3 Migliori Sbarre da Danza Classica (Secondo Giulia)


Ciao, sono Giulia.

Studio danza da 15 anni, mi alleno parecchie ore a casa, e quindi per forza di cose ho provato nella mia vita tantissimi tipi di sbarra.

Ecco quella che uso:

MORALE SPORT SNC Set Sbarra Danza Professionale (Coppia Supporti da Terra) VEDI OFFERTA SU AMAZON →

La danza classica si sa, richiede abnegazione e studio continuo, ed è fondamentale affidarsi a un’ottima sbarra per avere sempre l’opportunità di esercitarsi.

Infatti non è uno sport, ma una vera e propria religione, una disciplina in cui buttare anima e corpo, da studiare giorno per giorno, altrimenti non ha davvero senso cominciare.

Studiare danza classica permette di ottenere una postura perfetta, si sa, però per ottenere il massimo dei risultati è importante e cruciale utilizzare una sbarra affidabile.

I danzatori, infatti, hanno spalle e schiena dritte. La raccomandazione più famosa e temuta nelle sale prove, infatti è proprio ” pancia in dentro e petto in fuori”. Tale posizione permette un allineamento perfetto delle spalle ed una camminata flessuosa. La danza regala una postura che non solo è una gioia per l’estetica ma anche un toccasana per la salute infatti previene problemi alla spina dorsale come ad esempio la scoliosi.

Migliori Sbarre Per Danza (secondo Giulia)

Sbarra per danza

MORALE SPORT SNC Set Sbarra Danza Professionale (Coppia Supporti da Terra) VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Per chi ha la passione per la danza, questa barra regolabile offre molte possibilità, grazie alla sua versatilità e alla possibilità di adattarla alle diverse esigenze, anche con la crescita. È formata da due basamenti pesanti molto stabili, del diametro di 35 cm, in cui sono inseriti i supporti che si possono calibrare in base all’altezza e alla difficoltà degli esercizi.

È compatibile con diversi modelli di barra, da 2 mt, 3 mt e 4 mt, fornite a parte, che si ancorano con viti di sicurezza sugli appositi agganci in metallo zincato a prova di ruggine. L’attrezzo è privo di parti pericolose, perfetto quindi anche per l’installazione in spazi destinati ai piccoli.

Tutta la componentistica è realizzata in acciaio zincato e verniciato a prova di urto e assolutamente stabile per permettere di usarlo in ogni condizione senza il rischio di perdere l’equilibrio anche durante gli esercizi più complessi.

Le basi sono dotate di antiscivolo in gomma universale, a prova di macchia, che si può installare tranquillamente anche sul parquet e linoleum senza il minimo rischio di danneggiarlo.

Per l’installazione a muro sono necessari supporti addizionali compatibili, perché il sostegno per sbarra è pensato per l’impiego a terra, ma va benissimo così perchè è molto comoda.

In base alla lunghezza della barra, inoltre, ci può essere un po’ di elasticità e quindi servono alcuni piccoli aggiustamenti dopo l’uso per riposizionarla in maniera ottimale se si dovesse spostare.

Non c’è però il pericolo che il sistema diventi poco affidabile, perché resta sempre bilanciato a prescindere dalla distanza fra i basamenti, nei limiti di uso previsti di 4 metri massimo.​

Barra per ginnastica e danza

Avonstar Classics Range Junior Ballet Barre (autoportante e Completamente Regolabile) (Rosa) VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Questa barra per ginnastica e danza è completamente realizzata in acciaio, formata da due basamenti con piedi rettangolari gommati. Perfetti per mantenere l’equilibrio e la posizione anche nel caso di esercizi molto impegnativi e in cui si trovano le viti di regolazione con pratiche manopole in plastica.

La barra ha un’apertura fissa di 120 cm ma è regolabile in altezza tra 750 mm e 900 mm a scatti fissi, una soluzione perfetta per evitare che durante gli esercizi più complessi ci sia il rischio di una chiusura improvvisa della barra in posizione di riposo.

Gli ampissimi piedi consentono il massimo del bilanciamento anche per esercizi che prevedono corpo morto, senza far spostare l’attrezzo minimamente. Ci sono ben 40 cm per lato di appoggio che garantiscono che sia praticamente impossibile una perdita di equilibrio.

La barra è realizzata in acciaio antiscivolo, trattato in superficie per essere completamente inaffidabile e per offrire una sensazione ottimale al palmo delle mani, evitando la possibilità che ci possano essere formazione di galle anche in caso di uso molto prolungato e intensivo dell’attrezzo da ginnastica.

L’attrezzo ha le gambe di colore rosa, verniciate a polvere, per garantire che la ruggine non possa danneggiarle e che siano a prova di urto, restando sempre perfette anche dopo molti anni di utilizzo.

Grazie ai piedi grandi dimensioni, pesa appena 6 kg, rendendola facile da mettere da parte dopo gli esercizi anche perché da smontata occupa davvero poco spazio.

Non richiede alcun tipo di fissaggio a terra o a parete per poter essere utilizzata e quindi si adatta perfettamente anche ad installazioni saltuarie.​

Sbarra doppia per ginnastica e danza

Klarfit Barre Marie Double - Doppia Barra per Danza, Sbarra per Ballo, Indipendente, Versatile,... VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Questa barra per ginnastica e danza classica non prevede un’installazione fissa, grazie agli ampi piedini infatti è possibile semplicemente spostarla per poterla usare in tutta tranquillità senza il rischio di perdere l’equilibrio.

È formata da due montanti uniti da tre barre parallele fissate al centro con raccordo verticale per evitare rischi di torsione e flessione indesiderata. Con ben 38 mm di diametro le barre sono perfette per un’impugnatura sicura e tranquilla anche per mani piuttosto piccole.

Ha un rivestimento con effetto legno per un feeling decisamente unico e mettere a loro agio le ballerine durante gli esercizi, ma la struttura è completamente in acciaio assolutamente a prova di torsione e piegamento.

Perfetta quindi per essere utilizzata in tutta sicurezza anche per esercizi molto impegnativi.

I montanti e le gambe permettono alla barra per danza di non ribaltarsi anche se vengono compiuti esercizi molto impegnativi e che richiedono di spingere o tirare parecchio, permettendo quindi il massimo della libertà di movimento senza il benché minimo rischio di incidenti.

Per il massimo della flessibilità le due barre a effetto legno sono regolabili in altezza elasticità, semplicemente spostando il cursore centrale, grazie alla sua pratica vite con impugnatura ergonomica in plastica.

Con un facile gesto è possibile scegliere tutte le combinazioni che desideri per la barra adattandola anche a ballerine in erba e molto basse.

Tutta la componentistica è di sicurezza e non ci sono parti pericolosi esposte, permettendo quindi anche una regolazione in corso d’opera, semplicemente agendo sulle manopole, anche perché sostanzialmente è impossibile che le barre si spostino da sole se si allenta una singola vite di controllo.​

Sbarra regolabile per danza

Z ZELUS Sbarra da Ballo Barra Doppia per Danza Barra Legno per Balletto Antiscivolo per Allenamento... VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Questo pratico accessorio per la danza e gli esercizi di pilates è formato da due montanti, con i piedi molto grandi e regolabili in inclinazione in modo tale da adattarsi ad eventuali irregolarità del pavimento.

Ci sono poi due barre in robusto faggio naturale con trattamento superficiale ad effetto legno, completamente regolabili in altezza.

Il sistema di snodi è costituito da blocchi in robusta plastica ABS bloccati con vitoni con manopole di sicurezza che permettono una regolazione fine per adattare la barra ai diversi tipi di esercizi e alle tue esigenze.

Lo spazio disponibile è di 152 cm, perfetto per la maggior parte degli esercizi, ma potrai regolare in altezza come meglio preferisci le barre, fino ad un massimo di 150 cm.

L’attrezzo è concepito per sopportare una portata massima di 330 kg senza il rischio di ribaltamento o perdita di equilibrio.

Le barre in legno rigido sono con un diametro di 2 pollici, adatte quindi per le mani ma anche per poggiare le caviglie durante esercizi che richiedono questo tipo di posizioni.

L’installazione è praticamente immediata, perché è sufficiente mettere in posizione le barre e stringere i bulloni con le manopole per poter cominciare.

In caso in cui l’attrezzo non occorra, sarà poi sufficiente smontarlo ed occupa uno spazio davvero molto contenuto all’interno della sua apposita sacca.​

Sbarra regolabile per esercizi

Schiavi Sport - ART 6041, Sbarra Danza Trasportabile 2 VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Questa comodissima barra per danza è regolabile in altezza a passo fisso, da un minimo di 80 cm fino ad un massimo di 120 cm per consentire l’uso in esercizi particolari e adattarlo a ballerine di diversa età.

Le basi sono realizzate in robusto metallo appesantite con due cerchi in ghisa del peso di 10 kg cadauno che rendono assolutamente stabile il sistema, con la possibilità di aggiungerne altri in caso di bisogno, smontando la barra e facendole scivolare lungo i montanti.

La base è dotata di ruote in plastica dura, per consentire uno spostamento piacevole, visto il peso considerevole. La barra invece è in legno rigido, trattato in superficie per non rischiare di produrre galle durante gli esercizi più intensi. Per l’installazione è sufficiente fissarla con le apposite viti in dotazione.

La barra verniciata per prevenire il rischio di scheggiatura è realizzata in legno duro a prova di sforzo. Con un diametro di 2 pollici si adatta perfettamente alla maggior parte degli esercizi e grazie ai pesi per il bilanciamento è a prova di ribaltamento anche per attività molto intensa.

Una volta terminati gli esercizi sarà poi sufficientemente spostarla, riducendo però al minimo la leva disponibile per non usurare i bloccaggi bullone della barra di legno.

Come scegliere la sbarra migliore?

La sbarra per danza classica è uno strumento indispensabile perché fornisce un riferimento stabile per le ballerine in tutti gli esercizi che richiedono un discreto grado di bilanciamento ed equilibrio. Per questo la scelta deve essere fatta in maniera molto oculata.

In molte palestre e scuole di danza si utilizzano sbarre a parete, più che altro per tradizione, ma hanno molti problemi, il primo dei quali è che sono assolutamente fisse, impossibili da regolare in altezza e del tutto inamovibili.

Per un approccio più moderno è meglio scegliere delle sbarre facili da spostare che abbiano la possibilità di scegliere l’altezza ottimale per adattarsi al fisico delle ballerine che dovranno usarle.

A grandi linee le categorie di sbarre sono fondamentalmente due quelle singole e quelle parallele o doppie. Nelle prime si appoggia un solo elemento del corpo alla volta, per esempio una gamba oppure un braccio e si usano per esercizi di distensione ed equilibrio in cui è richiesto che il corpo si muova con un vincolo, come per esempio tenendo un piede in alto.

Le sbarre parallele consentono una maggiore versatilità di scelta negli esercizi, perché si possono tenere in posizione allo stesso momento un piede e un braccio ad altezze differenti, consentendo alcuni esercizi avanzati come quelli che richiederebbero un partner.

Per cominciare, sicuramente sono più adatte le sbarre singole, perché occorrono per molti esercizi di stretching e coordinazione motoria, ma si può ovviare al problema, nel caso in cui si scelga una barra doppia, posizionando la seconda dove non dà fastidio per questo tipo di esercizi.

Qualunque sia il tipo di sbarra per danza che si sceglie di acquistare, l’importante è valutare il suo bilanciamento, visto che molti esercizi prevedono di affidarsi completamente alla stabilità di questo attrezzo.

Bisogna sempre controllare che la base di appoggio sia ampia e quanto più possibile in grado di offrire una leva svantaggiosa, nel caso in cui si spinga molto sulla sbarra durante lo sforzo di posizioni che richiedono molto equilibrio.

Anche la qualità della sbarra propriamente detta è molto importante, solitamente si scelgono in legno duro trattato in superficie. Questo perché offrono un feeling migliore per le mani, riducendo al minimo il rischio di bruciature e formazione di bolle e gallem anche nel caso in cui si usi poco borotalco per proteggere i palmi delle mani.

Quelle in acciaio sono ovviamente più robuste, ma possono esporre a spiacevoli incidenti le atlete meno esperte, perché si tratta di un materiale molto liscio ma che ha un forte effetto frenante sulla pelle.

Per quanto riguarda il metodo di regolazione dell’altezza, un’indicazione importante è quella relativa alle soluzioni a passi discreti e quelle continue. Le prime, infatti, che sono quelle che prevedono i buchi in cui infilare il bloccaggio, hanno lo svantaggio di non consentire una regolazione fine, però permettono un elevato grado di stabilità e soprattutto una durata notevole del pezzo.

Le seconde, invece, tendono ad usurarsi abbastanza rapidamente, in particolare nel caso in cui l’elemento di serraggio non sia realizzato in metallo, ma in plastica, anche se di altissima qualità. Offrono però il vantaggio di una regolazione fine e molto accurata, rendendole adatte per classi di danza con allieve di tante età, che hanno bisogno del massimo del comfort per muovere i primi passi.

In conclusione

Il mondo della danza classica è spesso sottovalutato, soprattutto in una società come la nostra così ossessionata dall’apparire, e sempre dietro alle nuove mode proposte da youtube, una tradizione importante e artistica come il balletto sta cominciando progressivamente a scomparire.

E’ un peccato perché per me la danza classica è stata Maestra di vita, mi svegliavo da piccola ogni giorno alle 6, facevo un’ora e mezza di treno per andare a scuola di danza.

Altri l’avrebbero considerata una tortura, ma per me era l’unica ragione di vita, l’unico motivo per cui andare avanti, anche nei momenti difficili.

Lascia un commento