9 Migliori Pinze Crimpatrici (Guida Definitiva)

Ciao 👋 mi chiamo Nunzio.

In quest’articolo ti spiegherò quali sono le migliori pinze crimpatrici 🔝 disponibili sul mercato.

Ti mostro innanzitutto quali sono le mie tre pinze preferite:

Al Primo Posto
Preciva CP621200
Al Secondo Posto
SGILE Kit Professionale
Al Terzo Posto
Set Pinze Preciva
Preciva CP621200 Pinza Crimpatrice Capicorda,terminale Isolato 0.25-10 mm² con 1200 piezzi...
SGILE Strumenti Kit di Rete Professionali, Pinza Crimpatrice rj45, Manutenzione del Computer Kit LAN...
Crimpatrice Pinza Set Preciva Crimpatrice Capicorda con 700 pcs 0.5-6 mm Connettore del Cavo per...
Al Primo Posto
Preciva CP621200
Preciva CP621200 Pinza Crimpatrice Capicorda,terminale Isolato 0.25-10 mm² con 1200 piezzi...
Al Secondo Posto
SGILE Kit Professionale
SGILE Strumenti Kit di Rete Professionali, Pinza Crimpatrice rj45, Manutenzione del Computer Kit LAN...
Al Terzo Posto
Set Pinze Preciva
Crimpatrice Pinza Set Preciva Crimpatrice Capicorda con 700 pcs 0.5-6 mm Connettore del Cavo per...


Clicca qui se vuoi leggere subito le domande frequenti sulle pinze crimpatrici


Migliori Pinze Crimpatrici 2021

1. Preciva CP621200 – Alta Precisione

Preciva CP621200 Pinza Crimpatrice Capicorda,terminale Isolato 0.25-10 mm² con 1200 piezzi...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Quando cominciai a lavorare si faceva tutto a mano e puntualmente dovevo prendere i cavi e prepararli uno per uno, un’operazione che non mi scorderò mai perché mi ci volevano intere giornate e non imparavo niente.

Il caposquadra era furbo, perché io ero l’apprendista e quindi mi toccavano i lavori più noiosi. Adesso con questa crimpatrice lo stesso lavoro lo faccio in cinque minuti, perché mi basta spellare con il suo inserto la punta del cavo infilarla dentro il cappuccetto di protezione e stringere.

Mai più cavi tagliati e che vengono via. Con questo semplice oggetto riesco finalmente a cablare i quadri da solo e senza bisogno di portarmi dietro aiutanti a cui spiegare passo passo che cosa dovevano fare.

Oltretutto mi ci hanno anche dato un intero kit di cappuccetti di tutte le dimensioni e tutte le forme, almeno non ho dovuto comprarli di nuovo, anche se li sto già finendo, visti i ritmi che riesco finalmente a tenere. Davvero uno strumento adatto a tutti gli elettricisti.





2. SGILE Kit Professionale – Materiale Durevole

SGILE Strumenti Kit di Rete Professionali, Pinza Crimpatrice rj45, Manutenzione del Computer Kit LAN...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

La telefonia non è il mio campo, ma tutte le volte che vado a mettere a posto un impianto elettrico, c’è sempre qualcuno che chiede se gli posso dare un’occhiata alla presa per capire perché non funziona.

Dopo un po’ ho visto che mi conveniva e mi sono preso questo kit, almeno lo tiro fuori quando serve e posso dare una risposta ai miei clienti.

Qualche volta ho dovuto rifare gli spinotti e grazie al tester ho potuto capire subito dove era il problema.

Non è un dispositivo complicato da imparare, ma assolutamente professionale e aiuta tantissimo soprattutto quando non si può rischiare di fare una figuretta e di mettere il lavoro in mano a qualcun altro.

Qua gli impianti sono tutti vecchi e quindi tenerlo sul furgone è una bella idea, anche perché la valigetta mi sta in una mano.

Alla fine poi con il fatto che ci sono anche dentro le fascette, è anche un buon elemento di appoggio per certi lavori più impegnativi del previsto.



3. Set Pinze Preciva – Precise e Affidabili

Crimpatrice Pinza Set Preciva Crimpatrice Capicorda con 700 pcs 0.5-6 mm Connettore del Cavo per...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Uso spessissimo questa pinza crimpatrice perché con le forbici facevo sempre dei danni, soprattutto quando c’è gente che si agita intorno dove sto lavorando.

Qua basta infilare il filo nel buco giusto, spellarlo e poi mettere il cappuccetto con il terminatore. Si stringe e il lavoro è fatto. Non sopportavo più gli impianti elettrici con i fili che si strappano uno alla volta.

Grazie a questi isolatori e alla pinza il rischio di una rottura improvvisa e praticamente ridotta a zero e soprattutto non c’è pericolo di non riuscire a infilare lo spinotto dentro il mammut.

Per anni mi sono trovato a dover smontare lavori già fatti perché avevo tagliato troppo lungo o troppo corto l’isolante e il filo batteva dall’altro lato.

La tengo in valigia sempre con me, almeno se mi serve basta prenderla e risolvo tutto in 5 minuti.

Insieme mi ci hanno dato anche una bella quantità terminatori di vario tipo, che fanno comodo perché non bastano mai quelli che ho in borsa.



4. Preciva CT480300

Preciva CT480300 Pinze Crimpatrice terminali elettrici con 300 unità e Cavo connettore 0.5-1.5 mm²

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

In officina è sempre un incubo quando arrivano le macchine vecchie con tutti i cavi da rifare. Senza una buona pinza non riuscirei a consegnarle in tempo, perché purtroppo spesso gli spinotti vecchi sono mangiati dall’ossido perché le guarnizioni si rovinano, soprattutto quando il veicolo ha molti anni e ha preso tanta pioggia.

Con questo pinza crimpatrice posso montare il faston in 20 secondi, evitando di tenere in mano le forbici da elettricista che per me sono sempre stata una cosa complicata da gestire, perché puntualmente mentre spello il conduttore, stringo troppo e taglio il filo.

Con queste il problema è risolto perché le misure sono fissate e quindi riesco tranquillamente a fare lavori precisi senza doverci perdere gli occhi.

I faston si intestano perfettamente e la chiusura è assolutamente eccezionale, altrimenti dovrei sempre rimettere mano sui lavori appena consegnati.

Mi è arrivata anche con un bel po’ di faston che ho messo insieme agli altri, perché fanno sempre comodo dei pezzi più, soprattutto se sono in omaggio.



5. Intellinet 211048

Intellinet 211048 Pinze a crimpare

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Ho sempre avuto fama di essere uno smanettone e di solito i miei amici prima di stare a chiamare l’elettricista si fanno furbi e mi invitano a cena in cambio di un po’ di regolazione sulle loro linee di casa, in modo tale che non debbano continuamente stare agganciati al WiFi, perché purtroppo in paese con i muri di pietra si aggancia malissimo.

Per lavoro ho preso questo pinza crimpatrice, per mettere i connettori sulle linee interne delle aziende, ma ho visto che mi conveniva portarmela anche a casa.

Estremamente comoda perché ha 3 slot disponibili a perforazione di isolante, per gli standard che si usano per Internet ed Ethernet.

È assolutamente indispensabile per tutti i professionisti che devono cablare e realizzare patch bay.

È una pinza tutto-in-uno che consente anche di spellare via l’isolante prima di intestare lo spinotto, senza il rischio di rovinare i conduttori interni e di dover rifare tutto da capo.

È compatibile con i connettori RJ45/8P8C; RJ12/6P6C; RJ11/6P4C, 6P2C, 4P4C, 4P2C Cioè praticamente tutti, anche quelli che non si usano mai.



6. OFNMY RJ45 Crimping Tool

OFNMY RJ45 Crimping Tool - per cavi di rete e telefonici RJ11 / RJ12 - Telecomando modulare 3-in-1...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Almeno per ora la cablatura per le telecomunicazioni va alla grande e quindi mi sono deciso a cambiare pinze per crimpare, perché quelle vecchie ormai cominciavano a perdere i colpi e soprattutto si incastravano.

Questo è molto comoda perché è compatibile con tanti standard, mi fa spellare i cavi con precisione e mi aiuta anche a infilarli correttamente, mentre quella vecchia, che era sottile, mi dava dei problemi.

Grazie alla sua testa molto grande e spessa, infatti, non ho problemi ad afferrarla anche con i guanti e il lavoro viene decisamente meglio.

Siccome tutte le volte si tratta di fare quadri interi tutti hanno fretta, con questa pinza ho abbattuto i tempi.

Soprattutto con la stessa squadra possiamo fare più il lavoro rispetto a prima, perché non mi serve uno che mi dia una mano.

È davvero un interessante per lavorare in maniera professionale e sinceramente spero che questo trend continui.



7. Preciva 1550pcs

Pinze crimpatrice dupont Preciva con 1550pcs Pin Connettori e Cavo IDC 1.5m Pinza Piegatrice...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Sono anni ormai che mi diverto con Arduino e sono passato da cose semplici a fare circuiti davvero molto avanzati.

La pinza crimpatrice è stata un passaggio necessario perché dopo un po’ di fare avanti e indietro dal negozio e dover puntualmente tornare a casa a mani vuote perché non c’era il cavetto mi sono stancato.

Mi sono deciso a farmeli da solo. Con questa pinza il lavoro è molto semplice, perché basta infilare il connettore nell’apposito slot, mettere il filo e far fare uno scatto secco per avere un lavoro perfetto.

È un regalino che mi sono fatto anche per non perdere la pazienza, perché dopo un po’ che andavo e venivo stavo iniziando a perdere la fiducia nelle mie possibilità, perché molti progetti me ne stavano fermi.

Mi è arrivata con tutto un kit di connettori e anche se c’ho messo un po’ a capire a che cosa servivano di preciso. Adesso ci lavoro come un vero professionista.



8.





Ho sempre amato mettere le mani negli impianti elettrici, anche se faccio tutt’altro, ma a casa mia non resisto.

Mi sono preso questo kit per farmi un regalo, anche perché visto che ci sono così tanti connettori e capicorda posso finalmente sbizzarrirmi.

Questa pinza consente di spillare il cavo e di chiudere il connettore a pressione per avere finalmente un buon contatto dentro i mammut e nei blocca cavi.

Il kit è professionale ma va benissimo anche per chi come me si diverte a mettere le mani dove non dovrebbe farlo.

Non ho mai sopportato i giocattoli per lavorare e quindi quando ho deciso di fare l’investimento l’ho studiato un bel po’.

Devo dire che sono molto soddisfatto perché l’ho usato anche sull’impianto dell’auto e senza una crimpatrice non sarei mai riuscito a rimettere a posto la centralina e avrei dovuto portarla dall’elettrauto, che sicuramente mi avrebbe fatto pagare una spesa esorbitante per pochi spinotti rovinati.



9. Pinza crimpatrice 0.25

Pinza crimpatrice 0.25 – 10 mm², autoregolante a cricchetto Wire Piegatore pinze con 1350 Wire...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Mi ci trovo molto bene in officina perché spellare i cavi con le forbici è sempre stata un’impresa e puntualmente perdevo minuti preziosi a aggiustare i bordi della gomma oppure a dover rifare da capo il lavoro perché li avevo tagliati inavvertitamente.

Con questa pinza posso finalmente lavorare tranquillo. mi basta spellarla con le sue lame regolabili, in modo tale da portare via soltanto l’isolante e non rovinare il filo, infilare il capicorda nell’inserto e chiudere di scatto.

Nel pacchetto che mi è arrivato ce ne sono abbastanza per mesi di lavoro. Le connessioni vengono perfette e sono affidabili al 100%.

In officina è assolutamente indispensabile, anche perché altrimenti per fare un lavoro di precisione a mano libera perderei troppo tempo.

Non riuscirei dopo a dedicarmi alle parti più serie del lavoro e non mi sembra neanche il caso di delegare all’elettricista queste stupidaggini che posso fare tranquillamente da solo.



10. Mr Quality Crimpatrice

Mr Quality Crimpatrice Capicorda elettrici AWG22-10, con 27 tipi 700PCS 0.5-6 mm Connettore del Cavo...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Ormai in officina usiamo tutti queste, perché quelle vecchie che avevamo comprato erano scomode. Il primo a prenderla sono stato io perché i faston sono sempre stati difficili, perché con le vecchie crimpatrici, non so per quale motivo, una linguetta restava in alto e una veniva tutta storta.

Adesso facciamo lavori da maestri. Nella confezione mi sono arrivati tantissimi connettori che però mi sono portato a casa.

Tanto in officina ne abbiamo in quantità e li uso tranquillamente per fare i lavoretti nel weekend e per dare una mano agli amici.

Altrimenti si troverebbero a non riuscire a concludere praticamente nulla, visto che gli impianti elettrici di ora sono complicati e se si vuol fare manutenzione casalinga o aggiungere una presa in maniera decente ci vogliono gli attrezzi.

È un bello strumento professionale e soprattutto non è di quelle dritti ma ha il becco storto e quindi si può andare a crimpare direttamente anche nelle posizioni peggiori, cosa che puntualmente capita ogni volta che dobbiamo fare delle macchine piuttosto moderne.



11. QUI

Soontrans Pinza Crimpatrice Idraulica Press Pinze Strumento di Compressione Idraulica Terminali...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Avendo finalmente preso l’abilitazione per lavorare su impianti grandi mi sono procurato il nuovo kit di attrezzi e visto che questo tipo di crimpatrice la volevo da tempo è stata uno dei primi.

È molto robusta, facile da usare e non richiede molto sforzo, ma consente di trattare anche cavi enormi grazie alle sue ganasce adattabili.

L’isolamento è abbastanza buono, ma non è sicuramente un attrezzo per lavorare con un impianto in alta tensione attivo.

Il problema non si pone perché io non mi azzardo neanche per errore a provare a modificare un impianto con quell’amperaggio con la corrente attaccata. Ho visto che cosa può succedere.

Mi è arrivata con una valigetta robusta e antiurto anche perché spesso le terminazioni da attaccare si trovano in posizioni quasi impossibili e una volta infilate le fustelle si può girare la testa in maniera tale da arrivare anche nei punti peggiori, dentro i buchi o dietro i quadri.



12. Volator SN-28B

Pinza Crimpatrice, Volator SN-28B Dupont Pinze a Crimpare, Crimping Tool Non Isolati per da 2.54 mm,...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Per non farmi mancare mai niente mi sono comprato questa piccola pinza crimpatrice. È molto comoda, adatta per fare i lavoretti, almeno per quanto mi riguarda.

Prima ero costretto ad usare le pinze, le forbici e a cercare di trovare un modo di non tagliarmi per mettere un semplice faston, adesso posso tranquillamente dedicarmi come un professionista anche questi lavori.

Almeno non devo chiamare qualcun altro per fare qualche cosa che posso risolvere io da solo in cinque minuti, soprattutto quando devo staccare un pezzo dell’impianto elettrico per fare i lavori e poi dopo lo devo ripristinare.

In quel caso preferisco renderlo un po’ migliore di come l’ho trovato. È un piccolo sforzo che alla fine col tempo si ripaga, perché i clienti ti chiamano un’altra volta se li tratti bene.

L’unica cosa è che l’impugnatura un po’ sottile e quindi ho dovuto adattarmi un po’ per capire come tenerla in mano senza fare un disastro, ma dopo tre o quattro tentativi andati davvero male, ho capito come fare e adesso la padroneggio al 100%.


Domande Frequenti

A cosa serve la pinza crimpatrice?

La maggior parte dei cavi che si impiegano comunemente per internet ma anche per la televisione e applicazioni di telecomunicazioni sono di un tipo specifico, che si chiama a perforazione di isolante.

Invece di perdere tempo a saldare un terminale alla volta, anche perché spesso è impossibile viste le dimensioni dei connettori e il loro numero, si utilizzano delle pinze speciali dette crimpatrici.

Queste si limitano ad esercitare una pressione ben specifica attraverso delle morse calibrate per le diverse misure di spinotto, dopo aver orientato in maniera corretta i fili, perché rispettino la giusta sequenza.

Le pinze crimpatrici sono di tanti tipi, da quelle più semplici pensate per un solo modello di spinotti o per i faston fino a quelle multi accessoriate che hanno anche la spellacavi ed altre funzioni che possono far comodo ad un tecnico o un elettricista sul posto di lavoro, soprattutto quando ha le mani già occupate e non deve distrarsi.

Esistono tanti modelli, anche pensati per chiudere i connettori i tipo faston e simili, ad esempio in testa a cavi di una certa potenza.

Si usano per assicurare una presa più sicura durante l’installazione degli impianti ed evitare che, soprattutto nel caso in cui il capo si è sottoposto a stress meccanico, possa uscire dai mammut oppure dalle femmine.

Gran parte delle pinze per crimpare sono oggetti professionali destinati a specialisti, ma ne esistono molti modelli per risolvere esigenze di tutti i giorni, come semplicemente farsi un cavo Ethernet in casa pagandolo la metà e soprattutto della lunghezza che torna più comoda.

Le pinze per crimpare sono un accessorio indispensabile per tutti i tecnici che lavorano nel settore elettrico e delle telecomunicazioni, per ingegneri, ma anche semplicemente per piccoli lavoretti in casa per hobbisti e appassionati di robotica e Arduino.


Come si usa la crimpatrice?

La pinza crimpatrice si utilizza in molti modi, perché di solito si tratta di attrezzi con più funzioni.

Se si deve installare uno spinotto a perforazione di isolante, come per esempio quelli che si impiegano in telefonia oo per le connessioni Internet ed Ethernet.

Bisogna Innanzitutto “pettinare” la testa del cavo per fare in modo che i terminali alle due estremità siano nello stesso ordine, altrimenti la comunicazione diventa impossibile e il cavo va rifatto da capo.

A questo punto si mette la testa o spinotto, infilandola nell’apposito foro della crimpatrice e si stringe come una normale pinza. I dentini interni faranno perforare l’isolante a quelli dello spinotto, creando una connessione elettrica salda è perfetta.

Stessa cosa vale per esempio per i terminatori per la corrente di rete, che sono dei piccoli cappucci in metallo con protezioni isolanti che devono essere infilati sul filo dopo averlo spennellato, usando le lame che si trovano già installato sulla crimpatrice.

Di solito sono su più misure, regolabili o fisse, in modo tale da permettere di tagliare o sbucciare il filo dove serve senza danneggiare il conduttore.

Una volta intrecciato il filo di rame basta infilarlo all’interno della cavità nel terminatore e dopo aver scelto il buco più adatto della pinza crimpatrice, stringere in modo tale che il metallo si schiacci e impedisca poi al rame del cavo di essere sfilato.

Alcune pinze crimpatrici sono anche utilizzabili per stringere bloccaggi a pressione o per installare gli spinotti sui cavi per la ricezione televisiva, evitando così di dover fare tutta una serie di scomode operazioni che puntualmente con le vecchie versioni a vite erano una grossa perdita di tempo, spesso in posizioni molto difficili.

A Cosa Serve