5 Migliori Livelle Laser (Come diceva Totò)

Ciao, sono Dario.

Adoro il bricolage e fare i lavori in casa.

La livella tradizionale mi ha da sempre affascinato, un apparecchio alchimistico, quasi magico, che sembra racchiudere in sé chissà quale mistero.

Quando sono cresciuto però questo mistero si è infittito…

la buon vecchia livella vintage

Due mesi fa ho scoperto infatti su internet che avevano inventato la livella laser autolivellante, e ho dovuto assolutamente comprarne 3-4 da tenere in giro, una in garage, una al mio studio di liutaio e una in casa, per i lavoretti di bricolage che necessitano la massima precisione.

Ecco la mia livella preferita adesso, quella che uso di più:

Livella Laser 15M, HYCHIKA Livella Laser Autolivellante a Croce con Modulo Laser Doppio (Alternato...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →


Cos’è la livella laser autolivellante?

Se ti è capitato di eseguire un lavoro manuale di precisione e, non possedendo la strumentazione adatta, non hai ottenuto il migliore dei risultati, sappi che, in quel caso, il supporto giusto per te sarebbe stato la livella laser autolivellante.

Chi svolge il mestiere di piastrellista, falegname o carpentiere, ma anche chi si dedica frequentemente al bricolage, sa che la livella laser è il mezzo più idoneo per portare a termine in modo soddisfacente tutti i lavori che necessitano di misurazioni particolarmente accurate.

Si tratta, infatti, di uno strumento che misura la pendenza di una superficie rispetto a un piano orizzontale, proprio come la tradizionale livella a bolla, ma con una dinamica completamente diversa.

La livella laser, infatti, proietta un fascio di luce sulle superfici sulle quali si deve operare, fornendo, con questo sistema, le corrette coordinate.

Quando non necessita di essere regolata dall’operatore, si definisce autolivellante.

Con riferimento al genere di proiezione effettuato, si distinguono livelle laser a linee, a punti o a croci. La differenza fra i vari tipi è strettamente funzionale: la livella laser a linee proietta un fascio lineare in orizzontale, in verticale o in obliquo; nella livella laser a punti, il fascio di luce consente di individuare con precisione i punti perpendicolari fra una parete e l’altra o fra il soffitto e il pavimento.

La livella laser a croce è già un apparecchio più sofisticato, infatti è la più usata nei lavori di carattere professionale, come il posizionamento di piastrelle a parete o a pavimento.

Come suggerisce la sua definizione, il fascio laser proiettato forma un disegno a croce e copre una distanza anche notevole, da 5 a 20 metri.


Migliori livelle laser auto livellanti

Hychika, quella che uso di più , una livella laser autolivellante a croce 15m

Livella Laser 15M, HYCHIKA Livella Laser Autolivellante a Croce con Modulo Laser Doppio (Alternato...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Una livella laser con distanza di misurazione da 15 m, autolivellante con opzione di utilizzo a regolazione manuale. Il doppio modulo, alternato tra linee singole e doppie, in orizzontale e in verticale, migliora notevolmente la luminosità e la precisione, riducendo il consumo di energia.

La funzione autolivellante è automatica, mentre la regolazione manuale è attivabile premendo l’apposito pulsante posto sulla parte superiore del dispositivo.

Può essere adoperata applicandola a qualunque superficie grazie al supporto magnetico flessibile incluso, oppure essere montata su base treppiede, divenendo così ruotante a 360° e proiettando un raggio laser di colore rosso in linea trasversale.

Dato che utilizza moduli laser tecnologicamente avanzati, questa livella ha un raggio d’azione piuttosto ampio (15 m) e di lunga durata (funziona con due batterie AA e ha un’autonomia di oltre 20 ore).

Molto maneggevole grazie alle dimensioni ridotte (8,6 x 7,1 x 5,5 cm), è leggera (286 g) e il suo uso è molto versatile: può essere agevolmente utilizzata per la posa di piastrelle su pavimento e pareti, per l’installazione di porte e finestre, per il posizionamento di mobili, complementi d’arredo e carta da parati.

Il doppio modulo laser soddisfa diverse esigenze, consentendo la scelta tra la proiezione alternata di linee verticali e orizzontali, singole e doppie; la luminosità elevata permette un notevole risparmio energetico.

La funzione di autolivellamento si regola autonomamente ed è segnalata da un LED verde che ha l’ulteriore compito di avvisare immediatamente nel caso in cui l’apparecchio si trovi fuori livello.

Per un utilizzo di estrema precisione la livella laser Hichika va posizionata su base treppiedi (acquistabile separatamente) che le consentirà una rotazione completa ad angolo giro, oltre alla proiezione di un raggio laser rosso trasversale, emesso e direzionato in qualsiasi posizione.

Inclusi nella confezione, il supporto magnetico, due batterie alcaline AA per l’alimentazione, una borsa in tessuto per il trasporto e un manuale di istruzioni.

Le recensioni degli utenti on line riferiscono di un dispositivo comodo, pratico e dall’utilizzo facile.

Viene adoperata con più frequenza nei lavori di bricolage e nelle ristrutturazioni; ideale supporto per l’hobbistica, è apprezzata soprattutto per essere compatta e maneggevole, grazie alle sue dimensioni ridotte e alla sua leggerezza.

Qualche lamentela riguarda l’esattezza dell’angolo di livellamento, che ne limita la praticità di utilizzo e rende necessari alcuni accorgimenti extra per aumentarne l’efficienza.

Il prezzo contenuto è considerato molto conveniente, ma la valutazione dei materiali di costruzione non sempre è all’altezza delle aspettative. Nel complesso, comunque, le opportunità di utilizzo sono superiori alla spesa sostenuta per l’acquisto e in questo le opinioni sono quasi totalmente concordi.


QUI Detlev Pro – Livella Laser Verde 30m, per distanze più importanti

DETLEV PRO Livella Laser Verde 30m Croce Autolivellante 3 Modalità, Orizzontale Verticale a 130°,...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Questa livella laser ha un raggio di lavoro di 30 m, è autolivellante con un margine di ±4° ed è dotata di due emettitori di precisione, che garantiscono tre modalità di proiezione del raggio laser di colore verde: in linea solo orizzontale, in linea solo verticale e a croce orizzontale e verticale.

L’indicatore di autolivellamento automatico diventa verde quando la regolazione è avvenuta, mentre rimane rosso e lampeggia per indicare che è stato superato il limite del raggio di livellamento automatico. Disponibile anche l’opzione di regolazione manuale, per posizionare il dispositivo in diagonale, attivabile dall’apposito pulsante di blocco.

Fornita con supporto a clip regolabile per funzione rotante a 360°, ha la parte inferiore della staffa progettata in maniera da rimanere stabilmente in equilibrio. I fori da 1/4 sono compatibili per uso universale con tutti le tipologie di basi e supporti rotanti.

Le dimensioni sono molto ridotte (8 x 7 x 6 cm), mentre il peso è medio (621 g); risulta compatta e maneggevole all’uso, oltre che solida e molto resistente agli urti e all’umidità, grazie ai materiali di costruzione (ABS) e ai componenti di alta qualità.

Funziona con 4 batterie alcaline AA (non incluse nella confezione) e ha un’autonomia di lavoro continuativo di 8 ore.

Nella confezione è inserito il supporto regolabile rotante a 360°, una borsa per il trasporto e il manuale di istruzioni.

Ideale per l’uso domestico e il bricolage è facilmente utilizzabile e comodamente trasportabile, è un dispositivo molto interessante per i lavori fai-da-te domestici.

È ottima per misurare i livelli dei piani, per appendere supporti tv, specchi o quadri alle pareti: praticamente è funzionale a tutto quello con cui si ha a che fare con una livella, ovvero ottenere misurazioni esatte e precise.

Ma è adatta anche all’uso professionale in ogni contesto di lavoro, come l’innalzamento di pareti o la posa di piastrelle e pavimentazioni, le ristrutturazioni e i lavori in abitazioni nuove.

Le recensioni dei consumatori definiscono la livella laser Detlev Pro uno strumento interessante e versatile, dall’utilizzo semplice e intuitivo anche per principianti. Molto luminosa ed efficiente, è affidabile e precisa. Apprezzato il fatto che sia ben accessoriata, che si monti facilmente e che nella confezione (a parte le batterie per l’alimentazione) è compreso tutto l’occorrente per utilizzarla fin da subito. Ottimo il rapporto qualità/prezzo: buona resa su un costo iniziale e di gestione successiva non certo elevato.


Tacklife - Livella laser SC-L01 15m

Livella laser, Tacklife SC-L01 Laser a Croce Autolivellante Misuratore a Infrarossi Orizzontale e...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Una livella che emette un raggio laser a croce, autolivellante, con una portata di lavoro di 15 m, dotata anche di innovativo misuratore a infrarossi orizzontale e verticale.

La base magnetica ha una rotazione a 360° e consente di posizionarla fermamente a qualunque oggetto in metallo per completare l’allineamento automatico.

Molto accurata e affidabile (orizzontale/verticale: ± 3mm/15m, ± 4mm/20m) assicura sempre una misurazione precisa e senza margine di errore.

La funzione di autolivellamento è supportata dall’avviso lampeggiante nello stato di sblocco, che indica una condizione di fuori livello.

Le sue dimensioni sono contenute (14,9 x 13 x 11,5 cm) ed è piuttosto maneggevole e leggera (381 g). Si alimenta con due pile alcaline AA e ha 12 ore di autonomia di funzionamento continuativo a pieno regime.

Ideale per lavori in interni, come l’applicazione di rivestimenti e la verniciatura di pareti, ma anche per opere di ristrutturazione o di rifinitura in appartamenti nuovi, garantisce sempre un’alta visibilità con il suo raggio laser a croce rosso.

Il funzionamento semplice e intuitivo la rende adatta anche ai piccoli lavori di fai-da-te e all’hobbistica; i comandi sono riuniti in un singolo interruttore, posto sulla parte superiore del dispositivo, tramite il quale è possibile anche l’attivazione della regolazione manuale.

I materiali di fabbricazione sono robusti e di qualità, assicurano resistenza agli urti e protezione dalla polvere (classe di protezione IP54), per questo è idonea anche all’uso nei cantieri e in esterno.

Inclusi nella confezione: il supporto girevole a morsetto, una comoda borsa in tessuto per il trasporto della livella, che può contenere anche il braccio di montaggio, le due batterie alcaline AA di alimentazione e il manuale di istruzioni.

La livella laser Tacklife SC-L01 è precisa e affidabile nei lavori all’interno; in quelli in esterno il suo raggio di colore rosso può essere condizionato dalla luce solare, per questo è preferibile utilizzarla in condizioni di bassa illuminazione.

Le recensioni degli utenti la indicano come uno strumento versatile e di ottima fattura, facile da usare anche per i non esperti, affidabile nei lavori professionali.

A un prezzo moderato, questa livella laser è la scelta più adatta per chiunque sia alla ricerca di uno strumento con caratteristiche professionali che sia anche conveniente.

Qualcuno lamenta una scarsa utilità in orizzontale e trova disfunzionale il fatto che il laser di colore rosso sia poco luminoso e quindi poco visibile, specie in esterno.

Nel complesso, buono il rapporto tra qualità e prezzo, considerato che quest’ultimo è abbastanza contenuto.


Tacklife - Livella laser a croce SC-L04 30m

Livello laser, Tacklife SC-L04 Livella Laser Classica a Croce con Gamma di Misurazione 30m e...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

La livella laser Tacklife SC-L04 è una classica livella a croce autolivellante, dal posizionamento preciso e con funzione di inclinazione.

Grazie al supporto magnetico girevole a 360°, il laser a croce offre un allineamento flessibile e preciso allo stesso tempo, sia con linee orizzontali che verticali ed è regolabile per realizzare un allineamento perfetto in ogni situazione di lavoro.

Le due modalità impulsive a tempo pieno commutabili rendono le funzioni di questa livella estremamente dinamiche: quella a impulso singolo ha una buona luminosità ed è adatta per lavori in interni, quella a doppio impulso è ideale per lavorare all’aperto, dove le distanze sono maggiori e c’è bisogno di una luminosità più accentuata.

Il potente diodo laser rende le linee proiettate di colore rosso molto ben definite e visibili in ogni condizione e circostanza ambientale (precisione linee orizzontali: ± 3mm / 10m; precisione linee verticali: ± 3mm / 10m).

Versatile, sicura, la livella laser Tacklife SC-L04 è facile da utilizzare e da collegare al treppiede, è resistente all’acqua e alla polvere (ha uno standard di resistenza IP54), quindi è idonea ai cantieri e tutte le condizioni di lavoro con caratteristiche di particolare difficoltà.

Il suo raggio d’azione può raggiungere i 30 metri.

Dotata di funzione di autolivellamento completamente autonomo (fino a +/-4 gradi), con sistema di avviso quando va fuori equilibrio, è di medie dimensioni (16,6 x 16,6 x 7,5 cm; peso 957 g).

Si alimenta con 4 pile alcaline AA ed ha un’autonomia di funzionamento continuativo di 8 ore a pieno regime.

La confezione include il supporto magnetico girevole, una morbida custodia che può contenere sia la livella che il supporto, 4 batterie AA per l’alimentazione e il manuale di istruzioni.

La caratteristica più apprezzata dai clienti in questa livella laser è il suo carattere professionale: una livella di qualità superiore per funzionalità ed efficienza, robusta e versatile.

Qualche difficoltà nelle misurazioni in pieno sole, nelle quali il raggio è molto lungo ma non abbastanza intenso.

Il prezzo è elevato, ma commisurato alla qualità e alle prestazioni.


Livella laser TECCPO 30m

Livella laser Verde, USB Ricarica, Linea Laser a Croce 30m TECCPO, Decorazione d'interni, 120°...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Dinamica e modulabile, la livella laser autolivellante con raggio a croce TECCPO è lo strumento ideale per le decorazioni d’interni e le costruzioni tecniche; è dotata di grandangolo a 120° e funzione di rotazione a 360° e ha una distanza di lavoro fino a 30 metri.

Applicabile a supporto magnetico (incluso nella confezione), esegue facilmente misurazioni di precisioni su pareti e superfici piane di ogni genere; il suo raggio laser di colore verde, molto preciso e chiaro, due volte più luminoso di quello rosso, è sempre ben visibile, sia in condizioni ambientali di scarsa illuminazione che durante il giorno alla luce diretta del sole.

L’IP54 ne garantisce la resistenza agli schizzi d’acqua e alla polvere, quindi questa livella è idonea anche all’uso in cantiere o in laboratorio.

Si alimenta con batteria al litio, ricaricabile tramite cavo USB (incluso nella confezione), consentendo così un notevole risparmio energetico e un più basso impatto ambientale. Ha un’autonomia di funzionamento continuativo di circa 20 ore.

Le dimensioni ridotte la rendono molto maneggevole (9,4 x 6,1 x 9,2 cm peso 340 g).

Oltre che su magnete rettangolare, la livella è posizionabile su base treppiedi e in questo modo realizza una rotazione di 360°.

Dotata di funzione automatica di autolivellamento, è utilizzabile anche in modalità manuale, semplicemente attivando il cambio di modalità tramite l’apposito pulsante.

Le potenzialità della livella laser TECCPO la rendono funzionalmente molto flessibile, quindi adatta a lavori di tipo professionale ma anche al bricolage, alla decorazione e alla progettazione di interni, oltre a lavori di manutenzione domestica, ordinaria e straordinaria, come posa di pavimenti e piastrelle, installazione di foto, applicazione di stampe e carta da parati.

Nella confezione sono inclusi il cavo USB di ricarica della batteria, un supporto magnetico rettangolare, una borsa per il trasporto e un manuale di istruzioni.

I consumatori apprezzano l’ottimo rapporto qualità/prezzo, soprattutto in relazione alle numerose potenzialità di utilizzo.

Molto buono l’uso in interni e, anche se si tratta di un prodotto non a carattere professionale, le prestazioni sono soddisfacenti anche nei lavori che richiedono la massima precisione.

Un po’ meno efficiente nell’uso all’aperto, nonostante il raggio verde di lunghezza molto ampia. Molto utile la batteria al litio che consente un uso prolungato e ricariche non necessariamente frequenti. Adatta sia al fai-da-te che all’uso professionale, rappresenta un buon compromesso, versatile e funzionale.


Stanley Cubix STHT1-77340

STANLEY STHT1-77340 Livella laser CUBIX

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

La livella laser CUBIX STHT1-77340 autolivellante a croce di Stanley, è un strumento dall’uso semplice e intuitivo, dalla portata di 8 metri, che viene impiegata prevalentemente nei lavori domestici, come il montaggio di tende, il giusto posizionamento di specchi e quadri alle pareti e la corretta installazione delle guide delle librerie.

La sua messa a livello immediata e a portata di mano ne fa la soluzione più semplice e veloce per ottenere un risultato di tipo professionale anche per creare bordure, delimitare aree da imbiancare, posare stampe a muro e carta da parati, applicare rivestimenti alle pareti.

Il supporto Quicklink permette di agganciare con facilità la livella a telai, porte, davanzali di finestre, scale e tubi: le ganasce sono realizzate in materiale morbido e sono progettate in modo da non danneggiare la superficie d’appoggio.

Per questo, può essere utilizzata dovunque e in maniera molto semplice da chiunque, anche per lavori impegnativi effettuati da persone poco esperienti.

Il diodo laser singolo, separato da una lente, si accompagna all’indicatore visivo che segnala (in modalità di autolivellamento) quando lo strumento va fuori equilibrio.

Le sue dimensioni contenute (10,2 x 23 x 28,5 cm, peso 750 g) la rendono molto maneggevole e pratica. La livella Stanley Cubix STHT1-77340 possiede anche alcune funzioni speciali, come quella di precisione del raggio (di colore rosso), sia nelle due linee, in verticale e in orizzontale, che in rotazione (± 0.8mm@1m), quando viene montata sul cavalletto (incluso nella confezione).

Inoltre, la funzione automatica di autolivellamento è modificabile in modalità manuale dallo stesso interruttore di accensione/spegnimento.

L’alimentazione avviene tramite 2 batterie alcaline AA e ha un’autonomia di 20 ore a ciclo di lavoro continuo.

La confezione include il supporto multidirezionale Quicklink, le batterie e il libretto di istruzioni per l’uso.

Comoda e pratica anche per inesperti, qualche eccezione sollevata dagli acquirenti riguarda la potenza del laser e l’evidenza del raggio rosso, giudicata in alcuni casi di poco risalto.

Il suo prezzo è sicuramente tra i migliori della categoria e anche le recensioni sembrano concordi nel definire soddisfacente, utile e consigliata questa livella laser.

Nel giudizio complessivo, ottimo il rapporto qualità/prezzo.


DOMANDE FREQUENTI


Quale modello scegliere per livellare le pareti di una stanza in maniera simultanea?

I lavori di precisione da svolgere all’interno di una stanza, ad esempio in caso di progettazione o ristrutturazione, impongono che la stanza sia perfettamente in squadra e questo sia per un’esigenza di ordine estetico, che per il corretto posizionamento degli arredi e dei loro complementi.

Conosciamo già il meccanismo di funzionamento delle tre tipologie di livella laser e sappiamo che sono tutte in grado di fornire le giuste coordinate da seguire per realizzare accurate misurazioni, specie nei lavori in interno.

Ma devi sapere che esiste anche un altro genere di livella laser, che si caratterizza per il movimento di rotazione del fascio proiettato.

La livella laser rotante è lo strumento ideale per i lavori in esterno perché proietta un raggio capace di coprire una distanza molto più ampia, rispetto alle altre tipologie di livella.

È inoltre un dispositivo dalla precisione aumentata e con un livello di efficienza molto alto, dato che il fascio di luce laser può essere proiettato dalla livella rotante anche fino a 50 metri di distanza.

Quello della livella laser rotante è, dunque, il sistema più adatto per livellare contemporaneamente le pareti di una stessa stanza, dato che proietta il fascio di luce su tutte le pareti in modo simultaneo.

Molto utilizzata in edilizia, soprattutto per realizzare muri e pareti a perpendicolo, solitamente viene poggiata su una base treppiedi per ottenere una misura esatta al massimo.

Come funziona una livella laser autolivellante?

Considerata uno degli strumenti più funzionali per effettuare misurazioni ad alta precisione, la livella laser viene adoperata dai professionisti che operano nel settore dell’edilizia, della falegnameria o della carpenteria; ma si rivela altrettanto utile nel bricolage e in ambito domestico, grazie alla sua maneggevolezza e praticità.

Anche se il suo utilizzo può sembrare complesso, specie se non si è mai avuta la possibilità di usarla, in realtà basta un po’ di pratica per imparare a conoscerne le potenzialità.

Le livelle laser possono essere utilizzate su un treppiede, oppure essere palmari.

In genere i modelli con una testa rotante a 360° vanno montati su una base, con un posizionamento che può essere orizzontale, verticale oppure obliquo a seconda del tipo di lavoro.

L’angolo giro del fascio di luce proiettato dalla livella mentre ruota, offre una precisione superiore, per questo è il genere di livella laser preferito nei lavori di carattere professionale; ovviamente, essendo uno strumento dalla struttura più complessa, ha un costo decisamente più alto.

Modelli palmari

I modelli palmari sono invece più maneggevoli e quindi sono facilmente adoperabili nei lavori più semplici, come quelli di ordinaria manutenzione domestica, ma sono molto usati anche in falegnameria.

Proiettano un fascio di luce a piombo o rettilineo, sia in verticale che in orizzontale, sul soffitto su una parete.

Queste livelle hanno un costo meno oneroso, ma sono comunque sempre funzionali e precise. Sono tipologie di livella laser molto popolari perché semplici da usare anche in caso di lavori non particolarmente impegnativi, come il montaggio di lampade a soffitto o il posizionamento di quadri alle pareti.

Proprio perché la livella laser è uno strumento che può anche avere un costo notevole, tieni presente che è importante valutare preventivamente l’entità del lavoro da svolgere.

Ma per individuare esattamente la tipologia di livella più adatta, è fondamentale conoscere le caratteristiche dei vari modelli. Vediamole nel dettaglio.

– Struttura e funzionalità

I modelli più semplici delle livelle laser sono quelli a linea fissa e sono dispositivi che, posizionati sul piano d’appoggio, proiettano un unico fascio di luce che segna un solo punto sulla parete interessata dal lavoro. Hanno una portata media che si attesta tra i 20 e i 100 metri e sono molto utili nei lavori più semplici, come appendere un quadro o una mensola o un mobiletto pensile.

Le livelle laser con una portata maggiore vengono generalmente utilizzate per i lavori in esterno ed essendo più potenti hanno anche un costo più alto.

La caratteristica degli esemplari più avanzati di livella laser è il suo essere autolivellante, nel senso che posiziona autonomamente la direzione degli assi X e Y, in modo da essere esattamente in linea senza che si debba intervenire per effettuare questa regolazione.

Un altro vantaggio che si riscontra nell’uso di una livella laser è la sua maneggevolezza: solitamente le sue dimensioni sono piuttosto contenute, proprio per poter essere facilmente trasportata insieme agli altri strumenti di lavoro.

Spesso viene montata su un treppiedi che ne facilita l’uso, dandole una base di appoggio stabile; altre volte è provvista di un gancio magnetico per poter essere posizionata in altezza senza la necessità di praticare fori alle pareti.

– Cos’è il ricevitore e come si usa

Durante l’esecuzione di un lavoro, può succedere di doversi allontanare dalla postazione della livella laser per recarsi sul punto in cui si deve operare.

Specialmente nel campo dei lavori edili, può succedere che la livella subisca spostamenti imprevisti che compromettono la precisione della misurazione effettuata: per questo motivo, le livelle laser hanno un ricevitore integrato, che permette di conoscere i parametri relativi alle misurazioni anche se ci si trova fisicamente distanti dalla postazione del dispositivo.

Tutti i ricevitori hanno anche la funzione di segnalare quando la livella ha subìto uno spostamento dalla sua posizione prefissata, molto utile per evitare di commettere involontari errori di misurazione.

Il ricevitore è fondamentale nell’uso della livella laser rotante per uso esterno, dato che in questa modalità di utilizzo può succedere più spesso di perdere il segnale del dispositivo e di non riuscire più ad individuare il raggio emesso: grazie al ricevitore, il raggio sarà facilmente e rapidamente riconoscibile.

Le livelle laser con ricevitore hanno un costo maggiore rispetto a quelle che ne sono prive: i modelli più sofisticati, venduti da marche specializzate come Bosh, Stanley e Makita, possono arrivare a costare fino a 300 euro e solitamente sono esemplari più grandi e meno maneggevoli rispetto alle comuni livelle laser per esterni.

– Specifiche sulla funzione autolivellante

Le livelle laser di nuova generazione supportano i lavori di precisione con apparecchiature che rendono automatizzati alcuni passaggi rilevanti dell’esecuzione di un lavoro: è il caso delle livelle laser autolivellanti, dotate di un dispositivo interno, completamente automatico, che all’accensione permette di sapere se lo strumento è in piano, minimizzando così non solo l’impegno dell’operatore, ma anche -e soprattutto- il margine di errore.

Nella quasi totalità dei modelli forniti di treppiede o magnete è presente questa funzionalità, che permette anche di individuare facilmente i punti sui quali effettuare le misurazioni, sia in orizzontale che in verticale.

La caratteristica di essere autolivellanti rende le livelle laser più moderne e versatili e più rapidamente utilizzabili; inoltre, garantisce una correttezza nelle misurazioni molto più elevata delle normali livelle laser manuali, le quali, per questo motivo sono state quasi completamente soppiantate dalle livelle automatiche di ultima generazione.

-Altre caratteristiche

I modelli di livelle laser dalla tecnologia più avanzata offrono diverse opzioni anche rispetto ai raggi emessi, sia con riguardo al colore (che può essere rosso, verde o blu ed è più o meno funzionale rispetto alla visibilità del fascio di luce in interno o in esterno), sia per quanto riguarda la portata del raggio emesso, che può andare da 20 fino a 150 metri.

Di solito sono livelle dotate di ricevitore, progettate per facilitare il compito di chi le utilizza e hanno dimensioni contenute e strutture compatte per essere maneggevoli e pratiche al massimo.

Il costo di questi esemplari più sofisticati, ovviamente dipende dal numero di funzioni che possiedono e può arrivare fino 300 euro per i modelli più accessoriati e tecnologicamente evoluti.

Ricordiamo che, quasi sempre, ad un prezzo maggiore corrisponde una migliore qualità: perciò non farti fuorviare da un modello apparentemente super accessoriato ad un prezzo troppo contenuto, perché rischieresti di avere a che fare con uno strumento che promette ma che, in concreto, non mantiene.

Differenza tra livella laser e a bolla d’aria

La livella tradizionalmente utilizzata prima dell’avvento di quella laser, funzionava con una bolla d’aria immersa in un liquido al suo interno.

Il meccanismo di quella tipologia di livella si basava su un principio fisico: avendo la bolla d’aria una densità minore rispetto al liquido nel quale è contenuta, tende a posizionarsi nel punto più alto della livella, individuando così la pendenza, più o meno accentuata, del piano orizzontale su cui viene posto lo strumento.

È di tutta evidenza che questo sistema è totalmente differente da quello della livella laser: mentre la livella a bolla d’aria serve a determinare la pendenza di un piano, la livella laser agisce proiettando un fascio di luce e consentendo di capire quanti e quali punti appartengono allo stesso piano; in questo modo consente di tracciare linee e trattare le superfici effettuando tagli e buchi, senza errori nelle misurazioni.

Ed è, dunque, altrettanto evidente che il metodo della livella laser garantisce una precisione nettamente superiore, oltre ad un lavoro più rapidamente eseguito e dal risultato decisamente più soddisfacente.

Il margine di errore della livella laser è infatti praticamente inesistente: unire una tale precisione alla praticità di uno strumento di lavoro, fa della livella laser la vera evoluzione nel campo delle misurazioni che richiedono esattezza assoluta.

In Conclusione

Il mongo delle livelle laser autolivellanti è di sicuro affascinante, è per questo che mi ha subito ghermito e portato a studiare per trovare quale fosse il giusto prodotto che potesse sintetizzare in se le caratteristiche adatte per sorprendermi e allo stesso tempo aiutarmi nella vita di tutti i giorni.

Spero che questa guida vi sia stata d’aiuto,

Arrivederci!

Lascia un commento