9 Migliori Schede Di Rete (Guida 2021)

Ciao 👋 sono Antonio.

Dopo aver letto questa guida ti renderai conto di quali sono le migliori schede di rete sul mercato 😉

Comincio subito con il mostrarti le mie tre schede di rete preferite 🔝

Al Primo Posto
Asus PCE-AC56
Al Secondo Posto
TP-Link PCI Express
Al Terzo Posto
Ubit WiFi 6 Scheda di Rete
Asus PCE-AC56 Scheda di rete PCI-Ex Wireless AC1300 DUAL Band 400/867 Mbps 2.4Ghz /5Ghz dualband / 2...
TP-Link TG-3468 Scheda di Rete PCI Express 10/100/1000 Mbps, 32-bit, Tecnologia Wake-on-LAN,...
Ubit WiFi 6 Scheda di Rete 2974Mbp/s Adattatore Wireless PCI Express AX200 Bluetooth 5.0 | MU-Mimo |...
Al Primo Posto
Asus PCE-AC56
Asus PCE-AC56 Scheda di rete PCI-Ex Wireless AC1300 DUAL Band 400/867 Mbps 2.4Ghz /5Ghz dualband / 2...
Al Secondo Posto
TP-Link PCI Express
TP-Link TG-3468 Scheda di Rete PCI Express 10/100/1000 Mbps, 32-bit, Tecnologia Wake-on-LAN,...
Al Terzo Posto
Ubit WiFi 6 Scheda di Rete
Ubit WiFi 6 Scheda di Rete 2974Mbp/s Adattatore Wireless PCI Express AX200 Bluetooth 5.0 | MU-Mimo |...


Clicca qui se vuoi leggere subito le domande frequenti sulle schede di rete


Migliori Schede Di Rete 2021

1. Asus PCE-AC56 – Altissime Prestazioni

Asus PCE-AC56 Scheda di rete PCI-Ex Wireless AC1300 DUAL Band 400/867 Mbps 2.4Ghz /5Ghz dualband / 2...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Mi sono sempre affidato ad Asus, perché fabbricano macchine affidabili al 100% e che soprattutto mi aiutano a gestire tranquillamente studio e gioco e per fare le dirette.

Da qualche annetto ho svuotato tutta casa che prima era piena di cavi attaccati con il nastro e cominciava a venirmi la nausea.

Grazie alle sue due potenti antenne, e alla stazione trasmittente che si attacca direttamente al router, non ho il minimo problema di connessione, anche quando faccio streaming in diretta.

Con la vecchia scheda di rete, che comunque funzionava piuttosto bene, ero ancora costretto a tenere il cavo che passava accanto alla porta.

Ottima anche quando i pacchetti da trasferire sono enormi, grazie al fatto che ha una velocità di connessione altissima ed è molto stabile nell’aggancio alla rete, non ho problemi.

Con la mia nuova scheda Asus invece, complice anche il fatto che lo studio è esattamente in linea d’aria con il router, i video vanno fluidi, sia quelli in download che in upload, caratteristica questa da non trascurare perché non è possibile lavorare con una macchina che ha prestazioni altissime, ma che poi lagga se mi muovo troppo velocemente alla scrivania.

Me la sono installata da solo, perché avevo già lo slot disponibile e la scheda è plug’n’play, ha fatto tutte le installazioni da sola e ha visto immediatamente la rete di casa.

Nel giro di un’oretta ero pronto per avviare il primo streaming di prova.

Funziona benissimo anche quando faccio le dirette di gameplay, che richiedono un bel po’ di impegno a tutto il sistema soprattutto quando tengo le risorse alte per fare scena.

Mi posso godere i film in alta definizione, anche in 4K usando direttamente il PC invece di riempirmi casa con altri giocattoli costosi e inutili che poi sono difficili da aggiornare.

Con questa scheda della Asus ho davvero fatto un bell’upgrade, anche perché prima mi sono letto tutte le specifiche io ho cercato ogni notizia possibile.



2. TP-Link PCI Express – Facile Da Installare

TP-Link TG-3468 Scheda di Rete PCI Express 10/100/1000 Mbps, 32-bit, Tecnologia Wake-on-LAN,...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Volevo una schedina da montare sul computer in camera, quello che uso come televisione per guardare i film, quindi mi serviva che avesse un prezzo basso ma delle prestazioni decenti.

Non ho grandi bisogni di vedere streaming in altissima definizione perché lo schermo è quello che è, ma non sopporto quando le scene si piantano.

Siccome già il router al piano terra è della TP-Link, mi sono detto che conveniva continuare con questa marca, perché fino ad ora non mi ha mai dato problemi.

Anzi, prima avevo anche un altro scatolotto che mi era arrivato insieme all’abbonamento Internet e per un po’ ho fatto switch tra quello è il router che mi ero comprato prima.

Poi alla fine ho messo nella sua scatolina quello in dotazione e mi sono affidato al marchio, invece di usare quello del provider che evidentemente era un po’ troppo vecchiotto per reggere le prestazioni richieste.

Per montare questa scheda di rete dentro il computer ho dovuto aprire il pannello di lato, cercare lo slot.

È impossibile sbagliarsi perché entra solo in quello. Poi c’è da infilarlo e stringere la vitina allo chassis.

Quando ho riacceso il computer e ho messo installare i driver, ha fatto tutto da solo. Ho avuto soltanto accettare le condizioni e in neanche 20 minuti ero pronto per stare on-line.

Funziona bene sia in upload che in download, anche se non la tiro mai al massimo delle possibilità, perché ho un computer piuttosto vecchio e sinceramente non sono particolarmente interessato a prestazioni incredibili su questa macchina.

Comunque quando l’ho usato per fare delle piccole dirette in video durante il Covid con la chitarra non ci sono stati problemi di lag e glitch, segno che questo piccola scheda di rete fa il suo lavoro come si deve.

Si connette direttamente usando il cavo Ethernet.

Mi sarebbe piaciuto che avesse i LED come quelli vecchi, almeno potevo vedere direttamente se ci sono problemi con la rete, ma sinceramente ha sempre funzionato bene e non me ne faccio un grande cruccio.



3. Ubit WiFi 6 Scheda di Rete – Ottimo Rapporto Qualità Prezzo

Ubit WiFi 6 Scheda di Rete 2974Mbp/s Adattatore Wireless PCI Express AX200 Bluetooth 5.0 | MU-Mimo |...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

All’università non ci facevamo problemi ad avere la casa piena di cavi attaccati con lo scotch ai muri, ma erano altri tempi e ora che mi sono laureato e sono tornato in città, nell’appartamento che ho preso non è il caso di stare a fare calcinacci.

A parte il fatto che gioco molto meno di prima, ho comunque sempre bisogno di una scheda di rete interna con delle prestazioni affidabili, perché per lavoro devo spostare spesso grossi file video, soprattutto quando mi devo portare a casa un po’ di arretrato e sono in urgenza.

Grazie alle sue due potenti antenne per WiFi e al router che ho comprato al posto di quello che mi è stato dato che l’abbonamento, non perdo più un colpo e soprattutto non ho la latenza, che quando gioco è una delle cose peggiori che mi possono capitare.

Col fatto poi che siamo rimasti bloccati in casa per tantissimo tempo quest’anno ho anche dovuto modificare il mio assetto lavorativo e quindi spesso mi sono trovato a dover stare in videoconferenza con gli altri per decidere che cosa fare, con il computer che era al limite delle prestazioni.

Per fortuna grazie a questa scheda di rete non sono successe quelle cose terribili che ho visto in giro su internet con la gente che non riesce a parlare e che rimane in freeze.

Sono molto contento di aver fatto questa spesa preventiva, per così dire, perché l’ho comprato prima dell’emergenza.

Quindi non ho praticamente perso tempo e lavori, mantenendo lo stipendio regolare e restando al passo con gli altri in ufficio, cosa non da poco visto che in questo settore hanno tutti fretta e tutti fanno upgrade di continuo.



4. Pci Wifi AX200

Hommie Pci Wifi con 2 Antenne 6db,Scheda Rete Wireless 1200M 867mbps Dual Band 802.11ac,Scheda Wifi...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Appena è uscito il WiFi ho staccato tutti i cavi che c’erano in casa perché mi mettevano davvero a disagio e sono passato alla versione aggiornata.

All’inizio era davvero tragico, poi ho cominciato a fare gli aggiornamenti necessari che sono arrivato alla fine a questo punto.

Adesso praticamente ho la stessa qualità e affidabilità del filo, senza bisogno di dovermi scervellare per nasconderlo nei passacavi, che è una delle operazioni che mi danno più fastidio, perché devo spostare mobili e tutto quanto il resto.

La scheda di rete si installa da sola non appena si riaccende il PC dopo averla montata.

Non è una cosa da smanettoni, perché basta il suo cacciavite e seguire le istruzioni. non si devono fare cose particolari perché il computer lo vede subito, anche con l’ultima release di Ubuntu.

Funziona bene per il gaming ed è anche ottimo per fare chiamate in streaming che non scattano, anche perché da rete di casa è buona e mi trovo in un quartiere che non ha grossi problemi di connettività.

Le antenne si orientano facilmente come quelle del normale WiFi e si trova velocemente la posizione migliore, soprattutto se le pareti sono spesse il giusto che ci sono abbastanza porte di mezzo.

Anche per i video in streaming in HD o 4K questa scheda di rete regge benissimo e ho potuto finalmente dire addio al buffering infinito.

Col fatto poi che è Bluetooth l’ho usata anche per connettere i dispositivi audio, che almeno se ne stanno sulle loro mensoline con il filo nascosto dietro e non prendono la polvere come facevano prima.

Ha un buon rapporto di upload/download e si adatta benissimo anche a macchina e piuttosto datate

Sono molto contento di aver preso finalmente una scheda aggiornata, perché erano quasi due anni che andavo avanti con quella vecchia e sinceramente non ne potevo davvero più.



5. Ziyituod Scheda WiFi 6

Ziyituod Scheda WiFi 6, Adattatore Wireless 3000Mbps con Bluetooth5.1, Scheda WiFi PCIe Dual-Band...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Allora, io di computer non ci capisco niente, l’unica cosa che so è che quando il mio ragazzo mi ha montato questa scheda dentro il PC, ho finalmente potuto cominciare a usare anche la telecamera buona per fare le dirette.

Prima ero costretta a fare i video, perdere un sacco di tempo a esportarli e poi lasciarli per tutta la notte a caricare, perché altrimenti restavano sempre in latenza e facevo delle figuracce con tutti quelli che si erano connessi al canale.

Ho seguito un po’ le cose mentre il mio ragazzo faceva l’installazione e il montaggio in cucina.

Ha aperto tutto e l’ha infilata dentro uno dei buchini che ci sono sulla la scheda, poi ha riacceso il computer e ha infilato il CD. in qualche minuto ha fatto ripartire tutto e andava benissimo.

Sono molto contenta di essermi tolta dai piedi anche tutti quei cavi, perché dovevo stenderli dal salotto tutte le volte e sinceramente non ne potevo più, perché le cose provvisorie mi fanno venire un gran nervoso.

Ha le sue antenne dietro e basta puntarle con un po’ di pazienza nella direzione giusta, si fanno un paio di tentativi e dopo funziona tutto.

Visto che è una scheda bluetooth la uso direttamente anche per attaccare le casse senza fili, perché almeno le posso portare in giro per casa, lasciando la playlist sul computer ed ho telefono libero, senza pericolo che vada giù la batteria.

Devo dire che mi trovo molto bene con questa scheda di rete, perché funziona meglio di quella che avevo prima, anche perché è più nuova, ma soprattutto ha tante funzioni che quell’altra non aveva.

Quando ho imparato a usarle mi hanno fatto davvero molto comodo e mi hanno persino convinto a usare più spesso il computer di quanto facessi prima.



6. TP-Link

TP-Link: Scheda di rete Wi-Fi con Bluetooth 4.2, AC1200 5G + 2.4G Wi-Fi Gigabit scheda PC WiFi,...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Purtroppo i nostri uffici si trovano in una posizione assurda, su un soppalco sopra l’officina, mentre quelli dell’amministrazione sono giù in basso accanto all’ingresso.

Di stendere cavi non se ne parla perché poi gli operai si lamentano e va a finire che li tranciano per sbaglio.

Nel computer io mi sono fatto installare questa scheda di rete che si connette tranquillamente attraverso le vetrate e arriva direttamente al router che hanno giù in amministrazione.

Forse addirittura è anche un po’ troppo sopra rispetto alle mie effettive esigenze di lavoro, ma visto che c’ero ne ho approfittato per prendere una scheda che poi magari posso riciclare a casa.

L’installazione me la sono fatta fare da uno degli operai giù, che sa dove mettere le mani, e ci ha messo pochi minuti, semplicemente aprendo il computer, infilando nello slot e avviando con i CD il programma per i driver e tutto quanto il resto.

Improvvisamente far passare un file dall’archivio che si trova in amministrazione fino alla piccionaia dove siamo costretti a lavorare, ha smesso di essere un problema, perché bastano pochi secondi.

È anche una scheda bluetooth, quindi c’ho potuto attaccare uno speaker.

Così mi aiuta a coprire il rumore delle seghe al piano terra con un po’ di musica senza dover aggiungere altri fili alla scrivania, che per i miei gusti è anche troppo sovraccarica.

Anche le altre due postazioni molto presto saranno aggiornate con questa scheda di rete,

Al momento usano il mio come server, ma siccome costa davvero pochissimo, non vedo per quale motivo non fare un investimento e alleggerire il carico per me.

Funziona bere anche per le videochiamate e le videoconferenze, così almeno quando dobbiamo parlare con i fornitori per spiegargli per filo e per segno che cosa vogliamo, non siamo costretti a scendere in amministrazione e fa spostare i ragionieri.



7. Asus PCE-AC51

Asus PCE-AC51 Scheda di rete PCI-Ex Wireless AC750 DUAL Band 433/300 Mbps 2.4Ghz / 5Ghz dualband / 2...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

In studio mi sono fatto montare sul PC questa scheda della Asus, perché è completamente compatibile con la mia macchina, che è della stessa marca.

Mi garantisce buone prestazioni di connessione, non tanto per quanto riguarda lo scaricamento dei soliti file commerciali, ma per poter finalmente avere un rapporto diretto con la mia clientela senza doverci vedere dal vivo, cosa che di questi tempi è importante.

Il PC ha riconosciuto subito la scheda e non ha mai dato problemi di connettività, mantenendo sempre prestazioni piuttosto alte anche quando il carico è impegnativo, soprattutto se invece di mettermi a lavorare mi prendo una pausa e guardo dei video in alta definizione.

All’inizio non pensavo che questa scheda di rete riuscisse a funzionare così bene, perché è proprio piccolina, ma evidentemente mi sbagliavo e sono contenta di aver fatto un buon investimento. Il marchio non tradisce e questa scheda lo conferma.

Ha le funzionalità per andare su Internet e mi aiuta ad attaccare anche il Bluetooth se voglio usare gli speaker, far andare la stampante ed altre cose senza dover tenere i cavi.

sto anche valutando di cambiare scrivania, perché quella che ho a ancora il buco laterale per far passare tutti i fili, ma ora è praticamente inutile.

Il prezzo che ho pagato e davvero interessante, visto il rapporto prezzo prestazioni e credo di aver fatto una bella moss sia dal punto di vista strettamente lavorativo, perché posso farci più cose a rispetto a quella vecchia, ma anche per la creazione di un ambiente di positivo e meno anni ‘90.

Visto che qua ho internet che va sul serio, con questa scheda posso anche mettermi a scaricare i film che a casa in questo momento non riuscirei assolutamente a vedere in alta definizione, perché non ci arriva la fibra e quindi sono costretto a ripiegare su questo sistema ancora per qualche mese.



8.





Con questa schedina e la fibra che finalmente è arrivata anche da me posso finalmente entrare a testa alta in gilda, perché da quando sono rientrato a casa dall’università ero diventato quello che lagga.

Adesso finalmente sono tornato a pieno regime e posso mandare in pensione il personaggio di riserva e tornare a giocare come prima.

È una scheda che funziona benissimo anche per guardare i film in streaming perché con le sue antennine riesce tranquillamente a far passare tutti i pacchetti del router anche se metto la definizione massima.

Per installarla c’ho messo più o meno 10 minuti, approfittando anche per dare una pulita alle ventole visto che avevo aperto il pannello del PC.

L’installazione è immediata e funziona sia con Windows che con Ubuntu senza problemi e quindi posso switchare da un sistema operativo all’altro.

Le antenne si orientano facilmente per avere il massimo delle prestazioni e io per fare il test ho ho aperto una chat con un mio amico che dall’altra parte mi diceva se c’erano i glitch.

Naturalmente si può fare in maniera più semplice ma l’importante è che si possono orientare, perché casa mia ha le pareti spesse e con il primo WiFi dovevo usare un ripetitore che rallenta tutto quanto.

Grazie al fatto che ha Bluetooth ci connetto tutte le periferiche che ho pazze in camera, uso la stampante senza dover tenere il cavetto USB sempre attaccato e ci mando l’audio in alta definizione sull’impianto quando non c’è nessuno e posso finalmente godermi una full immersion senza dover tenere le cuffie.

Anche se la faccio lavorare parecchio e chiedo a questa scheda di rete il massimo delle prestazioni che può offrirmi, non ho mai avuto problemi come lag e perdite di qualità nei video, proprio come se avessi ancora il cavo montato.



9. Pci Wifi 6 con AX200

Hommie Pci Wifi con 2 Antenne 6db,Scheda Rete Wireless 1200M 867mbps Dual Band 802.11ac,Scheda Wifi...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

In ufficio non lavoro bene con il portatile, preferisco usare il mio fisso, perché ci sono affezionata.

Soprattutto quando l’ho preso sono stata molto chiara e ho chiesto che doveva assolutamente avere prestazioni al top per molto tempo, perché non avevo la minima intenzione di impararne uno nuovo.

Il tecnico mi ci ha installato questa scheda di rete, perché secondo lui era quella più adatta per il mio tipo di lavoro, che non richiede dirette video o altre cose.

Devo soltanto accedere a portali molto lenti e fatti molto male, pieni di scartoffie da consultare direttamente on-line. Io sinceramente di avere la scrivania con tutti i fili pendenti non ne avevo intenzione.

Già la scatolina per metterci il codice fiscale e mandare le email verificate per me è di troppo sul tavolo, infatti la tengo più nascosta possibile, figurarsi tutti i cavi per arrivare fino al router, che fra l’altro non si trova neanche tanto vicino.

La scheda funziona benissimo non mi ha mai dato problemi di compatibilità e soprattutto non si è mai fermata, anche quando l’ho fatta lavorare parecchio per fare ricerche lunghe e complicate.

Il rapporto prezzo prestazioni direi che ottimo, perché non richiede assolutamente manutenzione.

Una volta installati i driver fa tutto da sola e ogni tanto basta accettare gli aggiornamenti per non avere nessun tipo di problema.

Non so come funzioni per prestazioni con file molto grandi, ma ho provato a guardare alcuni video su YouTube mettendo definizione al massimo e andava benissimo, si vedevano praticamente come sulla televisione.

Ha le sue antenne e anche se cambio assetto dentro l’ufficio basta semplicemente spostarle per puntare il router e non ci sono problemi di connettività, persino quando tutti sono attaccati.

Ci posso mandare direttamente anche la stampante, sia quella interna mi sa che è quella condivisa quando devo mettere su carta molti documenti ingombranti.


Domande Frequenti

A cosa serve la scheda di rete?

Da molto tempo i computer possono essere connessi fra di loro a formare delle reti chiuse oppure aperte.

Le prime sono costruite a partire da un insieme limitato e prefissato di macchine che si vedono vicendevolmente e che possono interagire all’interno di un ambiente che non comunica con il mondo esterno, se non attraverso un portale specifico.

Nel secondo caso, invece, i computer fanno parte di una rete più estesa, tipicamente Internet ma ne esistono altre, ad esempio aziendali ibride che sfruttano in parte linee private e pubbliche per interconnettere i computer di varie sedi.

Il dispositivo che consente ad un PC di entrare all’interno di questo sistema complesso si chiama scheda di rete.

Ne esistono interne ed esterne, le prime devono essere installate come parte integrante dei circuiti, mentre le seconde si connettono tramite specifiche porte che si trovano di solito già montate di fabbrica.

La scheda di rete è estremamente importante perché al giorno d’oggi è praticamente impensabile mantenere un computer completamente isolato, per via dei social network, del lavoro in remoto, del gaming on-line e anche perché internet è diventata la porta sul mondo per tantissime persone.

Scegliere una scheda di rete di buona qualità e con prestazioni al passo con i tempi significa avere un’esperienza godibile su tutti i livelli, anche se naturalmente non è l’unico elemento da considerare quando si inizia ad operare in internet o in LAN.


Come scegliere una buona scheda di rete?

Per scegliere una scheda di rete si devono seguire alcuni importanti principi, visto che non tutti i modelli sono identici e le prestazioni possono differire non di poco.

Questo anche considerato il fatto che molte schede sono orientate ad un funzionamento limitato, rispetto ad altre.

Ad esempio devono servire reti piccole, oppure perché il loro ingombro deve essere ridotto al minimo.

Attualmente la sua grande maggioranza delle schede di rete sono interne, si inseriscono negli slot per questi che sono predisposti nel computer e hanno bisogno installazione dei driver per poter funzionare correttamente.

Il primo elemento da controllare, quindi, è il tipo di slot che si ha ha disposizione, che deve essere compatibile con quello della scheda. In media le prestazioni sono tutte molto simili, perché il mercato tende ad allinearle.

Il secondo elemento da considerare è la massima velocità di accesso alla rete, perché in base alla banda disponibile ci sono condizioni da tenere sott’occhio, in particolare a gestione delle collisioni ovverosia delle richieste di accesso ad una risorsa condivisa.

Ci sono poi le porte disponibili, che sono tipicamente quelle per attaccarle al router, usando l’apposito cavo ethernet, quelle per l’accesso diretto e per fare il rimando, ad esempio se la scheda può connettersi direttamente alla linea telefonica.

Infine quelle per le connessioni con altre schede presenti nella rete locale, che richiedono prestazioni differenti rispetto a quella globale.

Importante poi è l’ingombro, perché se la scheda è destinata ad un PC con molto spazio ci potremo permettere anche prestazioni migliori e una velocità più elevata, rispetto a una molto piccola, pensata per l’ingombro minimo.

Infine condizione ormai molto importante, si può scegliere tra schede che sono dotate delle antenne per WiFi, sia come ricevitori che come trasmettitori, oppure di quelle che sono semplicemente cablate.

Le prime sono adatte ad un ambiente molto affollato e congestionato, mentre le seconde di solito si adattano tranquillamente all’uso in piccoli uffici, oppure in casa per quanto riguarda il computer fisso, se si trova non tanto lontano dal router.

A Cosa Serve