7 Migliori Oli Di Cocco (Secondo Vanessa)

Ciao 👋 sono Vanessa.

Se sei alla ricerca di un perfetto alleato per la cura della pelle, questo articolo sui migliori oli di cocco farà al caso tuo 😄

Ti farò vedere innanzitutto i miei tre preferiti oli di cocco 🔝

Al Primo Posto
Olio Di Cocco NaturaleBio
Al Secondo Posto
Olio Di Cocco MeaVita
Al Terzo Posto
Sevenhills Wholefoods
Olio di Cocco Biologico Vergine 500 ml. Crudo e Spremuto a Freddo. Organico e Naturale. Bio Nativo e...
Olio di cocco biologico MeaVita, vergine e spremuto a freddo, confezione da 1 (1x 1000 ml) in un...
Sevenhills Wholefoods Crudo Vergine Extra Olio Di Cocco Bio, Spremuto A Freddo 500ml
Al Primo Posto
Olio Di Cocco NaturaleBio
Olio di Cocco Biologico Vergine 500 ml. Crudo e Spremuto a Freddo. Organico e Naturale. Bio Nativo e...
Al Secondo Posto
Olio Di Cocco MeaVita
Olio di cocco biologico MeaVita, vergine e spremuto a freddo, confezione da 1 (1x 1000 ml) in un...
Al Terzo Posto
Sevenhills Wholefoods
Sevenhills Wholefoods Crudo Vergine Extra Olio Di Cocco Bio, Spremuto A Freddo 500ml



Clicca qui se vuoi leggere subito le domande frequenti riguardo gli oli di cocco





Migliori Oli Di Cocco 2024

1. Olio Di Cocco NaturaleBio – 100% Puro e Bio

Olio di Cocco Biologico Vergine 500 ml. Crudo e Spremuto a Freddo. Organico e Naturale. Bio Nativo e...



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



L’olio di cocco biologico di NaturaleBio è spremuto a freddo e duqnue è ricavato dalla polpa del cocco a temperature molto basse.

Questo prodotto è compeltamente biologico, viene ricavato dalle noci di cocco dello Sri Lanka e può essere utilizzato sia in cucina che per uso cosmetico.

Questo olio di cocco inoltre, dal momento che è totalmente naturale e biologico, può essere adoperato anche per struccarsi: basta prelevarne una piccola quantità con le mani ed eseguire movimenti circolari su tutto il viso prestando particolare attenzione alla zona del contorno occhio.

A una temperatura superiore ai 23 gradi l’olio di cocco assume una consistenza liquida e può essere usato sia per essere spalmato sulla pelle che in tantissime gustose ricette.

In inverno l’olio di cocco si può utilizzare anche allo stato solido nello stesso modo perché mantiene inalterate le sue proprietà e i suoi benefici.

Il prodotto di NaturaleBio ha una profumazione estremamente gradevole ma al contempo non troppo eccessiva: in questo modo lo puoi utilizzare anche se non prediligi gli odori troppo forti.

Il prodotto è molto delicato e non provoca irritazioni o bruciori.







2. Olio Di Cocco MeaVita – Di Alta Qualità

Olio di cocco biologico MeaVita, vergine e spremuto a freddo, confezione da 1 (1x 1000 ml) in un...



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



L’olio di cocco MeaVita è realizzato con le noci di cocco dello Sri Lanka che vengono lavorate a freddo in modo da mantenere inalterate tutte le loro proprietà e consentire quindi un uso efficace in ogni campo.

Questo olio vegetale può essere utilizzato sia per realizzare degli ottimi cosmetici naturali sia per la preparazione di numerosi cibi.

Per lo stesso motivo puoi adoperare l’olio di cocco di MeaVita anche come un balsamo labbra: basta applicarne una piccola quantità e lasciarlo assorbire il tempo necessario per eliminare la secchezza e godere di tutti i benefici dell’olio.

La pratica confezione richiudibile permette di usare il prodotto con molto facilità e ne preserva le caratteristiche originali evitandone il danneggiamento nel tempo.

Sul barattolo inoltre sono presenti due date: non solo quella di scadenza ma anche quella di confezionamento per permetterne un uso corretto.

Se preferisci puoi anche travasare il prodotto in un barattolo più piccolo e usarlo in vari modi. L’olio si può utilizzare all’occorrenza e poi riporre tranquillamente dopo l’uso.

Il gusto è molto delicato ma al tempo stesso riesce ad insaporire le pietanze conferendo un tocco esotico e particolare ai piatti.







3. Sevenhills Wholefoods – Ottimo Compromesso

Sevenhills Wholefoods Crudo Vergine Extra Olio Di Cocco Bio, Spremuto A Freddo 500ml



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



Questo olio vegetale è uno dei migliori in circolazione.

Esso è 100% biologico e ha subito una lavorazione a una temperatura non superiore ai 45 gradi in modo tale da conservare le vitamine e le sostanze nutrienti.

Sulla confezione è presente anche la certificazione Vegan Society che stabilisce che il prodotto non contiene all’interno sostanze di origine animale né OGM.

Pertanto si tratta del prodotto ideale per chi segue una dieta vegana e non vuole utilizzare prodotti che provengano da animali.

Le noci di cocco utilizzate per questo olio provengono dalle Filippine, dove hanno modo di crescere e maturare nel modo migliore.

L’olio inoltre viene lavorato in maniera completamente naturale: le noci sono raccolte a mano e non vengono adoperati fertilizzanti, diserbanti né altri agenti chimici che ne possono alterare la qualità.

Uno dei punti di forza di questo olio di cocco è anche il fatto che venga lavorato vicino al suo luogo di nascita in modo tale da aiutare le famiglie locali e le diverse comunità.

La colorazione bianco ghiaccio di questo olio ne determina la qualità rispetto ad altri prodotti simili: si può usare per condire insalate, per friggere, per cuocere o anche per realizzare gustosi frullati.







4. The Body Source

Olio di Cocco Extra Vergine da 1 Litro - Crudo e Pressato a Freddo - 100% Organico e Puro - Con...



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



L’olio di cocco extra vergine di The Body Source è completamente puro e biologico ed è ottenuto soltanto con noci di cocco fresche.

Tale prodotto non presenta additivi, conservanti e altre sostanze chimiche ed è pressato a crudo e a freddo.

Anche il suo aroma è quello tipico del cocco poiché non è deodorato e non ha dunque assunto un odore artificiale.

Il prodotto inoltre è certificato e non contiene grassi, zuccheri o OGM. Questo olio di cocco può essere spalmato sulla pelle per renderla più setosa e morbida, si assorbe rapidamente e non unge.

Chi preferisce può anche applicarlo per combattere la dermatite da pannolino perché allevia il fastidio e idrata la zona.

L’olio di cocco inoltre può essere usato anche per eliminare l’irritazione dovuta alla rasatura della barba perché regala una piacevole sensazione di sollievo.

In cucina invece si può usare in alternativa al classico olio d’oliva e può essere utilizzato anche da chi segue una dieta vegana o vegetariana, da chi è intollerante al glutine o ai latticini e da chi ha problemi di colesterolo.







5. WoldoHealth

MCT-Olio di Cocco acidi grassi essenziali - 500ml Adatto per vegani, vegetariani e diete Paleo-...



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



WoldoHealth ha realizzato un olio di cocco perfetto per chi vuole perdere peso e seguire una dieta bilanciata.

Si tratta infatti di un olio di cocco caratterizzato da acidi grassi essenziali come ad esempio omega 3 e omega 6 che sono un valido aiuto anche per il cuore.

L’olio è insapore e può essere utilizzato in cucina per la preparazione di molti cibi senza modificarne il gusto.

L’olio di cocco inoltre può essere adoperato anche da chi fa attività sportiva perché favorisce la resistenza e la forza e aiuta a svolgere un esercizio fisico più efficace.

La pratica confezione in bottiglia di vetro permette di utilizzare tutto l’olio di cui si ha bisogno senza sprechi: il dosatore con beccuccio infatti consente di prelevare le giuste quantità di prodotto.

Inoltre la bottiglia è anche riciclabile e rispetta dunque l’ambiente senza inquinare.

L’olio può essere usato in cucina ma per la frittura non deve superare una temperatura di 120 gradi altrimenti rischia di perdere le sue proprietà.







6. Olio Di Cocco Naturseed

Naturseed , Olio Di Cocco Extra Vergine da 1000 ml , Cibo biologico, GRATIS Ebook . Estrazione a...



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



Questo prodotto è controllato e verificato ed è ottenuto dalla spremitura a freddo per conservare intatte le sue proprietà.

L’olio di cocco Naturseed è disponibile in un pratico barattolo di vetro che può essere riciclato oppure riutilizzato all’occorrenza una volta terminato il prodotto.

Tale olio vegetale ha numerosi utilizzi e permette non solo di ottenere risultati immediati e visibili ma anche di risparmiare sulla spesa di tanti prodotti specifici.

Esso infatti si può utilizzare in diversi modi: in cucina per il condimento o la cottura di cibi, per la cura degli animali come gatto e cane, sulla pelle dei bambini per eliminare eventuali arrossamenti o nelle zone molto secche.

Per rivitalizzare i capelli soprattutto dopo essere stati al mare e a contatto con salsedine, vento e sabbia oppure per favorire l’abbronzatura se spalmato con prudenza sulla pelle (naturalmente dopo aver applicato anche la protezione solare).







7. QUI

1Lt Olio di Cocco Extra Vergine Pipkin 100% Organico, Extra Vergine E Puro – Olio Di Cocco...



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



L’olio di cocco di Pipkin è completamente organico, pressato a freddo, vergine e grezzo.

L’olio è biologico e quindi in cucina può rappresentare una valida alternativa agli zuccheri raffinati o ai cibi molto grassi come il burro e la margaina.

Proprio per questa ragione il prodotto può essere utilizzato anche da chi vuole perdere peso e sta seguendo una dieta dimagrante perché ha un basso contenuto di grassi e di zuccheri.

Esso può essere usato da chi è vegano o vegetariano e da chi ha livelli alti di colesterolo perché lo abbassa e diminuisce la possibilità di contrarre malattie al cuore.

Questo olio può essere anche un buon alleato per chi vuole aumentare la prorpia concentrazione dal momento che il sistema nervoso e l’attività celebrale risultano decisamente migliorati dopo il suo utilizzo.

L’olio inoltre non contiene conservanti, coloranti o additivi al suo interno ma è totalmente puro e naturale.







8. Nessun prodotto trovato.

Nessun prodotto trovato.



Nessun prodotto trovato.



Un olio di cocco multiuso che può servire a vari scopi come ad esempio a lucidare il pelo del cane e renderlo morbido e soffice, come crema per il viso per le pelli mature o particolarmente secche, in cucina per la preparazione dei dolci lievitati per conferire un aroma leggero e delizioso.

Questo olio vegetale è un prodotto biologico realizzato con la spremitura a freddo ed è certificato e garantito.

La confezione in vetro è molto pratica e può essere richiusa al momento del bisogno.

Durante i periodi invernali l’olio si presenta nello stato solido e può essere scaldato a bagnomaria in modo tale da utilizzarlo con più facilità mentre in estate ha una consistenza liquida che ne permette un uso più pratico.







9. MeaVita Mct oil

MeaVita MCT Oil, confezione da 2 (2x 500 ml)



VEDI OFFERTA SU AMAZON →



L’olio di cocco di MeaVita, disponibile in una comoda bottiglia di vetro che ne consente anche un dosaggio migliore, è una valida soluzione per chi cerca un olio da cucina che non sia troppo ricco di grassi e he conferisca il giusto sapore alle pietanze.

Questo olio infatti può essere usato per cucinare perché il suo sapore è molto delicato e non altera quindi il gusto delle ricette.

Generalmente è consigliato soprattutto per fare insalate e frullati ma se preferisci puoi anche usarlo per friggere.

Tuttavia in questo caso è opportuno non portarlo a temperature molto elevate perché potrebbe perdere tutti i suoi principi nutritivi e la qualità potrebbe risentirne.

Inoltre è preferibile non esagerare con le dosi giornaliere: di solito massimo tre cucchiaini al giorno è la quantità ideale.







10. WoldoHealth Mct oil

MCT-Olio di Cocco acidi grassi essenziali - 500ml Adatto per vegani, vegetariani e diete Paleo-...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →



Se cerchi un olio povero di grassi ma che al tempo stesso sia una buona fonte di energia puoi puntare sull’olio di cocco realizzato da WoldoHealth.

Quest’ultimo conferisce al giusta carica a chi deve allenarsi o deve perdere peso e non assume tutti i nutrienti necessari.

È un prodotto che ha tantissimi utilizzi ma che deve essere utilizzato con parsimonia.

Non è molto adatto alla cottura dei cibi pertanto è preferibile utilizzarlo a crudo per condire insalate o altre pietanze.

Dal momento che il suo sapore non si sente eccessivamente può essere assunto anche da solo (un cucchiaino da caffè): se consumato al mattino prima di fare colazione infatti riesce a favorire le funzioni intestinali e migliora il metabolismo. Il prodotto si presenta in forma liquida e sebbene non abbia odore, colore e sapore riesce a enfatizzare il gusto delle pietanze.





Domande Frequenti

A cosa serve l’olio di cocco?

L’olio di cocco rappresenta senza dubbio uno dei migliori prodotti presenti sul mercato al giorno d’oggi.

Si tratta infatti di un olio che può essere utilizzato sia a scopo alimentare che come prodotto di bellezza.

L’olio di cocco infatti è caratterizzato da numerosi benefici e sostanze nutritive che fanno bene al corpo e che aiutano a combattere numerosi inestetismi.

Innanzitutto l’olio di cocco fa bene al viso perché idrata l’epidermide e rende il volto più luminoso e tonico.

Tale prodotto inoltre è particolarmente indicato per le pelli secche: applicato sulla pelle leggermente umida dopo la doccia questo prodotto è in grado di regalare immediatamente una piacevole sensazione di benessere.

L’olio di cocco inoltre può essere usato anche per combattere l’herpes labiale: al suo interno infatti sono presenti dei composti antivirali che diminuiscono sensibilmente il dolore e allo stesso tempo favoriscono il processo di cicatrizzazione.

L’olio di cocco può essere usato anche sui capelli crespi per renderli più lucenti e domare i ciuffi ribelli: basta fare una maschera da tenere in posa almeno mezz’ora e poi risciacquare abbondantemente.

Se usato al mare dopo aver applicato la protezione solare, questo olio vegetale può favorire anche l’abbronzatura e può essere utilizzato anche in maternità senza effetti collaterali.

Tra gli usi in cucina invece ci sono tante ricette che possono essere messe in pratica soprattutto per chi sta seguendo una dieta dal momento che l’olio di cocco fa dimagrire perché diminuisce il senso di fame.





Come scegliere l’olio di cocco?

Al giorno d’oggi in commercio esistono tantissime tipologie diverse di olio di cocco e non è sempre facile scegliere quello giusto che rispecchi appieno le proprie esigenze.

Prima di acquistare l’olio di cocco dunque è necessario assicurarsi che sia di ottima qualità e che si possa utilizzare per i propri scopi.

Per scegliere il prodotto più efficace bisogna innanzitutto tenere in considerazione alcuni elementi e imparare a leggere le etichette.

Qui infatti bisognerà valutare la descrizione del prodotto, i segnali di qualità, la categoria, la certificazione e la provenienza.

Tra i prodotti migliori presenti in circolazione c’è sicuramente l’olio di cocco biologico: tale dicitura indica che questo olio vegetale non ha subito procedure chimiche e dunque può essere utilizzato tranquillamente sulla pelle e sul corpo senza essere nocivo per la salute.

Se invece l’olio di cocco è raffinato, probabilmente avrà subito diversi processi di lavorazione che ne hanno alterato l’odore e il sapore.

Al contrario, l’olio di cocco vergine o non raffinato si trova al suo stato naturale: generalmente lo si riconosce anche dal suo gradevole e inconfondibile odore.

Da non dimenticare poi nella scelta dell’olio di cocco c’è senz’altro la certificazione: questo olio vegetale infatti deve essere certificato e non deve contenere al suo interno altri oli che ne modificano la qualità.

Molto spesso sulla confezione dell’olio di cocco è possibile anche trovare la dicitura spremitura a freddo.

Essa indica che quell’olio è stato estratto dal cocco ad una temperatura molto bassa che di solito non supera i 45 gradi.

Se invece sulla confezione è presente la parola puro significa che l’olio non è stato ottenuto con processi di pastorizzazione o altri tipi di lavorazione poco naturali.

Anche la categoria è importante quando si deve scegliere un olio di cocco.

Molto spesso infatti sulle confezioni è possibile trovare la scritta Vegan che indica che il prodotto non è stato realizzato utilizzando sostanze di origine animale e che non presenta OGM.





Quanto olio di cocco prendere al giorno?

La quantità giornaliera di olio di cocco da assumere può variare in base ai diversi utilizzi.

Se l’olio di cocco ti serve per uso esterno (ad esempio come idratante sulla pelle o come maschera per i capelli) non esiste un dosaggio specifico da non superare ma la quantità varia a seconda delle tue esigenze.

Se hai la pelle molto secca e disidratata spalma una buona quantità di prodotto su tutto il corpo e sii generoso soprattutto nelle zone in cui ce n’è maggiore bisogno come ad esempio i gomiti, i talloni e le gambe.





L’olio di cocco fa bene ai capelli?

L’olio di cocco è un vero e proprio toccasana per la tua chioma, soprattutto se quest’ultima è molto danneggiata e spenta.

Questo olio vegetale infatti è in grado di donare nuova vita ai capelli perché li nutre a fondo senza appesantirli.

Naturalmente ricorda di non esagerare con il prodotto soprattutto se hai la cute molto grassa e i capelli si sporcano facilmente: in questo caso distribuisci l’olio di cocco soltanto sulle lunghezze insistendo in particolar modo sulle punte.

La maschera all’olio di cocco deve essere effettuata almeno una volta alla settimana per ottenere risultati soddisfacenti e visibili nel tempo.