – Altro step nella selezione della migliore base di raffreddamento per notebook è la possibilità di regolare la velocità delle ventole. Questo è un dettaglio abbastanza avanzato, sono poche le basi che lo permettano ma in determinati contesti può essere molto utile.

LUCI – La maggior parte dei sistemi è dotato di un led o più led colorati che sono piuttosto visibili. Quasi mai i led possono essere spenti invece qualche volta ci sono delle modalità per regolare il colore. Può sembrare una caratteristica secondaria ma invece non lo è perché il colore del LED può essere molto fastidioso per gli occhi quindi è importante selezionarne uno che non dia fastidio e che non sia troppo forte.

NUMERO DI PORTE USB – In ultimo sarebbe utile analizzare gli ingressi di cui la piattaforma dispone, è utile avere almeno due entrate USB per non andare troppo giusti con un solo ingresso. Quasi tutte le basi sono dotati di due o più porte.

⭐️KLIM Wind Raffreddatore per PC portatile - Ventola Pad - Il Più Potente - Azione Rapida - 4...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Attratto dalle caratteristiche e dal prezzo ho deciso di acquistare questa base di raffreddamento per notebook. Il prezzo sembrava buono e devo dire che, dopo averla provata, posso affermare che si tratta di uno dei migliori prodotti sul mercato.

È molto potente, composto da quattro ventole grandi che con 1200 rotazioni al minuto raffreddano veramente il pc. Anche nelle situazioni più difficili sono instancabili. Il design è bello, fa molto gamer e la qualità del materiale si sente subito.

Ho scelto questo prodotto perché il mio portatile tendeva a surriscaldarsi, avevo già provato altri supporti ma comunque anche con un piccolo beneficio non risolvevano il problema. Aveva paura che il pc potesse bruciarsi, inoltre tendeva a diventare lento. Lavorando praticamente dieci ore al giorno al desktop ho pensato che mi serviva una soluzione definitiva, qualcosa di molto potente che mi potesse far essere tranquillo e non avere la preoccupazione di fare danni. Ne ho avuti immensi benefici, soprattutto d’estate quando le temperature roventi sono un problema.

Ho notato tra l’altro che può essere agevolmente utilizzata anche con le console come la playsation, funziona bene. Poi il suo design particolare dona quel tocco di colore molto utile. Basterà toccare il dispositivo per rendersi conto che anche dopo ore di gioco inteso non tenderà mai ad essere caldo.

Il grande plus di questo prodotto è che non fa rumore: avevo provato altre ventole, anche carine e forse più minute nell’aspetto ma facevano veramente un gran rumore che ad un tratto era insopportabile durante l’orario di lavoro. Ritengo che questo sia uno dei punti che va maggiormente valutato e che determina la qualità di questo prodotto. Inutile avere un sistema di raffreddamento se è enorme, difficile da posizionare e rumoroso. Questo funziona perché è stato costruito con grande criterio.

Da un punto di vista estetico è molto gradevole, si posiziona facilmente ed è molto comodo, anche se si deve scrivere continuamente con il portatile non si noteranno problemi.

HAVIT Basi di Raffreddamento per PC Portatili Notebook Cooler per 15.6'-17' PC Portatile, Supporto...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Anche questa base si posiziona tra le mie preferite in assoluto, rettangolare molto slim come linea con una rete in metallo che offre il massimo della resistenza. Si può utilizzare con il pc ma anche con delle console di gioco. Ci sono tre ventole super silenziose all’interno che non producono assolutamente rumore, quindi o la utilizzi da solo o con gli altri non avrai alcun tipo di problema. Cosa che ho molto apprezzato la porta USB e l’interruttore che permettono una piena e comoda gestione di tutto il sistema.

Rapportata al prezzo non si può che pensare ad un ottimo affare. Fondamentale la ventola per raffreddare il pc durante i periodi caldi ma anche per tutti coloro che ne fanno un utilizzo costante, per diletto o per lavoro. La base si accende facilmente, si collega al pc con un cavo USB e inizia a lavorare. Raffredda molto bene e grazie ai due piedini che tengono in piedi il portatile è anche molto comodo l’utilizzo che se ne può fare. La base inoltre, pur essendo di fatto molto solida, è anche leggera quindi non sembra un plasticone gigantesco.

Le linee e il design sono state curate bene, il prodotto sta bene sotto il PC non ingombra e non è brutto da vedere. Va bene per essere usata sulla scrivania o sul piano da lavoro senza problemi. In media è possibile adagiarci un PC fino a 17 pollici quindi abbastanza grande. Un prodotto che sembra veramente perfetto, nessuna vibrazione o fastidio durante l’utilizzo.

Personalmente l’ho utilizzata con un portatile da 15.6 e non ho avuto nessun problema anche quando la tenevo in funzione tutta la giornata. Si vede che è stata realizzata con cura e mi ha sempre soddisfatto moltissimo senza mai perdere colpi. Le luci a LED sono blu, ma non sono fastidiose per gli occhi mentre si lavora.

TECKNET Base di Raffreddamento, Raffreddamento Notebook Ventola per PC Laptop 12'-16' con 2...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Ho regalato questa base di raffreddamento a mia figlia, mi sembrava veramente l’ideale. Molto leggera e quindi portatile, sottile ed elegante, con una retroilluminazione gradevole che ti permette di sapere quando il sistema è in funzione. La base di raffreddamento è leggermente inclinata, ideale per chi non ama la curvatura eccessiva, questo permette di posizionare il Pc alla giusta dimensione e di lavorarci in modo pienamente confortevole.

Sicuramente la cosa che mi ha colpito nell’immediato è stato il design, è veramente bello ed elegante. La base è antiscivolo, molto stabile, quindi ideale anche per i ragazzi pasticcioni. Dotato di due ventole da raffreddamento che lavorano benissimo e vengono alimentate attraverso la porta USB che si collega al pc.

Sulla base è possibile inserire un computer fino a 16’’ quindi è opportuno fare attenzione in base ai pollici del proprio pc prima di acquistarlo. Non ci sono limitazioni per modelli o peso. Mia figlia ha molto gradito il regalo, non usa la base solo quando lavora ma anche quando si mette sul divano a vedere qualcosa, noto che sta agevolmente sulle gambe e anche quando invece ascolta la musica la base non funge da limitazione per l’uscita audio. Sulla parte sottostante c’è una superficie in metallo da cui si intravedono le luci.

Se cerchi un sistema non troppo ingombrante, che sia piacevole nell’estetica e che faccia bene il suo lavoro sicuramente questo è uno dei migliori in commercio. Il raffreddamento è ottimo, anche per i pc che lavorano sotto stress per 8/9 ore al giorno. Ottimo il mantenimento dell’audio e anche il rumore che è quasi nullo. Inoltre diversamente dagli altri, avendo una base in gomma riesce a mantenere molto bene la stabilità se si vuole utilizzare il pc in movimento in casa, al lavoro, sul letto. La presa USB è molto comoda e non rappresenta una limitazione dei movimenti.

Kensington K62842WW Base di raffreddamento per laptop, 2 ventole, Per laptop, Ultrabook, notebook &...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Una base di raffreddamento più lineare che si presenta con un’estetica gradevole e semplice. La base presenta un’apertura centrale a rete che permette all’aria di circolare bene, le ventole sono due e l’inclinazione è buona anche per chi lavora al computer tutta la giornata. Nella parte superiore vi sono quattro gommini all’estremità che servono al laptot per non scivolare. Questa soluzione non mi fa proprio impazzire anche se tutto sommato funziona. Il cavo usb per far funzionare la base esce lateralmente e quindi si collega facilmente al PC. Piccola nota positiva, nella parte retrostante c’è una parte morbida se si vuole utilizzare la ventola magari appoggiandola sulle gambe.

Complessivamente è un bel prodotto, il peso è abbastanza concentrato ed è possibile inserire un pc fino a 17 pollici, quindi mediamente quasi tutti i portatili di casa o ufficio. Le ventole funzionano ed oggettivamente il pc si mantiene fresco. La struttura è ergonomica, molto classica quindi ideale da tenere in ufficio. Forse l’unico punto sono le quattro punte di gomma che tengono stabile il pc, sicuramente sarebbe stato meglio allungare queste linee coprendo tutto il perimetro della base, così da garantire la possibilità di movimento o di utilizzo del pc quando si è sul divano o quando si vuole guardare un film a letto.

Nel complesso però, soprattutto soffermandosi sulla funzionalità delle ventole e sul design, il prodotto funziona ed è molto carino. Quindi in rapporto al prezzo è certamente un ottimo affare, soprattutto per l’alta qualità dei materiali che si sente già al tatto dal primo utilizzo.

Cooler Master NotePal U3 PLUS Laptop Cooler Base di Raffreddamento , 3 Ventole Regolabili da 80 mm,...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Un modello completamente differente dagli altri sistemi di raffreddamento. La piattaforma è più spigolosa, molto basic. Il design è studiato in alluminio ma è ergonomico e regge bene il peso, questo vuol dire potervi inserire comodamente un pc fino a 19 pollici. Questa base di raffreddamento è di colore nero e all’interno vi sono tre ventole. Nella confezione è presente anche una fascia con cui è possibile legare il pc, soprattutto se molto pesante.

La base si presenta come una sorta di reticolato con tanti fori, la sua semplicità però la rende funzionale ed è anche possibile ampliarla montandoci ulteriori ventole per chi ne ha velocità. La temperatura viene quasi dimezzata. La stessa ha dei piedini con delle basi gommate antiscivolo. Grazie alla sua capienza è possibile lavorare abbastanza comodi. Forse volendo trovare una pecca si può dire che proprio quei piedini gommati formano molta polvere, ma è veramente un di più.

Non è invece un tipo di base troppo facile da spostare o da tenere sulle gambe mentre si guarda qualcosa al pc, è più da utilizzare come supporto fisso in casa o in ufficio. Il suo pregio però sicuramente è avere una bella solidità che molti altri prodotti non possono offrire a computer di grandi dimensioni e quindi anche molto pesanti.

KLIM Bamboo - Base di Raffreddamento per Laptop - velocità Regolabile - Supporto di Raffreddamento...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Questa base è stato un regalo per mia moglie. Si lamentava sempre del pc lento e caldo, ma diceva che le mie basi in casa e in ufficio erano orribili, così ho scelto di puntare a qualcosa di più grazioso.

La base effettivamente è esteticamente molto carina, bella resistente, ideale per un pc fino a 15.6 pollici. Il costo è giusto, soprattutto rispetto alla qualità. Mi sembra un modo molto intelligente di raffreddare e arredare. Essendo di design si può lasciare tranquillamente in bella vista. Il modello è piuttosto largo ma questo le conferisce una piena stabilità, le ventole sono silenziose e i bordi arrotondati. Le ventole all’interno sono due da 130 mm e una rotazione di 1300 giri al minuto, quindi direi pienamente funzionali. Le porte USB sono due, quindi vi è una aggiuntiva rispetto a molti altri modelli. Sicuramente quello che colpisce è la sua estetica. Si può utilizzare anche sulle gambe anche se onestamente lo trovo un po’ pesante.

Essendo il bambù scivoloso al termine c’è un fermo regolabile che permette di tenere fisso il pc. Quindi se volete portarlo in giro non va bene perché il computer non essendo fermato dai gommini rischia di cadere. I piedi invece alzano bene e l’inclinazione per lavoro o studio risulta essere ottimale. Inoltre l’aria passa e il pc si raffredda veramente in pochissimo tempo. Lo consiglio se vuoi qualcosa di funzionale ma anche gradevole o che comunque non sia troppo ferroso o plasticoso.

Cooler Master Notepal XL Laptop Cooler Base di Raffreddamento - Ventola Silenziosa da 230mm con LED...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Una base di raffreddamento in metallo, estremamente leggera, meno di un kg. Facilissima da trasportare e molto larga, quasi 40 centimetri quindi ideale per pc fino a 17 pollici. La base è molto comoda e quindi ogni pc può essere adagiato in modo molto comodo.

Questo sistema funziona molto bene per pc che hanno temperature elevate e sono sottoposti a grande pressione. La marca è ottimale, produce da tempo delle basi di raffreddamento e quindi è sinonimo di garanzia. La pecca, se così vogliamo, è che la ventola è unica e grande ed è posta al centro, se da un lato questo è utile e la rende molto leggera, di contro non lo rende potentissimo rispetto ad altri modelli.

Il plus è sicuramente la presenza di un hub USB a 3 porte che permette di collegare anche altri sistemi. Essendo posizionata al centro la circolazione dell’aria però viene indirizzata molto bene. Il sistema è ergonomico, il portatile viene rinfrescato in ogni angolo e la temperatura scende di circa 5 o 6 gradi. Complessivamente quindi è buono ma non perfetto per grandi pc che sono particolarmente datati e quindi richiedono uno sforzo extra.

La ventola è molto silenziosa e questo è un grande pregio perché anche dopo molte ore non è affatto fastidioso anche se si utilizza in ufficio. Grazie alla sua leggerezza si può portare sul divano o sul letto e in modo molto comodo vedere un film o ascoltare la musica. La griglia sottostante infatti permette anche all’audio di non essere distorto e di essere correttamente direzionato. Appare inoltre molto stabile, quindi il pc non tende a scivolare, con una parte finale gommata che blocca il movimento.

TECKNET Base Raffreddamento Laptop, Notebook Cooler Silenziosa e funzionale per quasi tutti i pc

TECKNET Base Raffreddamento Laptop, Notebook Cooler Portatile per 12'-17' Laptop e PC Portatile,...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Un supporto di raffreddamento per computer dotato di tre ventole, per pc da 12 a 17 pollici, sia Apple che Leovo, Asus, Hp. La postazione ha tre ventole da 118 mm, molto molto silenziose e strutturate in modo da indirizzare il flusso d’aria correttamente. La griglia ha una base antiscivolo, questo permette al pc di non scivolare, inoltre la parte sottostante va bene da essere tenuta sulle gambe o sul letto. Le porte Usb sono due e posizionate in modo comodo, le retroilluminazione è abbastanza delicata ma aiuta. I piedini non sono altissimi quindi questo supporto è ideale per chi non ama l’inclinazione eccessiva.

La base è in metallo e i fori non sono eccessivamente larghi, quindi nell’aspetto la griglia è abbastanza gradevole. I piedini non possono essere regolabili e sono molto robusti, quindi anche per pc molto pesanti non c’è alcun problema. L’unica pecca è che i LED non possono essere spenti, quindi la luce ci sarà sempre.

Ho usato questa base per molti anni prima di passare ad un altro modello e devo dire che ha sempre funzionato egregiamente. Rimasta solida, con un buon raffreddamento, adesso è passata a mio figlio che la adopera con un pc molto largo. Comoda anche da sfruttare con console di gioco, vista la sua dimensione e la sua struttura. Forse esteticamente non è particolare e non ha qualcosa di caratteristico ma sinceramente funziona e non delude le aspettative e ha un ottimo rapporto qualità-prezzo che mi spingerebbe a ricomprarla ad occhi chiusi.

KLIM Ultimate + Base di Raffreddamento RGB per PC Portatili da 11' a 17' + Supporto di...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Un’ottima base di raffreddamento per il laptop con una potente ventola da 200 mm che gira a 750 RPM con flusso d’aria veramente potente. Grande e capiente, in acciaio, con contorni in gomma per evitare lo scivolamento. KLIM Technologies è un ottimo marchio che in Europa è un rivenditore affidabile di ventole per il raffreddamento, quindi specializzato in questo tipo di prodotto. Intorno alla base c’è un led di illuminazione colorato completamente personalizzabile.

La cosa che sorprende subito è la solidità del prodotto, si vede che è robusta e molto resistente. Va bene per PC fino a 17 pollici, io l’ho utilizzata con un classico da 15.6 e devo dire che non ha fatto una piega. L’altezza non è eccessiva, quindi può essere posizionata anche sulle gambe o sul letto per guardare un film comodamente.

Una delle migliori basi provate soprattutto per quanto riguarda la forza e la robustezza. Essendo poco inclinata offre grande stabilità. La rumorosità invece è praticamente assente, questa è una grande cosa perché si può utilizzare sempre anche di notte o in ufficio con altre persone senza arrecare particolarmente fastidio.

Le modalità di colore si possono scegliere, ad esempio si può impostare la modalità fissa, lampeggiante, quella più lenta. Sul retro invece ci sono i pulsanti con cui scegliere le varie modalità. Con la doppia porta USB è possibile anche utilizzare la seconda presa. La ventola è oggettivamente molto grossa quindi lavora bene e non disturba, il design sicuramente deve piacere essendo molto squadrato e metallico.

KLIM Cyclone - Base di Raffreddamento PC Portatile + Laptop Stand con 5 ventole + Il Miglior...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Una base di raffreddamento con cinque ventole, una posizionata al centro e quattro agli angoli in modo da direzionare l’aria in modo impeccabile. Veramente un ottimo investimento. Il modello è veramente largo quindi puoi inserirci un pc fino a 19 pollici senza problemi. La base è inclinabile, la luce a led è sottostante e anche laterale, quindi si lavora bene anche al buio. Si può utilizzare anche con console come PS4 e Xbox. Le ventole ruotano a una velocità di 22000 RPM mentre quella centrale ha 1200 RPM quindi è veramente veloce e forte capace di raffreddare anche i sistemi più datati che richiedono un particolare afflusso d’aria fredda.

La griglia ha dei fori non troppo grandi, e alla base è dotata di un fermo per non far scivolare il computer. Non amo troppo questi modelli con i fermi alla base perché finché si sta al pc o su un ripiano banno bene ma quando invece si passa ad altri tipi di soluzioni come ad esempio portare la base sul letto o sul divano e adagiarla sulle gambe non è troppo stabile perché il pc tende a scivolare di lato. Quindi va bene questa tipologia se la si usa strettamente al tavolo. Se invece preferisci qualcosa che possa essere più portatile meglio scegliere qualche altro modello.

Complessivamente quindi va bene per chi vuole un prodotto robusto e molto valido, esteticamente è abbastanza larga e ferrosa, quindi bisogna valutare il prodotto nell’insieme per le sue prestazioni ottimali.

Trust Gaming GXT 278 Yozu Base di Raffreddamento per Laptop Gaming da 17.3, 4 Ventole Illuminate a...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

La base di raffreddamento è dotata di quattro ventole illuminate, queste riescono a mantenere molto fresco il pc. È possibile utilizzarla con un laptop fino a 17.3 pollici. Te la consiglio assolutamente se sei un giocatore e hai bisogno di un bel supporto solido e soprattutto funzionale. L’aspetto è tradizionale, le ventole sono poste nelle aree di maggior calore e la cosa straordinaria è che la loro potenza è regolabile, questo è molto importante. Inoltre per offrire un comfort incredibile la base si può posizionare su tre angoli di visualizzazione, un dettaglio che pochi altri prodotti hanno.

Le prestazioni sono funzionali e grandiose perché pensate per chi gioca tante ore e quindi tende a surriscaldare di molto i motori. La temperatura così viene mantenuta sempre sotto controllo. L’ho presa proprio per i ragazzi che si lamentavano del riscaldamento del pc. Le ventole oltre ad essere regolabili possono anche essere disattivate se ad esempio si vuole utilizzare solo come base.

Il cavo in dotazione è riponibile nell’apposito vano, quindi la si può spostare facilmente. Le ventole hanno un’illuminazione rossa che non è per niente fastidiosa e soprattutto non fanno rumore. Tra tante basi di raffreddamento questa permette di avere almeno 7 gradi in meno della propria temperatura. Per esigenze professionali è un sistema da acquistare ad occhi chiusi. Per fermare il pc ci sono dei sistemi di bloccaggio che si alzano lateralmente e tendono fermo il pc. Se invece il computer è molto grande si blocca automaticamente sul sostegno frontale e non ha bisogno dell’apertura del fissaggio.

A Cosa Serve