9 Migliori Set Di Mazze Da Golf (Guida Di Francesco)

Quali sono i diversi tipi di mazze da golf?

Ciao 👋 sono Francesco

Il golf 🏒 è uno sport straordinario ma può essere abbastanza complesso quando si inizia e quando si approccia per la prima volta.

Per questo motivo in quest’articolo ti farò vedere quali sono i migliori set di mazze da golf disponibili sul mercato 😉

Prima di tutto ti mostrerò i miei tre preferiti set di mazze da golf:

Al Primo Posto
Wilson Golf Profile JGI
Al Secondo Posto
Callaway Golf Strata
Al Terzo Posto
Ben Sayers Kids M1i
Wilson Profilo Jgi Jr LG Blu RH, Set di Pacchetti Unisex-Adolescente
Strata - Pacchetto Completo di Mazze da Golf
Ben Sayers G4975 M1I Bambini Mano Destra Pacchetto Golf Set per Età 9-11 Anni, Nero/Arancione
Al Primo Posto
Wilson Golf Profile JGI
Wilson Profilo Jgi Jr LG Blu RH, Set di Pacchetti Unisex-Adolescente
Al Secondo Posto
Callaway Golf Strata
Strata - Pacchetto Completo di Mazze da Golf
Al Terzo Posto
Ben Sayers Kids M1i
Ben Sayers G4975 M1I Bambini Mano Destra Pacchetto Golf Set per Età 9-11 Anni, Nero/Arancione



Clicca qui per vedere subito le domande frequenti sui set di mazze da golf.





Migliori Set Di Mazze Da Golf 2024

1. Wilson Golf Profile JGI Junior

Wilson Profilo Jgi Jr LG Blu RH, Set di Pacchetti Unisex-Adolescente



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



Un set completo di mazze da golf si tipo misto pensato per i più giovani. Arriva in una bella borsa molto comoda da trasportare e si presenta come set ben fornito per un principiante.

Per un giovane che approccia a questo sport è sicuramente un bel regalo, ci sono diverse mazze fondamentali e con questo supporto potrà iniziare alla grande a giocare: c’è un driver, un legno, un ferro corto, un cuneo, un ferro lungo e un putter.

Nel complesso si nota una buona qualità dei materiali, le impugnature sono abbastanza sottili quindi sono perfette ma solo per ragazzi giovani.

Molto bella la borsa in varie colorazioni che è veramente ideale per il trasporto soprattutto se si fa sport e si vuole portare tutto il set completo avanti e indietro.

Sembra un’ottima base di partenza se il tuo ragazzo sta iniziando adesso.







2. Callaway Golf Strata - Completo da uomo

Strata - Pacchetto Completo di Mazze da Golf



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



Questo straordinario set è stato uno dei primi che ho acquistato, il marchio Callaway è una garanzia, effettivamente combina bene alluminio e acciaio e ha un bel set da 12 pezzi al giusto prezzo.

Complessivamente raggiunge un peso di circa 5 kg, quindi lo trasportavo comodamente sul campo, molto bello il design che sembra veramente professionale.

Ovviamente si nota che le mazze sono da principiante ma se stai iniziando va benissimo così, unica piccola pecca non ci sono ferri inferiori.

Non è un vero dramma ma è comunque un peccato, sarebbe stata la ciliegina sulla torta.

Quello che a mio avviso ne fa un ottimo prodotto è la qualità rapportata al prezzo che per un set di mazze come questo è sicuramente uno dei top del mercato, le mazze sono leggere e agili al tempo stesso, di buona fattura, di un bel design e permettono di approcciare bene alla palla.



3. Ben Sayers Kids M1i - Set da Golf, per Bambini

Ben Sayers G4975 M1I Bambini Mano Destra Pacchetto Golf Set per Età 9-11 Anni, Nero/Arancione



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



Ho preso questo set come regalo per il mio nipotino di 6 anni, direi che vista l’impugnatura e la lunghezza va bene fino agli 8 anni circa.

Le mazze sono molto gradevoli, di grafite con putter medio. Hanno una buona impugnatura che permette al bambino di destreggiarsi senza problemi. il legno che esce in dotazione ha un ottimo baricentro che produce un bell’effetto, i ferri 7/9 sono piuttosto sottili.

Nel complesso queste mazze hanno una grande giocabilità.

La borsa in dotazione è molto carina. Ha spazio anche per qualche mazza aggiuntiva. I ferri sono ben protetti all’interno e il trasporto è reso agevole dalla struttura.

Chi cerca un buon prodotto per il proprio bambino che sta iniziando il golf può fare affidamento su questo modello, io ho fatto un figurone e ho visto i match di mio nipote: sono mazze che non deludono.







4. Callaway Strata Ultimate

Strata Ultimate - Pacchetto Completo da 16 Mazze da Golf



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



Set regolare con 16 pezzi, una bella fornitura che può essere utilizzata anche dai ragazzi. Al suo interno si trovano driver, legno, ibridi, ferro, putter misti.

Insomma un bell’acquisto molto vario che ti permette di coprire ogni tipo di distanza e prestazione.

La borsa di supporto è leggera e resistente con un look moderno e una bella cinghia posteriore molto solida.

L’ho acquistata perché necessitavo di un set completo, in media quelli standard hanno una decina di mazze questo invece per un buon prezzo offriva qualcosa in più.

Non eccelle forse nella progettazione però per il prezzo pagato mi sono portato a casa delle mazze ben variegate e questo, soprattutto quando si inizia, può essere molto utile.

Te la consiglio se vuoi iniziare e hai bisogno di una buona scelta più che di fattura eccelsa, quello è un dettaglio a cui si può fare riferimento quando si diventa professionisti, o almeno pratici dello sport.







5. Wilson Set Completo per Principianti

Wilson Stretch XL, Amazon Exclusive, WGG157548, Set Completo per Principianti, 10 Mazze da Golf con...



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



Questo set mi aveva colpito perché aveva un’aria molto professionale.

Rispetto ad altre tipologie di set per principianti sicuramente è realizzato con maggiore cura. Le mazze hanno una lunghezza tale da poter essere utilizzate praticamente da tutti, sono in acciaio e in titanio con impugnatura in grafite.

Quindi veramente ben fatte. La sacca ha diverse tasche, un bel cavalletto di appoggio e una buona comparizione. È comoda e soprattutto leggera.

Penso una delle più leggere che io abbia mai provato. Il set di dieci mazze è ottimale, studiato con cura, per iniziare con driver, legno 3, ibrido 5, quattro ferri, Pitching, Sand e Putter si ha un comparto veramente di tutto rispetto.

Siamo in una buona fascia di prezzo media, una spesa che vale la pena fare vista la qualità del prodotto assolutamente notevole.







6. Callaway-XJ-Set da Golf per Legno

Callaway XJ Hot Junior Set per bambini con mano sinistra, 9-12 anni



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



Un set per bambini di alto livello, siamo di fronte a un design straordinario, tanto delle mazze quanto della borsa.

È vero, la fascia di prezzo è più elevata ma in questo caso si vede la ricercatezza e la finitura dei materiali.

Molto buona la scelta delle mazze che permettono di giocare le partite iniziali senza problemi. Le mazze sono precise, con la giusta curvatura, impeccabili.

Il peso complessivo è meno di 5 kg, non propriamente leggere per essere destinate a ragazzi. In media si può utilizzare fino ai 12 anni ma qualche volta devo ammettere che le ho utilizzate per giocare insieme a mia moglie.

Non c’è nulla da dire, pur essendo per un pubblico giovane queste mazze sono incredibilmente belle e ben fatte. Ti fanno proprio venir voglia di giocare, credo un ottimo investimento per chi voglia far iniziare un bello sport ai propri figli.







7. Callaway Solaire - Set da golf da donna

Callaway Golf 2018 Solaire - Set completo da 11 pezzi, colore: Blu



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



Un set elegante e raffinato da donna che ho regalato alla mia signora per giocare insieme. Il materiale è in grafite e acciaio, fa la sua bella figura.

Anche la borsa è molto bella e particolare e abbastanza piccola da essere trasportata facilmente (uomini, non vi illudete, la daranno a voi dopo la prima sfilata sul campo). Il design è fantastico e il set si compone da 11 pezzi in totale.

Veramente la qualità è notevole, forse più di quello che ci si aspetta. Un acquisto che sono soddisfatto di aver fatto, unica pecca a mio avviso importante, la borsa non ha le gambe quindi può essere tenuta solo ed unicamente in piedi ma se ci si infilano troppe mazze all’interno il peso non regge.

Questo è un piccolo dettaglio, non è determinante, ma nella valutazione dell’acquisto finale sicuramente è da prendere in considerazione.







8. Precise X7, Il Set Junior per destrimani

Precise X7, Il Set Junior per destrimani Include: Driver (38,1 cm), Legno Ibrido (22), 6/7 Ferri,...



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



Un bel set per ragazzi dai sei agli otto anni con un bel colore rosso fuoco e un prezzo abbordabile. Il set include un driver, un legno ibrido, due ferri, un putter, la borsa e due copricapi molto carini.

La premessa da fare è che questo set va bene se non vuoi spendere un capitale e vuoi dare a tuo figlio un bel set completo ma non troppo impegnativo.

Quindi è perfetto per chi sta iniziando proprio ora. Complessivamente fa la sua bella figura, ovviamente il materiale non sarà perfetto ma si riesce a giocare bene.

L’impugnatura è un punto di forza perché è bella ergonomica.







9. Ben Sayers Junior 2024

Ben Sayers, set mazze da golf per bambini, blu, 9/11 anni



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



Un set per ragazzi che sembra quasi quello di un adulto, ci sono diverse mazze all’interno e il prezzo è veramente molto contenuto.

La Ben Sayers mi ha piacevolmente sorpreso con questo completo accessoriato.va bene chiaramente sempre per qualcuno che si approccia adesso a questo sport, è lontano come set da quelli professionali ma è indicato invece per i principianti.

Mi è piaciuto molto lo stile e il design di questo sistema, veramente ben fatto. Giuste anche le dimensioni delle mazze che rispecchiano oggettivamente le esigenze di un bambino.







10. Callaway 2024 – Giacca Strata Complete

Strata - Pacchetto Completo di Mazze da Golf



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



Un set da golf di 12 pezzi, progettato per l’ottima resa. Molto leggere le mazze, in modo da garantire un bel tocco dolce. La testa in titanio è di buona qualità e conferisce anche un bel colpo aerodinamico.

Queste mazze sono pensate per essere utilizzate con la mano sinistra. Un mio amico di gioco che aveva bisogno le ha selezionate perché dotate di un ottimo rapporto qualità prezzo.







11. Callaway Golf XJ Junior - Set da golf

Callaway Golf 2018 Xj Junior Set, Level 2, 6 Piece Set, Right Hand, Blue



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



Un piccolo set da golf per bimbi piccolini, composto da sei mazze da 50 centimetri. Non propriamente economico trattandosi comunque di uno strumento per principianti, tuttavia ottimo il peso inferiore ai tre chili.

Un bel set per la categoria junior con driver, legno, ferri, cuneo di sabbia e putter. Unico neo fai attenzione alla taglia perché queste mazze sono destinate a bambini piccoli, hanno una lunghezza limitata e sarebbero quindi da sostituire se errate.

Molto bella la borsa, fa la sua bella figura sul campo da golf.





Domande Frequenti

Caratteristiche Mazze Da Golf

Il punto più interessanti di questo sport è la continua ricerca e scoperta.

Una delle cose più importanti è la scelta delle mazze da golf, per iniziare è indispensabile non solo farsi un’idea chiara di quale mazza acquistare ma anche a cosa servono e perché ci sono così tanti modelli differenti.

La mazza da golf è il principale strumento dello sport, le mazze si dividono in sei categorie differenti: Driver, legni da fairway (che è possibile far rientrare insieme ai driver in una macrocategoria che viene comunemente definita come “legni”), ferri, ibridi, wedge, putter.

La mazza da golf è costituita da una serie di componenti che determinano la sua fattura e anche il suo utilizzo finale. Le parti più importanti sono:

Grip – ovvero l’impugnatura, la parte finale che è quella che viene maneggiata per produrre il colpo. Solitamente questa parte è ergonomica e di gomma affinché sia di facile gestione.

Shaft – la parte che collega l’impugnatura alla mazza, è molto importante in tutte le parti perché ne costituisce il modello e quindi anche la tipologia di movimento.

Hosel – si tratta del pezzo che collega lo shaft alla mazza, è molto importante perché determina l’angolo della mazza e quindi le conferisce la sua unicità.

Club head – la testa della mazza, è un componente importante perché è la parte che va a colpire la palla e quindi ne determina la traiettoria e il tiro.

Anche nei film le mazze vengono definite in base ai numeri, questi rappresentano l’angolo con cui la superficie della testa della mazza colpisce la pallina verticalmente e quindi che tipo di colpo può imprimere sulla stessa.

Per capire ti basti pensare che un ferro da 3 avrà un colpo più leggero di un ferro da 5 e via dicendo. Più basso è il tiro e maggiore sarà la capacità della pallina di andare lontano.

I legni solitamente sono da 3 o da 5, i ferri invece vanno dal 3 al 9, i wedge non hanno un’espressione in numero bensì direttamente i gradi, i putter invece si dividono in base ad altre caratteristiche.

Vediamo le differenze e le caratteristiche dei sei tipi di mazza da golf:

DRIVER – Inizialmente le mazze da golf venivano costruite solo in legno, oggi invece non è un materiale che si utilizza più, nonostante questo vengono ancora chiamate “legni”, anche se poi sono in acciaio o titanio.

Questo si può considerare come il loft più basso tra tutti i tipi di mazza, come se fosse un legno 1.

L’angolo in media varia dai sette agli undici gradi. Questa mazza viene utilizzata per il tee shot, si tratta del colpo iniziale.

Viene impiegata sempre per questo motivo. Il tee shot può anche essere effettuato con ferri da 3 o da 4 ma solo se si è dei professionisti. È perfetta invece per i principianti.

Questa tipologia di mazza ha lo shaft in grafite, la mazza è più lunga delle altre e l’area che va ad incontrare la pallina è più ampia, per questo si classifica anche in base alla grandezza della testa. Per iniziare le migliori sono da 460 cc, è importante per centrare bene il colpo.

LEGNI DA FAIRWAY – I legni da fairway sono quelli che rientrano a pieno nella categoria dei legni, ma anche in questo caso non sono di legno.

Tipicamente vengono definite 3, 5, 7 in base all’angolo di loft. Solitamente le mazze sono realizzate in grafite e gli shaft sono in acciaio.

Queste mazze somigliano molto al driver ma la mazza è molto più piccola. Un’altra caratteristica è che la superfice è piatta, questo aiuta a scivolare meglio nell’erba.

Questa tipologia di mazza si utilizza per due motivi specifici: quando bisogna fare un tiro dal fairway ma c’è bisogno di una distanza maggiore oppure per un tiro dalla tee box con un perfetto controllo.

FERRI – questa è la categoria più utilizzata nel golf, questo perché il ferro permette di colpire molto facilmente la palla da qualunque parte del percorso, quindi sia in breve raggio che in medio.

I giocatori professionisti utilizzano questa categoria anche per il tee box. Le teste sono fatte in metallo e per questo vengono chiamati ferri.

Hanno delle scalanature molto profonde che le altre mazze non hanno, questo aiuta a conferire maggiore roteazione alla pallina e quindi un maggiore controllo sul tiro. Le teste di queste mazze da golf sono sottili, quindi piuttosto precise.

I ferri si dividono in Cavity Back e Blade. Il primo tipo ha una parte cava nella parte posteriore, quindi permette una traiettoria molto alta che permette ai golfisti esperti di evitare gli ostacoli e direzionare al meglio la pallina. I ferri vanno dal 3 al 9, raramente è possibile trovare il numero 10.

IBRIDI – Le mazze ibride sono quelle di nuova generazione, vengono definite in questo modo perché sono una combinazione perfetta tra il legno e il ferro.

Garantiscono un’innovazione tecnica importante e quindi una serie di benefici come la versatilità sul campo, la possibilità di non sbagliare il tiro e un grande controllo sul tiro.

Queste mazze negli ultimi anni sono diventate molto popolari, quindi sono diventate anche immancabili nel set. Inizialmente erano delle mazze considerate di salvataggio, servivano a gestire le situazioni più scomode. Poi sono diventate di uso comune.

WEDGE – pur rientrando nella categoria dei ferri queste mazze hanno un loft maggiore ma nell’aspetto sono molto simili anche se la struttura è più corta.

Si utilizzano soprattutto per i colpi di precisione e nelle situazioni difficili, normalmente vengono impiegate come mazze prima di entrare nel green.

Queste mazze producono una sorta di rimbalzo e quindi può essere utilizzata anche sulla superficie sabbiosa.

Le Wedge a loro volta si suddividono in Pitching, ovvero il primo modello che viene utilizzato per i colpi a distanza breve e per sfruttare il colpo pitch da cui prendono il nome, la Gao Wedge che è abbastanza nuova e ha un angolo loft di 52 gradi.

Serve per delle circostanze normali, ha un bounce maggiore ma delle caratteristiche che possono variare di molto da modello a modello, la Sand Wedge che viene utilizzata per colpire la pallina dal bunker.

Il bounce è di dieci gradi, la loft di 56, quindi ha un peso notevole rispetto ad altre mazze, serve per dei colpi soffici.

PUTTER – Questa è la mazza più importante e soprattutto più utilizzata nel golf, va bene per il green ma anche all’esterno di esso e serve a far approdare la pallina direttamente in buca.

Sulla faccia piatta vi sono delle scalanature importanti, anche se i modelli più nuovi possono cambiare anche di molto le loro caratteristiche.

Il design è cambiato molto negli ultimi anni, prima era una sorta di blocco di metallo, poi è cambiato man mano fino ad arrivare a quelle odierne che vengono divise in due tipologie blade putter e mallet putter.

La prima categoria è quella tradizionale degli anni cinquanta, dotata di caratteristiche che servono a migliorare le prestazioni durante il gioco.

Il peso si concentra soprattutto su tacco e punta, questo serve a ridurre la rotazione della testa quando si colpisce la pallina, va bene quindi sia per i professionisti che per i principianti, è la tipica mazza che non manca mai in un set.

La Mallet invece ha una testa più grande, ma è comunque abbastanza pesante. Può essere utilizzata da tutti i tipi di giocatori e serve ad effettuare dei colpi dritti.





Come scegliere un buon set di mazze da golf?

Creare un set da golf è molto importante, non bisogna essere frettolosi e soprattutto valutare con cura tutte le possibili situazioni in cui ci si può trovare sul campo.

L’attrezzatura ha un costo abbastanza elevato, è vero, ma è anche possibile ampliarla progressivamente.

Se invece siete principianti l’ideale è sempre partire da una base abbastanza completa, in questo modo nel set ci sarà tutto il necessario.

I set si differenziano per uomo, donna e bambino. Ognuno ha bisogno di peculiarità differenti, pesi e misure apposite.

Le caratteristiche più importanti da valutare nell’acquisto di un set sono il grip, la shaft, il loft e la lunghezza.

Questo aiuta a comprendere che distanze potrai coprire e in che modo. Se stai iniziando adesso puoi partire con un set da circa dieci mazze.

Questo ti offrirà la possibilità di imparare e variegare la tipologia di utilizzo. Normalmente i set sono composti da oltre 14 mazze ma per chi inizia una decina sono più che sufficienti.

L’equipaggiamento di un professionista arriva solitamente fino a 24 mazze, perché ci sono prodotti appositi per ogni angolatura e per ogni tipologia di colpo. In generale bisogna avere: un driver, almeno un legno da prato, un ibrido, dei ferri differenti, un paio di wedges e un putter.

Quando si procede all’acquisto non basta leggere che vi siano queste tipologie ma anche che bastoni sono inclusi.

Se invece uno di questi manca all’interno si può iniziare integrando con un driver, poi il legno da prato, l’ibrido e quindi il wedge.

Alcune distanze possono essere agevolmente coperte da tipologie diverse di mazze, quindi se si possono comprare pochi prodotti meglio puntare sugli ibridi che sono più precisi.

Per acquistare il proprio set bisogna considerare una serie di aspetti, in primo luogo il proprio livello di conoscenza della materia.

Se sei un principiante hai bisogno di aiuto, questo vuol dire non comprare accessori inutili, punta tutto sulle mazze che saranno fondamentali.

Queste devono essere utili ma anche essere idonee alla tua struttura fisica e alla tua forza, poiché ognuno è diverso. Le aziende che le producono sono veramente tante e ognuna si differenzia per delle caratteristiche interessanti.

Dopo le prime partite potresti renderti conto che manca qualcosa, tuttavia questo non lo saprai fino a quando non inizierai a giocare e renderti conto di cosa hai veramente necessità.

L’importante è selezionare sempre le mazze giuste con l’angolo di inclinazione migliore per quella partita. Solo in questo modo si imparerà veramente sul campo.

Considera però che quasi la metà del punteggio a golf viene attribuito in base al putting green, quindi è essenziale che la dotazione abbia un buon putter che serve proprio per questo. Massima attenzione anche al suo peso, oltre che alla forma.

Prima di decidere valuta bene i set, selezionali in base a quello che è il budget che hai a disposizione e poi studia le caratteristiche di ognuno, leggi le recensioni e compara le funzionalità.

Questo ti aiuterà a capire tantissimo di ogni mazza e di come potresti impiegarla per le tue esigenze sul campo.

Se proprio non riesci a farti un’idea pratica puoi sempre scegliere di fare almeno una lezione così da provare sul campo prima qualche mazza al noleggio.

Un’altra suddivisione comune che viene fatta dei ferri è tra quelli perimetrali oversize, quelli perimetrali classici, i semiperimetrali e i blade.

FERRI OVERSIZE – Questi sono ideali per i principianti perché hanno un basso margine di errore. Grazie alla testa larga è più facile colpire la pallina e soprattutto determinare un buon volo della stessa. Questi ferri possono essere impiegati da chi sta imparando ma anche a livello amatoriale o dalle donne.

FERRI PERIMETRALI – Questi ferri hanno uno spessore maggiore lungo la testa, quindi sono più grassottelli e questo li rende facili da utilizzare perché il colpo che viene sferrato ha sempre un certo margine di tolleranza anche quando non viene centrata perfettamente la pallina. Ovviamente questo vuol dire anche che sono in grado di coprire distanze più brevi.

FERRI SEMIPERIMETRALI – Questi ferri sono idonei a chi ha già dimestichezza con il golf, infatti offrono una sensibilità maggiore perché hanno una testa più piccola. Riescono a coprire anche distanze importanti.

FERRI BLADE – Anche questi ferri sono più idonei a professionisti perché sono sicuramente più difficili da utilizzare. Hanno un’elevata sensibilità e permettono di sferrare colpi senza perdere mai la distanza.







Le Regole Del Golf

Le regole del gol sono state scritte e fissate dalla Royal & Ancient Golf Club di St. Andrews che si occupa del golf in tutto il mondo. Solo Stati Uniti e Messico hanno una federazione a parte, in Italia invece esiste la Federgolf che si occupa più che altro di vigilare.

Il golf è uno sport relativamente difficile, sia perché si svolge all’aria aperta e sia perché le regole sono piuttosto ferree e molto del lavoro da fare per segnare punti è lavorare sul proprio autocontrollo.

La prima cosa da comprendere è come è diviso il campo da golf:

AREA DI PARTENZA – ovvero il punto di inizio della buca, dove ci sono i due indicatori di partenza.

PERCORSO – è l’intera area del campo, tranne l’area di partenza e il green della buca.

OSTACOLI – solitamente possono essere bunker o ostacoli d’acqua.

PUTTING GREEN – l’area che viene preparata per il putting.

FUORI LIMITE – quell’area esterna dal campo dove finisce la pallina qualche volta.

IMPEDIMENTI SCIOLTI – sono tutti gli oggetti come le pietre, le foglie o la vegetazione inclusa nel campo.

OSTRUZIONI – sono tutti gli oggetti fatti dall’uomo che si trovano nel perimetro.

PUNTO VICINO DOVE OVVIARE – questo è il punto che viene utilizzato per evitare delle penalità.

Alcune delle regole base sono di giocare sempre la palla come è posizionata, non si deve muovere.

È possibile alzare o spostare gli ostacoli, tranne se si trovano in acqua. Anche gli oggetti artificiali possono essere rimossi. Se vi è un ostacolo d’acqua non bisogna toccarlo con la mano o con la mazza prima del colpo.

Il golf si compone di 34 regole, per ogni “giro” ci sono più o meno 18 buche sul campo. L’obiettivo è colpire la palla con le mazze e far finire la pallina all’interno.

Ogni buca inizia con un colpo nell’area di partenza e termina sul putting green ovvero quando la palla viene imbucata.

Durante il gioco si possono ricevere una serie di penalità quando si infrangono le regole, i livelli sono differenti: un colpo (quando si commette una infrazione minore), penalità generale (quando si perde la buca), squalifica (per azioni gravi).

Ogni gara può essere Match Play o Stroke Play Regolare, si tratta di forme di gioco diverse.

Nel primo tipo il giocatore e l’avversario sono uno contro l’altro e i punti si segnano in base alle buche vinte, perse o pareggiate. Nel secondo caso invece i giocatori sono più di due e si lavora per acquisire un punteggio finale.

Si fa una buca e quindi si vince quando la pallina entra nella buca con un numero di tiri inferiore a quello dell’avversario o se l’avversario riceve delle penalità.

Si vince tutto l’incontro quando il giocatore ha totalizzato un numero di vittorie superiore rispetto a quelle che restano ancora da giocare o se l’avversario viene squalificato.