5 Migliori Docking Station 2020 (Gadget Utilissimo)

Ciao, sono Dario.

Oggi vi spiegherò tutto quello che so sulle docking station, questo interessantissimo gadget tecnologico che può renderci di sicuro la vita moooooolto più semplice.

Ma andiamo con ordine:

A cosa serve la docking station?

La docking station è un supporto molto utile, si tratta di un dispositivo esterno che viene utilizzato con pc, laptop e desktop e permette di avere più supporti di memoria insieme, più desktop insieme e più collegamenti esterni. Si tratta di piccole stazioni che permettono di espandere le funzionalità di un computer o di un altro sistema offrendo una serie di collegamenti. Vengono impiegate soprattutto quando si lavora ad un pc portatile che non ha tutte le funzionalità e, spesso, tutte le porte di un comune pc da tavolo.

Come funziona una docking station? In modo molto facile e veloce, si tratta di un piccolo apparecchio con varie porte che da un lato viene connesso al pc e dall’altro ai vari sistemi esterni.

AZDOME USB C HUB 12 in 1 Docking Station Universale con 3 Porte USB 3.0, Porta 4K HDMI/VGA/DP, Porta RJ45 Gigabit Ethernet, Porta Type c 87W, Porta per schede SD e TF, Porta Audio Jack da 3,5 mm

Cliccando sull’immagine sopra oltretutto si va su amazon e c’è una bella docking in offerta.

Ovviamente c’è da tenere a mente che le docking station non sono tutte uguali sia in termini di qualità che di caratteristiche. Ci sono quelle che vanno bene per essere utilizzate in casa e quelle specifiche per grandi carichi di lavoro. Quelle con piedistallo sono ideali da mettere sulla scrivania ma ci sono anche quelle super leggere da portare con se. In pratica, avendo questa stazione, ci si può collegare tutti gli extra come USB, la porta LAN, le cuffie, il microfono, il monitor secondario e così via.

Le fasce di prezzo sono varie e bisogna leggere le caratteristiche prima di scegliere quella che si vuole acquistare. Ho avuto modo di provarne personalmente un bel po’ e quelle che elenco di seguito sono quelle migliori per usi differenti ma che hanno avuto la migliore resa e si sono distinte per delle caratteristiche come: rapporto qualità-prezzo, capacità di non surriscaldarsi, dimensioni e portabilità.

Le caratteristiche da valutare sono: prodotti che possano lavorare a lungo senza dare problemi anche collegando più schermi tra loro, docking station che si adattano bene a vari tipi di schermi e che lavorano sia con Windows che con Mac. Quindi fare sempre attenzione che non abbiano limiti con dispositivi più vecchi o datati con cui potrebbero portare interferenze. Se si desidera utilizzare una docking station da borsa è bene fare attenzione al peso e alla manegevolezza. Questi sono i punti principali, ma vediamo insieme nel dettaglio quelle che sono le scelte migliori presenti sul mercato.

Migliori Docking Station 2020

VaKo USB C HUB 12 Ports Docking Station

VaKo USB C HUB 12 Ports Docking Station Triplo-Display con HDMI 4K, VGA, Porta Ethernet, 4 Porte...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Questa docking station è veramente ottimale, l’ho acquistata perché avevo l’esigenza di connettere più monitor, nello specifico mi offriva la possibilità di collegare il mio laptop a due monitor esterni. Non ha mai dato problemi, è sempre stata molto efficiente e, nonostante l’utilizzo combinato di più schermi e le tante applicazioni da utilizzare non ha mai fatto una piega. Parliamo di un marchio come Vako che è veramente notevole per quello che riguarda l’elettronica. Questa piccola docking station è portatile, viste le sue dimensioni si può mettere in borsa o nello zaino senza problemi.

Io la utilizzo a casa perché lavorando in smart working ho dovuto improvvisare ma la porterò anche in ufficio perché consente di dissipare molto bene il calore e quindi la utilizzerò come sostituta quando devo fare dei collegamenti di dispositivi che tendono a surriscaldare. Ha un’ottima protezione dagli sbalzi di corrente, quindi è perfettamente sicura, anche quando ci sono cortocircuiti non si rischia di danneggiare il prodotto collegato.

Un plus è la presenta di tante porte differenti, ci sono due HDMI per il collegamento di ultima generazione, un connettore VGA, la porta Ethernet e diverse modalità di visualizzazione. Questo dispositivo è ideale per chi, come me, ha bisogno di settare più schermi. Ci sono diverse possibilità tra cui Video Wall, Triple Extend e Triple Mirror con cui giocare e spaziare alla grande, anche con 4K. Si ricarica facilmente con l’alimentare ed è molto rapido, altro punto veramente a favore. Attenzione però, pur avendo una porta USB questo sistema non è adatto al trasferimento dei dati. Compatibile con tutti i dispositivi non ha fatto problemi anche con quelli meno blasonati.

Docking station superspeed Targus

Targus ACP71EUZA - Docking station con porte USB SuperSpeed, colore: nero

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Una docking station con connessione universale e porte USB 3.0 ad alta velocità. Uno strumento potente e professionale con un cavo piuttosto lungo incluso, molto utile. Un accessorio da utilizzare anche a livello professionale che permette di connettere fino a 2 monitor, ci sono varie porte per il video quindi ci si regola senza problemi, in tutto ci sono 6 porte USB. Piccolino, non leggerissimo con il suo 1.4 kg.

Il plus che ho riscontrato in questa docking station è la solidità, la possibilità di connettere in modo immediato le periferiche, la qualità eccellente delle immagini e il numero di porte disponibili. La nota meno positiva è che non è propriamente leggerissimo quindi portarlo avanti e indietro in borsa non è il massimo. Sarebbe utile preferire un prodotto diverso se lo si vuole prettamente “da viaggio”.

Io questo lo adopero in modo stabile a lavoro, non è stato un personale acquisto ma mi è stato fornito dall’azienda e mi trovo veramente bene per tutto il comparto video e anche per la rete Ethernet che utilizziamo.

Dell Docking Station Usb 3.0

Dell Usb 3.0 Ultra Hd Triple Video Docki

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Una bella docking station molto stabile e anche di stile che permette di collegare fino a 3 monitor, quindi perfetta per chi ha necessità di agganciare diversi supporti esterni, anche collegando uno solo di questi ad internet con il cavo. Le porte presenti USB sono 3 ed è utilizzabile con i sistemi Ultra HD 4K, un dettaglio notevole per coloro che utilizzano sistemi avanzati e hanno bisogno del qualcosa in più in termini di resa. Connessione semplice, peso irrisorio con meno di 300 grammi, dimensioni non proprio piccolissime ma comunque trasportabili.

L’ho utilizzata poche volte grazie ad un amico che la possiede per dei monitor di ultima generazione e devo dire che la resa, anche con Linux, è stata grandiosa. Si trova subito e quindi non bisogna smanettare più di tanto, per questa è ideale anche per chi non è molto pratico di docking station o funzionalità aggiuntive. Si può anche utilizzare con dei pc datati, funziona lo stesso alla grande senza problemi. Tuttavia in questo caso non bisogna certo aspettarsi il massimo, è un supporto studiato per versioni moderne, se si utilizza con pc molto vecchi funziona ugualmente ma non fa miracoli e ogni tanto ha anche qualche piccolo deficit o lentezza. Problemi che non si riscontrano invece con schermi, anche numerosi, nuovi o quantomeno contemporanei.

Anche sotto stress lavora alla grande e non si arresta, continua senza surriscaldarsi quindi va benissimo per il lavoro anche per un utilizzo continuato durante tutta la giornata.

Kensington Docking Station universale

Kensington K33972EU Docking Station Universale USB 3.0 SD3500v, per Doppio Monitor, con Porte Video...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

La docking station di Kansington è di grande qualità, ovviamente il marchio in questo caso è una garanzia. Molto comoda da tenere grazie ad una base ben fatta, è di buona fattura. L’unica pecca che ho notato è qualche piccolissima perdita nel passaggio del video, in generale un fastidio che si nota solo con caratteri veramente molto piccoli.

Permette di collegare monitor supplementari e di stare in piedi sulla scrivania, questo vuol dire massimo di ergonomia ma anche estetica. Il passaggio dati nel complesso è molto buono, ha veramente un ottimo rapporto qualità prezzo ed è ideale per chi è alla ricerca di un dispositivo che fa il suo lavoro e che dura nel tempo senza creare problemi o surriscaldamenti.

Gli schermi consentiti arrivano a due, ci sono comunque anche gli adattatori quindi va bene sia per pc ultra moderni che per quelli più datati. Sul fronte sono presenti due porte veloci 3.0 e poi sul retro ci sono quattro porte USB classiche. La consolle arriva con un software facile da utilizzare e delle impostazioni standard. La cosa positiva è che aggiungendo un ulteriore adattatore è anche possibile connettere più di due pc o monitor perché la connessione resta ottima. Ha anche un ingresso per cuffie e microfono che funziona egregiamente.

Dock station Microsoft Surface

Dock per Microsoft Surface

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

La dockstation di Microsoft non ha bisogno di molte presentazioni, permette di creare il proprio sistema di desktop ed è pensata per un utilizzo con Surface Pro. Compatibile sia con Pro 3, Pro 4 e Book, lavora in modo impeccabile. Quattro porte Usb 3.0 e poi Ethernet, audio, Display Port. Lineare nell’estetica e nelle dimensioni, piccole e molto maneggevoli, è dotata di batteria a litio e un peso di appena 500 grammi. Quindi è ideale per chi la vuole portare in giro.

Un accessorio che funziona veramente bene e con prestazioni che sono assolutamente allineate al prezzo di vendita. La dockstation può funzionare sia con i monitor che per connettere altoparlanti o altro insieme e non creare sovraccarichi di lavoro al computer. Con le porte USB in dotazione è possibile sia ricaricare che connettere più unità esterne.

Sempre veloce, affidabile, un vero must per chi è a caccia di una buona docking station da scrivania. La configurazione è molto semplice, ovviamente non si tratta di un prodotto entry level, quindi chi non è pratico può fare riferimento a qualcosa di più semplice e meno costoso. Chi invece ha, come me, già provato altri prodotti può lanciarsi su questo rappresenta un piccolo gioiellino.

Plugable Thunderbolt 3 Docking Station

Plugable Thunderbolt 3 Docking Station con Caricatore da 60W per MacBook PRO fine 2016/2017 e Laptop...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Parliamo di una docking station di alto livello. Questo vuol dire che se vi state chiedendo che cos’è una docking station e come si usa, non è l’ideale per voi. Se invece siete pratici o vi occorre un sistema ottimo, con performance superiori alla media, questo prodotto è ideale. L’ho utilizzato con un Macbook e con un Windows, in tutti e due i casi non ha mai dato problemi. Il caricatore da 60 Watt fa il suo lavoro benissimo, è possibile connettere un solo display da 4K con l’uscita apposita o sfruttando una delle porte HDMI. Possibile anche la scelta di formati inferiori senza problemi. La seconda porta presente sulla base è dotata di cinque uscite diverse, USB e anche settaggi specifici per alcuni cavi di Macbook. L’uscita Usb C è uno dei must ma vi sono anche connessioni che non sono possibili per tutti i dispositivi.

L’unica nota dolente e che non tutti i monitor sono funzionali, come ad esempio alcuni DVI Dual Link che non funzionano, quindi prima dell’acquisto bisogna verificare la compatibilità o si rischia di fare un buco nell’acqua. Il peso è notevole, quasi 2 kg, quindi si parla di un prodotto che non può essere trasportato facilmente. Attenzione, per i sistemi DELL talvolta è richiesto un adattatore che bisogna acquistare personalmente.

Universal Docking Station USB 3.0

Questa è una spina britannica

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Una docking station universale che permette di collegare fino a due monitor. Il lato positivo è che i supporti sono diversi DVI/HDMI/VGA con una buona risoluzione, la possibilità di connettere l’Ethernet, l’audio e fino a sei porte per computer, ultrabook e laptop. È anche molto carina, forse una delle poche destinate ad un pubblico più giovane o comunque a caccia di qualcosa di trendy.

Il prodotto è della Wavlink un’azienda che punta molto anche su come ottimizzare lo spazio e la produttività, effettivamente questa station ci riesce perché ha tutto quello che serve in poco spazio. Si può mettere su un tavolo portare in borsa senza problemi. Quello che preferisco di questo modello è sicuramente la ricarica rapida e le porte super veloci che non si battono, buono il comparto uscite perché ce ne sono per tutti i gusti.

I display una volta collegati funzionano bene e fa il suo lavoro. Una docking station che non delude e veramente non riscalda mai, è facile da installare e funziona egregiamente sia con dispositivi nuovi che con altri più datati.

WAVLINK Docking Station USB 3.0

WAVLINK Docking Station USB 3.0 con Due uscite Video (DVI, VGA o HDMI) per Laptop/PC o Mac (Gigabit...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Una docking station tra le prime che ho acquistato della Wavlink, molto bella nell’estetica con la comoda base da scrivania, le uscite Video per Mac e Pc con sei porte totali e USB 3.0. Grazie allo speed è possibile lavorare anche molte ore con diversi monitor esterni senza avere problemi, va bene per pc portatili con windows ma anche Mac o Linux. Questa docking station è ideale per chi deve lavorare con software anche molto pesanti e complessi, invece non la consiglio per chi vuole giocare perché alcuni dettagli nella velocità potrebbero perdersi.

La risoluzione è buona ma non c’è il 4K e quindi potrebbe essere un limite. Funziona con quasi tutte l eversioni di Windows anche quelle più datate ed ha un comodo jack per le cuffie esterne o un microfono. Grazie agli adattatori si può lavorare alla grande ma ci sono dei limiti strutturali sulla qualità video.

Lascia un commento