9 Migliori Stampanti Foto Portatili (Guida 2021)

Ciao 👋 sono Alessandro.

Se non perdi mai occasione di scattare con la tua reflex o con il tuo smartphone 📱 ti sarai sicuramente chiesto quali sono le migliori stampanti foto portatili.

In questa guida ti dirò tutto quello che devi sapere, partendo dalla mie tre preferite stampanti portatili 🔝

Al Primo Posto
Polaroid ZIP
Al Secondo Posto
HP Sprocket X7N08A
Al Terzo Posto
HP Sprocket (1AS86A)
Polaroid ZIP - Stampante Portatile, Bluetooth, w/ZINK Tecnologia Zero Ink Printing, 5 x 7.6 cm,...
HP Sprocket X7N08A - Stampante Fotografica Istantanea Portatile, Nero (foto 5 x 7,6 cm)
HP Sprocket Stampante Fotografica Istantanea Portatile 5x7.6 cm (Nero) Stampa le immagini su carta...
Al Primo Posto
Polaroid ZIP
Polaroid ZIP - Stampante Portatile, Bluetooth, w/ZINK Tecnologia Zero Ink Printing, 5 x 7.6 cm,...
Al Secondo Posto
HP Sprocket X7N08A
HP Sprocket X7N08A - Stampante Fotografica Istantanea Portatile, Nero (foto 5 x 7,6 cm)
Al Terzo Posto
HP Sprocket (1AS86A)
HP Sprocket Stampante Fotografica Istantanea Portatile 5x7.6 cm (Nero) Stampa le immagini su carta...


Clicca qui se vuoi subito leggere le domande frequenti sulle stampanti foto portatili.


Migliori Stampanti Foto Portatili 2021

Dopo aver analizzato i diversi aspetti di una stampante foto portatile e individuato le caratteristiche che proprio non possono mancare per definire il prodotto performante sei ancora deciso ad acquistarne una tutta tua?

Allora ecco quali sono i migliori modelli attualmente sul mercato, che puoi acquistare con pochi click direttamente su Amazon.

Sono tutti modelli che ho provato, quindi se decidi di acquistarne uno puoi farlo in tutta serenità.

Ti indico i modelli secondo la mia preferenza, dopo averne analizzato tutti i pregi e i difetti.


1. Polaroid ZIP – Batteria a Lunga Durata

Polaroid ZIP - Stampante Portatile, Bluetooth, w/ZINK Tecnologia Zero Ink Printing, 5 x 7.6 cm,...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Questo modelli della Polaroid è sicuramente uno dei migliori sul mercato e rappresenta la mia scelta preferita se si parla di stampanti foto portatili.

Il primo motivo per cui la preferisco è che ha la connessione wifi ed è collegabile in modo veloce allo smartphone, operazione che ti permette di collegarti all’apposita app con la quale puoi realizzare piccoli ritocchi ma anche tante altre funzionalità.

Ad esempio attraverso l’app puoi sfruttare la possibilità di creazione di foto a mosaico per un effetto davvero molto carino e originale.

Un altro elemento che mi piace molto di questo modello è la sua batteria. Ho utilizzato la stampante a lungo in esterno e devo dire che per tutta la durata della mia permanenza fuori casa la stampante ha fatto egregiamente il suo dovere.

La batteria, poi, si ricarica facilmente grazie alla presa usb oppure mettendola direttamente in corrente e nel giro di un’oretta è di nuovo completamente carica, così da poterla utilizzare dove vuoi.

L’unico difetto, però, è che non è visibile la quantità di batteria residua ma ormai ho imparato a regolarmi anche senza per la sua autonomia totale.

La stampa delle foto è abbastanza veloce, in genere non impiega mai più di un minuto ma spesso completa il lavoro anche in 30 secondi.

La qualità è perfetta, le immagini sono nitide e precise anche nella riproduzione dei dettagli.

Sicuramente, però, i colori stampati sono un po’ diversi da quelli originali ma li puoi ritoccare grazie all’app dello smartphone per avere un risultato molto veritiero.

Ultimo lato positivo: nella confezione originale sono incluse dieci lastre adesive per la stampa, così da provarla immediatamente all’opera.



2. HP Sprocket X7N08A – Ottima Scelta

HP Sprocket X7N08A - Stampante Fotografica Istantanea Portatile, Nero (foto 5 x 7,6 cm)

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

In alternativa al modello della Polaroid anche questo di HP mi piace molto e, alla prova concreta, non ha deluso le mie aspettative.

Fra i punti a favore di questo modello c’è sicuramente il suo peso molto contenuto, appena 170 grammi, e la batteria che dura davvero tanto: in genere riesco a stampare un’intera confezione di lastre da 10 pezzi prima di scaricare completamente la stampante!

La qualità della stampa è accettabile anche se con questo modello è più percettibile la differenza fra la stampa dei professionisti e quella di queste piccole macchinette.

Pecca un po’ sulla nitidezza delle immagini e soprattutto sulla resa dei colori ma, grazie alle applicazioni che si possono scaricare con la connessione wifi, non ti sarà difficile ritoccarle per renderle più belle.

In generale, comunque, migliore è la qualità della foto e più precisa sarà pure stampa.

Secondo me il prodotto si presta molto bene rispetto all’utilizzo per cui è stata progettata, ossia soprattutto goliardico e hobbistico.

Molto divertente, ad esempio, la possibilità di stampare le foto sia sulla classica carta fotografica che su una speciale carta adesiva, così da sfruttarle in tanti modi diversi.

Un limite di questa stampante, però, è sicuramente rappresentato dal costo della carta stampa ma per fortuna ci sono alcune marche di carta che sono meno care e risultano compatibili con la stampante HP.

Il peso complessivo e le dimensioni la rendono facile da trasportare ma sono anche la causa delle dimensioni davvero ristrette delle foto, poco più grandi di una figurina.



3. HP Sprocket (1AS86A) – La Più Comoda

HP Sprocket Stampante Fotografica Istantanea Portatile 5x7.6 cm (Nero) Stampa le immagini su carta...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Nella mia personale classifica dei modelli migliori ne inserisco ancora uno dell’HP, secondo me una delle marche migliori in assoluto sul mercato.

In questo caso parliamo di uno dei modelli più piccoli del mercato, grande poco più di uno smartphone normale e per questo motivo davvero molto semplice da portare anche in tasca senza alcun fastidio.

A fronte di questa maneggevolezza così spiccata, c’è da segnalare qualche piccolo problema di batteria.

Non ha una durata eccezionale, si tratta di appena qualche foto (di solito non più di cinque o sei) e ovviamente la batteria non si può cambiare perché è interna.

Di contro, però, mi è capitato di ricaricarla attraverso il power bank e devo dire che questa soluzione ha soddisfatto le mie necessità.

Anche in questo caso dimensioni così piccole equivalgono a ridotte misure delle foto, poco più grandi di una figurina Panini.

Queste misure, però, possono essere lo strumento ideale della tua fantasia per creare qualunque tipo di composizione, anche adesiva: nella confezione originale, infatti, escono due tipi di carta e cioè quella fotografica e quella appunto adesiva, così da permetterti di sbizzarrirti nell’utilizzo della stampante.

La qualità della stampa è piuttosto buona ma anche questo modello fa il difetto dei colori che sono più caldi rispetto agli originali: ti basterà utilizzare una tonalità più fredda dell’immagine attraverso l’apposita app e riuscirai a risolvere velocemente e con ottimi risultati il problema.



4. HP Sprocket – Dispositivi iOS e Android

HP Sprocket Stampante Fotografica Istantanea Portatile 5.8x8.7 cm (Bianco) Stampa le immagini su...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Il modello Procket Plus è l’evoluzione di quello che ti ho precedentemente illustrato ma la dicitura plus ti fa capire immediatamente che si tratta di una stampante dalle dimensioni diverse e di conseguenza in grado di produrre foto dalle misure più grandi.

Ah, allora è il modello giusto da comprare, starai pensando subito.

Aspetta un attimo prima di gongolare perché ci sono alcuni piccoli difetti dei quali devo parlarti prima che metti mano al portafogli.

È vero che le immagini sono più grandi ma questo comporta una minore velocità di esecuzione e soprattutto una qualità di stampa peggiore.

Inoltre questo super lavoro fa scaricare velocemente la batteria non solo della stampante ma anche dello smartphone: nonostante i miei numerosi tentativi, non sono mai riuscito a stampare più di un paio di foto alla volta, prima di ricorrere al power bank o doverla rimettere in carica.

La stampante, poi, possiede un meccanismo di raffreddamento automatico che blocca la lavorazione quando la batteria si surriscalda, il che accade ogni due o tre foto per cui ti capiterà di dover attendere anche un quarto d’ora prima di riprendere la lavorazione.

Trovo utilissima, però, l’applicazione alla quale la stampante si può collegare perché permette non solo di ritoccare le immagini con colori e ed emoticon ma anche creare degli effetti particolari come l’anticatura dell’immagine oppure l’applicazione di bordi ed altri piccoli effetti, sempre molto graziosi.



5. Canon Italia Selphy Cp1300

Canon Italia Selphy Cp1300 Stampante Portatile Wi-Fi, Nero

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Cambiamo marca perché questa volta voglio presentarti una stampante foto portatile della Canon: secondo me con questo prodotto siamo in una categoria diversa e ora ti spiego perché.

Già ad una prima occhiata è evidente che siamo di fronte ad un modello molto più professionale, in grado di soddisfare delle esigenze che non sono di puro gioco ma anche lavorative.

In effetti tutti quei tastini non sono messi lì per fare scenografia ma perché la stampante è dotata di molte funzionalità che consentono di fare molto più di una semplice stampa della foto.

Già la presenza di un display ti consente di poter, ad esempio, verificare la batteria residua, la coda di stampa, la velocità e tanti altri particolari.

La qualità della stampa è molto buona, quasi professionale, e bilancia il peso non certo leggerissimo di quasi un kg.

Le dimensioni, però, sono compatte quindi non ti sarà difficile trasportarla, anche perché furbamente la Canon ha messo in vendita anche delle borse contenitore perfette per questo tipo di mini stampante e tutto il suo corredo.

Uno dei pochi punti deboli che posso segnalare di questa stampante è relativo al wifi che funziona ma non è compatibile con tutti i tipi di impianti, quindi in alcuni casi potresti andare incontro a delle difficoltà.

La velocità di stampa è buona e la resa della batteria è ottima: si riescono a stampare almeno dieci foto senza alcun problema e la ricarica tramite usb o presa della corrente è davvero molto veloce.



6. Fujifilm Instax SHARE SP-2

Fujifilm instax SHARE SP-2 Stampante Istantanea per Smartphone e Fotocamera, Oro

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Sarò in controtendenza ma voglio dirlo: se per te è importante anche l’estetica di una stampante, allora questo modello potrebbe non fare al caso tuo.

La sua forma mi ricorda una scatola del latte come se ne usavano un tempo e comunque non ha quell’appeal di alta tecnologia che dovrebbero avere questi strumenti.

Se però riesci a superare il primo impatto visivo, allora ti troverai di fronte ad una stampante foto portatile davvero performante.

L’elemento che caratterizza per prima cosa questa stampante è il fatto di essere maneggevole e leggera, poco più grande di un cellulare, ma soprattutto di essere molto veloce nell’esecuzione delle foto perché ogni stampa non impiega più di dieci secondi, a cui poi si devono aggiungere quelli per far asciugare la foto.

Trovo, poi, che le stampe realizzate con questo modello siano di una qualità superiore.

È vero, sono di dimensioni molto piccole, ma rispetto a tanti altri prodotti concorrenti questa stampante non stravolge i colori e non sgrana le immagini.

Ottima la durata della batteria che consente di stampare senza alcun problema e senza mai fermarsi anche più di dieci foto di seguito (il mio record personale è 11!).

Infine, questo modello della Fujifilm a mio parere ha anche un altro vantaggio.

Di default le foto uscirebbero con il bordo bianco, sul classico stile vintage della Polaroid, ma è sufficiente ritoccare la foto con l’apposita app per riuscire ad eliminare questo bordo ed avere un campo visivo più ampio e una fotografia con una maggiore resa.



7. Kodak - Mini Stampante Fotografica

Kodak - Mini Stampante Fotografica portatile Wi-Fi & NFC per formato 2.1 x 3.4', con tecnologia di...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Questo piccolo modello della Kodak è poco più grande di uno smartphone ed ha un eccellente collegamento bluetooth che consente di connetterlo facilmente con il cellulare e iniziare ad utilizzarlo fin da subito per stampare tutte le tue bellissime foto.

Ho notato che va meglio con il sistema iOs che con Android ma le differenze sono davvero impercettibili.

Pratico e maneggevole, ha un peso un po’ più elevato rispetto a tanti altri modelli (raggiunge quasi i 250 grammi) ma in compenso ha una forma compatta che ti consente di sistemarlo ovunque, anche nella tasca del cappotto, senza alcuna difficoltà.

La qualità della stampa è davvero buona ma è necessario adattarla al formato previsto dalla macchina (poco più grande di un biglietto da visita).

La luminosità è perfetta così come la resa dei colori per cui è davvero inutile ricorrere a dei ritocchi perché sei in presenza di una buona stampante, con tutti i limiti del formato ovviamente.

Un difetto che mi sento di dover segnalare è rappresentato dal fatto che l’app che è abbinata alla stampante non viene aggiornata con frequenza per cui spesso va in conflitto con i modelli di smartphone più avanzati.

Un aspetto molto positivo, invece, è rappresentato dalla velocità della stampa e dalla silenziosità della lavorazione: praticamente ti sembra che non sia in funzione mentre in pochi secondi è in grado di “sfornarti” una foto perfetta!



8. Fujifilm Instax Share

Fujifilm instax Share Sp-3 Stampante Portatile per Foto, Nero

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Ancora un modello di FujiFilm dalle dimensioni compatte e piccole e con la particolarità di poter essere acquistato in tanti colori diversi, fra cui il rosso e il bianco.

A rendere ancora più pratica questa stampante c’è il fatto che presenta anche un laccetto da polso, per poterlo portare sempre con sé senza alcuna difficoltà!

Per il resto il modello è molto simile a tutti gli altri dell’HP di cui ti ho già parlato e ripercorre pregi e difetti di questi ultimi.

In particolare la risoluzione non è ottimale per cui le stampe vengono poco nitide, in alcuni casi anche sgranate e con delle macchie di colore davvero fastidiose.

A fronte della semplicità con la quale la stampante si collega al wifi e al cellulare, indipendentemente dalla marca, allo stesso modo la velocità della stampa non è proprio ottimale e la realizzazione di una singola foto più richiedere quasi un minuto.

I formati ovviamente sono piccoli (e come potrebbe essere diversamente viste le dimensioni compatte della stampante?) ed equivalgono a poco più di una figurina.

Per quanto riguarda, invece, la tenuta della batteria, le performance di questo modello sono leggermente inferiori rispetto agli altri della stessa gamma.

In ogni caso è possibile riuscire a stampare almeno due foto prima di avere necessità di una ricarica.

Un altro punto a sfavore di questa stampante è rappresentato dal fatto che la confezione sia priva di istruzioni.

Questo problema, però, viene facilmente risolto grazie al collegamento con l’app per smartphone che deve essere scaricata al primo utilizzo: è molto intuitiva e permette di effettuare ogni tipo di lavorazione sulla foto, anche quella più complessa.



9. Kodak – Stampante fotografica Mini 2 HD

Kodak Stampante fotografica Mini 2 HD, istantanea, senza fili e mobile con tecnologia di stampa...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

L’ultimo modello che ho inserito nella classifica dei miei preferiti è un altro della Kodak, di colore bianco, maneggevole e compatto come uno smartphone.

La prima differenza con tutti gli altri modelli della stessa casa madre è che questa stampante utilizza un’app diversa, la mini shot, che mette a disposizione molte più funzionalità rispetto a quella precedente.

Il processo di stampa richiede quattro passaggi (praticamente il foglio entra ed esce dalla stampante per ben quattro volte) ma il risultato è perfetto e comunque l’operazione non richiede più di 30 secondi: un lasso di tempo davvero accettabile per avere delle foto stampante sicuramente di piccole dimensioni ma la cui qualità sfiora quella professionale.

Anche la batteria è ottima: dopo averla ricaricata per circa un’ora e mezza è possibile stampare fino a 20 fonti senza alcuna interruzione.

Un difetto è sicuramente rappresentato dal fatto che non si riesce mai a sapere quanto sia la carica residua ma dopo qualche mese di utilizzo imparerai a tararti sulla sua durata e non resterai mai senza stampante carica.

Un altro aspetto che mi ha spinto a consigliarti l’utilizzo di questa stampante è il costo dei fogli.

Un primo kit con otto pezzi è compreso nella confezione originale ma ovviamente te ne occorreranno altri: ebbene questo modello della Kodak sfrutta una carta di ottima qualità ma il cui costo è estremamente inferiore rispetto a tanti altri prodotti sul mercato.

Infine voglio segnalarti che funziona sia con wifi che bluetooth, quest’ultimo davvero per performante rispetto a tanti altri modelli, anche della stessa casa madre.


Domande Frequenti

Che cos’è la stampante foto portatile?

Come sfruttare al meglio la stampante foto portatile e quale modello scegliere che combaci perfettamente con le tue esigenze?

Ecco tutto quello che devi sapere per una scelta ponderata che ti lascerà sicuramente soddisfatto!

Partiamo dalle basi, visto che non è così scontato che tu sappia di che cosa stiamo parlando.

Che cos’è esattamente una stampante foto portatile? Il nome non ti inganna: si tratta di una piccola stampante che ha le dimensioni giuste per essere trasportata ovunque e che ti permette di stampare immediatamente ogni foto che desideri, sia una scattata con lo smartphone che con la tua macchina fotografica.

Questi strumenti si collegano alla stampante attraverso una presa usb oppure in modalità wireless, un sistema semplice e veloce che non richiede particolari operazioni di configurazione o altro.

Una delle caratteristiche peculiari di queste stampanti è quella di essere utilizzabili senza nessuna cartuccia in quanto la fotografia viene stampata direttamente su dei fogli di carta fotografica delle dimensioni giuste, quindi non occorre investire grosse cifre per acquistare le ricariche che si esauriscono sempre molto velocemente.

Hai la possibilità di risparmiare, oltre al denaro, anche il tempo; lo spazio, in quanto non devi portarti dietro cartucce aggiuntive; la pazienza, perché non devi impazzire a cercare le cartucce ovunque ti trovi!

Sul mercato attualmente puoi trovare tanti tipi diversi di stampanti portatili, alcune dispongono anche di una comoda app con la quale puoi modificare l’immagine prima di metterla su carta.

Ci sono quelle a sublimazione termica, quelle a getto di inchiostro: ognuna ha delle caratteristiche che la rendono più o meno adatta ad un certo tipo di uso e di utente.

Per questo motivo è importante capire innanzitutto quale sarà l’uso che ne farai prima di scegliere il modello da acquistare.


Come si usa la stampante foto portatile?

Ma come si usa realmente una stampante foto portatile?

La risposta a questa domanda ovviamente non è unica ma è strettamente legata al modello che scegli di acquistare.

Ci sono, però, alcune indicazioni di massima che posso darti e che ti aiuteranno ad individuare il prodotto migliore per te e le tue esigenze.

La prima cosa che devi sapere è che una stampante foto portatile funziona esattamente nello stesso modo di tutte le altre stampanti, sia fotografiche che non: occorre dare un input alla macchina che in questo modo stampa, secondo la tecnologia disponibile, sulla carta le immagini contenute nel file di origine.

La maggior parte delle stampanti foto portatili sfruttano la tecnologia a sublimazione termica: attraverso l’utilizzo di una piccola pressa a caldo, il colore contenuto nell’inchiostro sublimatico si imprime sulla speciale carta fotografica, in modo da poter ottenere la stampa della foto.

La qualità della stampa di queste piccole macchine portatili è ottima, anche se ovviamente è strettamente legata anche alla qualità della stampante scelta.

In ogni caso difficilmente le performance di un modello medio ti lasceranno deluso perché la qualità è assolutamente simile a quella del lavoro di un laboratorio specializzato.

È importante ricordare che l’inchiostro a sublimazione è una speciale tipologia definitiva viva perché il materiale reagisce a contatto con l’aria e quindi può notevolmente diversificarsi da una stampa all’altra.

Per questo motivo è sempre importante acquistare una stampante di qualità che possa garantire i migliori risultati con questo delicato materiale.

Oltre alla stampante portatile a sublimazione termica esistono anche quelle a laser oppure a inkjet, due modelli molto commerciali.


Cosa sono le stampanti portatili all-in-one?

Un modello particolare di stampante foto portatile è quella all-in-one. In che cosa consiste esattamente?

Si tratta semplicemente di una stampante portatile che, oltre alla stampa delle foto, offre anche la funzione scanner.

Quindi nulla di particolare ma solo un nome altisonante per definire una stampante multifunzionale!

Conviene spendere qualcosa di più per acquistare un modello all-in-one? Dipende sempre da quali sono le tue esigenze.

Se ti occorre un modello basic, che svolga solo la funzione di stampa delle foto, allora forse non è conveniente una spesa più alta per avere un prodotto multifunzionale.

Discorso diverso, invece, se ritieni che la tua stampante foto portatile possa essere sfruttata anche per altre attività che vadano al di là della semplice produzione di foto.

Un modello all-in-one può essere sicuramente indicato per chi viaggia molto per lavoro e ha la necessità di un modello performante che possa risolvere tanti problemi diversi occupando, però, il minimo ingombro.

In questo caso può essere sicuramente giustificata una spesa che inevitabilmente sarà più alta se rivolgi la tua attenzione a questo modello piuttosto che ad uno più semplice.

Se però il tuo scopo è semplicemente quello di dare sfogo al tuo hobby e stampare le foto delle tue vacanze, allora non perdere tempo con ricerche inutili e giri nei negozi specializzati e scegli un buon modello base che possa sicuramente soddisfare le tue necessità.


Come scegliere il modello migliore di stampante foto portatile

Per scegliere il modello migliore di stampante foto portatile devi tenere presente alcune caratteristiche particolari di questi strumenti e rapportarle sempre alle tue esigenze specifiche.

Innanzitutto le dimensioni sono molto importanti perché se stai valutando l’acquisto di una stampante portatile vuole dire che probabilmente ti serve qualcosa che dovrai poter spostare senza troppo sforzo e inserire in uno zainetto di medie dimensioni quando sei in giro.

Per lo stesso motivo anche il peso è fondamentale e non deve superare i due kg al massimo.

Un’altra caratteristica da valutare con molta attenzione è la velocità di stampa.

Una stampante veloce ti permette di stampare tante foto nella metà del tempo e anche se la quantità di stampa è molto contenuta ma ti trovi all’aperto, allora probabilmente apprezzerai particolarmente il fatto di impiegare la metà del tempo per realizzare la tua foto su carta.

Velocità fa rima con qualità? Non sempre ma comunque è indispensabile che il modello che sceglierai ti garantisca una risoluzione di stampa di ottima qualità: è proprio nella risoluzione che si nasconde il segreto per una foto di qualità, che sia nitida nelle immagini e proponga dei colori brillanti, insomma tutte le caratteristiche indispensabili per una bella foto.

Se hai un budget abbastanza alto ma comunque per te la spesa non è un problema, allora preferisci il modello con la connessione in modalità wireless rispetto a quella in bluetooth, in questo modo potrai collegarti anche alle app per smartphone oppure semplicemente online e scaricare aggiornamenti oltre ad avere accesso diretto a molte più funzionalità.

Infine occhio alla batteria, soprattutto se siete soliti usare la stampante portatile all’aperto e lontano da qualunque presa di corrente: i modelli migliori da prendere in considerazione per l’acquisto sono quelli che hanno una batteria in grado di alimentare per diverse ore, anche in utilizzo, la tua stampante foto portatile.

A Cosa Serve