7 Migliori Sali di Epsom (Guida 2021)

Ciao 👋 sono Annalisa.

In questa guida ti farò vedere quali sono i migliori sali di epsom 🔝 in vendita online.

Comincerò illustrandoti i miei tre sali di epsom preferiti ☺

Al Primo Posto
Nortembio Sale di Epsom
Al Secondo Posto
Westlab Reviving Epsom
Al Terzo Posto
Sali Di Epsom Aromatizzati
Nortembio Sale di Epsom 2x6 kg. Fonte Concentrata di Magnesio, Sale Puro al 100%. Bagno e Cura...
Westlab Reviving Epsom ,Salt 5kg
Sali di Epsom 1kg - 100% Magnesio Naturale - Lenitivo e Allevia i Muscoli - Rilassamento e...
Al Primo Posto
Nortembio Sale di Epsom
Nortembio Sale di Epsom 2x6 kg. Fonte Concentrata di Magnesio, Sale Puro al 100%. Bagno e Cura...
Al Secondo Posto
Westlab Reviving Epsom
Westlab Reviving Epsom ,Salt 5kg
Al Terzo Posto
Sali Di Epsom Aromatizzati
Sali di Epsom 1kg - 100% Magnesio Naturale - Lenitivo e Allevia i Muscoli - Rilassamento e...


Clicca qui per leggere subito le domande frequenti riguardo i sali di epsom

Clicca qui per leggere la guida completa ai migliori sieri viso per idratare la pelle e contrastare le rughe

Migliori Sali Di Epsom 2021

Nortembio Sale di Epsom – La Scelta Migliore

Nortembio Sale di Epsom 2x6 kg. Fonte Concentrata di Magnesio, Sale Puro al 100%. Bagno e Cura...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →


In base alla mia esperienza, posso affermare che i Sali Nortembio sono perfetti per chi ha bisogno di drenare e contrastare gli inestetismi della cellulite.

Mi raccomando di non utilizzarli più di due volte alla settimana.

La loro potente azione infatti è dovuta soprattutto al processo di produzione che permette di ottenere un prodotto puro ed efficace.

La confezione è molto grande, ci sono all’incirca 6 kg che bastano per molte applicazioni.

Per liberare i tessuti dai liquidi in eccesso sono sufficienti all’incirca 300 grammi di sale sciolto nell’acqua.

Per potenziare la naturale azione del composto consiglio vivamente di ricorrere ai bendaggi come fanno nei centri estetici. Il procedimento è semplice.

Ogni benda va imbevuta nell’acqua del bagno e tenuta su all’incirca per trenta minuti.

Al termine del trattamento basta una doccia e l’applicazione di un buon prodotto anticellulite per completare l’effetto drenante.

I Sali Nortembio sono comodi anche per la confezione, pratica e maneggevole perché dotata di maniglia.

Non ci sono indicazioni circa l’uso interno quindi sconsiglio vivamente il fai da te.

Un altro grande vantaggio è rappresentato dall’eccezionale potere sgrassante che permette di detergere con successo i capelli grassi.

Per fare lo shampoo consiglio di diluire in una ciotola, all’incirca 250 ml di acqua tiepida per tre cucchiai di composto, e lavare con cura la cute, massaggiando per almeno un minuto.



2. Westlab Reviving Epsom – 100% Ingredienti Naturali

Westlab Reviving Epsom ,Salt 5kg

VEDI OFFERTA SU AMAZON →


I Sali Westlab Reviving Epsom sono contenuti in una comoda confezione verticale richiudibile.

Li ho scoperti grazie a un articolo in una rivista sportiva che li indicava come il rimedio naturale per eccellenza, perfetto per rilassare i muscoli dopo le performance sportive.

Io nel tempo libero gioco a basket nel campionato provinciale e spesso, dopo le partite, sento i muscoli troppo doloranti per l’eccessivo accumulo di tossine e scorie nei tessuti.

Arrivati in tempi record, li ho messi subito alla prova con un pediluvio. Cinque litri di acqua tiepida più tre cucchiai abbondanti di Sali.

Dopo mezz’ora, la sensazione di dolore è scomparsa, lasciando il posto a un relax inaspettato.

A questo punto li ho voluti testare nell’acqua del bagno e anche in questo caso il risultato, come anticipato dall’articolo della rivista, mi ha sorpreso. Le gambe sono risultate più sgonfie e meno infiammate.

Non solo, le scarpe da basket mi avevano provocato dei leggeri ispessimenti che, seppur innocui, mi procuravano un fastidio costante.

Il pediluvio ha tolto la pelle in eccesso, svolgendo un’efficace azione levigante.

Mia sorella li ha provati come scrub per il viso. La prima volta l’azione è stata troppo forte ma ci siamo rese conto che è dipeso dall’eccessivo sfregamento.

La volta dopo, un leggero massaggio di circa un minuto ha tolto punti neri e rimosso il sebo in eccesso.



3. Sali Di Epsom Aromatizzati – 100% Magnesio Naturale

Sali di Epsom 1kg - 100% Magnesio Naturale - Lenitivo e Allevia i Muscoli - Rilassamento e...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Un bel bagno al profumo di eucalipto. Questa è la ragione che mi ha spinto ad acquistare questa confezione innovativa di Sali Epsom.

Puri ed economici, sono molto utili anche per un idromassaggio piacevole e rilassante. Ottimi per i muscoli doloranti, li ho trovati imbattibili per i capelli.

Dopo venti giorni di utilizzo al posto dello shampoo, sono aumentati di volume e mi sembrano anche più forti.

Rispetto ad altre marche questa è perfetta soprattutto per la pelle che appare ben detersa e setosa dopo il bagno.

Tra le varie profumazioni ti consiglio quella all’eucalipto. Quella alla lavanda sa troppo di innaturale, di chimico per cui è meglio, in questo caso, ordinare la versione inodore e addizionarla con un buon olio essenziale.

Un altro consiglio che mi sento di darti è di sciacquare con cura la vasca dopo ogni utilizzo perché questo sale a volte tende a macchiare il rivestimento dei sanitari.

Ti basta però questa piccola accortezza per evitare qualsiasi inconveniente.

Il prodotto dura a lungo, sembra essere più concentrato rispetto agli altri. Come tutti i Sali soffre l’umidità e l’unica pecca è che la confezione spesso non si chiude bene.

Per evitare che assorba troppa acqua dall’ambiente evi semplicemente travasarlo in un contenitore pulito a chiusura ermetica.



4. AROMATIKA 

Sali da Bagno 3kg - Sali di Epsom 3000g - 100% Magnesio Naturale - Lenitivo e Allevia i Muscoli -...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Puro solfato di magnesio: nessuna aggiunta, nessun ingrediente inutile. Mi ha conquistato anche per la confezione, accattivante e colorata, perfetta da tenere in bella vista in bagno.

Se hai una vasca a idromassaggio, questo è il prodotto ideale per te.

La purezza del sale infatti ne garantisce la completa biodegradabilità. In parole povere, si scioglie bene e non ottura i bocchettoni.

Ottimo defaticante e detox, è forse uno dei più indicati per curare le piante del giardino.

Le mie rose, dopo essere state innaffiate con una soluzione di tre litri di acqua e un pugno abbondante di prodotto per circa un mese, hanno sviluppato un numero maggiore di foglie e boccioli.

Ottimo rilassante, è perfetto per alleviare i dolori localizzati. Usa la tecnica del bendaggio ovvero, se ti fa male ad esempio un ginocchio, bagna una striscia di tessuto con un composto base di acqua e Sale.

Tieni per venti minuti e sciacqua. Se hai bisogno di un’azione più 2strong ti consiglio di aggiungere un cucchiaio di argilla verde ventilata. In questo caso tieni su per circa un’ora.

Graie alla particolare consistenza sono ideali per realizzare le bombe frizzanti per il bagno.

Per mantenere intatta la naturalità del prodotto ti consiglio di lasciarle bianche e profumarle con oli essenziali come rosa, verbena o agrumi.



4. Nortembio Sali di Epsom Pack 3

Nortembio Sali di Epsom Pack 3 x 430 g. Fragranze di Gelsomino, Cannella, Cocco. Idratati con...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

L’aromaterapia è fondamentale per recuperare un’ottima qualità di vita. I Sali Nortembio sono disponibili al gelsomino, alla cannella e al cocco.

Colorati e seducenti nella tipica confezione trasparente, sono diversi dagli altri prodotti della stessa gamma perché addizionati con vitamina C ed E.

La formula bilanciata e la biodegradabilità li rendono ideali come cosmetici nei bagni rilassanti e come esfolianti profumati e delicati.

Io li ho utilizzati come ingrediente naturale per le mie maschere di bellezza. Ho preso due cucchiai di questi Sali al gelsomino, ho aggiunto la polpa di un cetriolo e un cucchiaino di aloe vera in gel.

Ho tenuto il composto per circa mezz’ora, evitando con cura il contorno occhi. Il risultato mi ha sorpreso. La pelle è apparsa luminosa con la grana fine e i pori chiusi.

Il profumo paradisiaco li rende ottimi alleati per un bagno rilassante prima di andare a letto.

Unico accorgimento la temperatura dell’acqua che deve essere tiepida e non troppo calda. La versione alla cannella colora leggermente l’acqua ma l’effetto è carino e rilassante.

Quelli al cocco sono i miei preferiti. Ne basta una manciata nell’acqua della vasca per sentirsi immersi in una gradevole atmosfera tropicale.

Non li ho trovati particolarmente drenanti quindi mi sento di consigliarli a chi cerca un trattamento rilassante e una coccola estetica nel fine settimana.



5. Sali da Bagno Fini al Magnesio

Sali da Bagno Fini al Magnesio, Sale di Epsom, Sali da Bagno, Per trattamento Muscoli e Piedi,...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Questi Sali sono puri e non trattati, perfetti soprattutto per chi soffre di psoriasi o comunque ha una pelle molto delicata che si irrita facilmente.

Perfetti per essere addizionati con gli oli essenziali, sono disponibili nella versione da 1 kg e in quella da 4 kg.

Appena acquistati li ho provati nell’acqua del bagno. Ne ho messo forse un quantitativo esagerato, 5 bicchieri, e per questo motivo ho avvertito subito un leggero prurito.

Vista l’assoluta naturalità e la straordinaria efficacia, ti consiglio di non superare i 4 bicchieri.

I fiocchi di magnesio si sciolgono subito e sono perfetti come antifatigante. Li ho utilizzati dopo una corsa e devo dire che mi hanno tolto la tensione muscolare dopo soli venti minuti.

Prima di scrivere questa recensione ho inviato una mail alla casa produttrice perché ho notato la presenza di piccoli granuli grigi e neri in mezzo ai classici bianchi. La risposta è stata cortese e immediata.

La colorazione di alcuni fiocchi è dovuta alla loro purezza e all’assenza di qualsiasi raffinazione. Un ottimo motivo per scegliere questo prodotto.

Provali come pediluvio dopo una giornata di lavoro. Rilassano, levigano la pelle e defaticano le estremità togliendo stanchezza e tensioni.

Non sono adatti all’uso interno ma, in ogni caso, consulta il tuo medico curante per maggiore sicurezza.



6. Westlab - Sale del Mar Morto

Sale del Mar Morto 1000g - Naturale e Puro al 100% - Sali del Mar Morto 1Kg - Meglio per il Buon...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Questo prodotto presenta un’alta concentrazione di magnesio, una qualità che lo rende ideale per le pelli stanche e irritate.

Perfetto per i bambini, mi ha conquistato per i fiocchi quasi impalpabili. Una stella in più per la confezione, comoda, richiudibile e a prova di umidità.

Forse è un po’ più caro della media, ma le sue prestazioni sono eccezionali. È il mio preferito per concedermi un bagno rilassante prima di andare a dormire.

Ho creato un mix molto particolare: due cucchiai di sale, 10 gocce di olio essenziale di lavanda e 10 gocce di arancio amaro.

L’acqua tiepida, l’azione rilassante del magnesio extra contenuto in questi Sali e gli oli profumati sono perfetti per conciliare il sonno dopo un’intensa giornata di lavoro.

Mia madre li utilizza per combattere la psoriasi. L’effetto è sorprendente perché la pelle appare ben detersa e protetta.

Non solo, la prima sensazione che si prova uscendo dalla vasca è una gradevole freschezza che li rende ideali anche nella calde e afose giornate estive.

Infine, svolgono un’azione importante a livello di gonfiore ed edemi.

Un pediluvio di circa trenta minuti drena i liquidi in eccesso e sgonfia i piedi in modo veloce ma soprattutto naturale.



7. Absolute Aromas

Absolute Aromas Sali da Bagno alla Lavanda 290g - Sale Rosa Naturale dell'Himalaya infuso con Olio...

VEDI OFFERTA SU AMAZON →

Questi sali rappresentano una delle mie cure di bellezza preferite. Partiamo dal primo elemento, la presenza dell’olio di lavanda, perfetto per chi ama i prodotti già pronti e per chi non vuole acquistare separatamente l’olio essenziale.

Ideali per ottenere un effetto rilassante, sono indicati soprattutto per lo scrub casalingo. Mi raccomando, non utilizzarli da soli ma sempre in compagnia di un olio vettore come l’olio di cocco o quello di mandorla.

Questo prodotto è utile quando le zanzare ti pendono di mira. Lenisce le punture ma ho scoperto che, messo all’interno di una ciotola, allontana gli insetti e profuma l’aria.

Il profumo è molto intenso, pertanto lo sconsiglio a chi non ama particolarmente la lavanda. La confezione è tra le più belle e può essere anche riutilizzata. Secondo la mia esperienza è anche un ottimo antidolorifico.

Applicato sulle tempie con delle bende bagnate mi ha aiutato a combattere con successo delle crisi di emicrania leggera.


Domande Frequenti

A cosa servono i Sali di Epsom?

I Sali di Epsom, conosciuti anche come sale amaro, sono dei piccoli cristalli bianchi che nascono dall’associazione tra solfato e magnesio.

Devono il loro nome alla cittadina inglese di Epsom perché non solo i suoi abitanti ne facevano largo uso ma fu proprio qui che per la prima volta venne isolato questo composto.

Perfetti per essere assorbiti velocemente dalla pelle, i sali di Epsom devono la loro fama alle numerose proprietà che toccano non solo la sfera della salute ma anche quella cosmetica fino ad arrivare alle piante e alla pulizia della casa.




Utilizzo dei Sali di Epsom per la bellezza e per la salute

La ritenzione idrica non è mai piacevole, soprattutto per una donna. Le gambe gonfie, i piedi doloranti, le mani che sopportano a fatica bracciali e anelli sono sensazioni che possono turbare il benessere della vita quotidiana.

I Sali di Epsom sono uno dei rimedi più efficaci e veloci per contrastare non solo il dolore e il fastidio ma anche per combattere edemi e inestetismi tipici della cellulite, anche la più ostinata.

Per assicurarsi un veloce effetto drenante infatti è sufficiente fare un bagno con acqua tiepida e Sali di Epsom.

Il motivo è semplice: l’azione del sale, combinata a quella dell’acqua, estrae le tossine e i liquidi in eccesso.

Non solo, il sodio contribuisce a ripristinare l’equilibrio del sistema linfatico, messo a dura prova da una vita sedentaria o da cattive abitudini alimentari.

Chi sta molto in piedi lo sa, a fine giornata è facile ritrovarsi con i piedi che fanno male. Un bel pediluvio rilassante è quello che ci vuole.

Se proviamo ad aggiungere una tazza di sale amaro il risultato è sorprendente.

Non solo le estremità si sgonfiano e perdono i liquidi in eccesso, ma questo composto svolge un’azione estetica molto importante.

Le zone ruvide e i piccoli calli si ammorbidiscono, la pelle torna morbida e levigata.

L’azione abrasiva di questo composto è molto delicata ma efficace e possiamo sfruttare questa incredibile proprietà anche nella detersione del viso.

I dermatologi infatti consigliano, in caso di punti neri e pelle grassa, di fare uno scrub leggero a base di Sali di Epsom.

Basta inumidire il viso ed effettuare un leggero massaggio per realizzare un’efficace azione anti-comedogena naturale, senza la necessità di comprare costosi e spesso inutili prodotti chimici.

Il sale amaro può essere utilizzato con successo in caso di muscoli doloranti o in presenza di vere e proprie distorsioni perché contribuisce a ridurre l’infiammazione.

Perfetti per ridurre il dolore delle scottature solari, i Sali di Epsom hanno anche una proprietà inusuale ma molto utile.

Abbiamo una scheggia o una spina che non riusciamo a estrarre dalla mano? In questo caso non dobbiamo far altro che immergere l’estremità in un catino di acqua tiepida dove saranno stati disciolti i Sali.

Questo movimento sarà sufficiente per togliere il corpo estraneo dalle nostre mani.

Infine rappresentano un ottimo rimedio per ridurre il sebo in eccesso del cuoio capelluto e per regalare un piacevole effetto volumizzante ai nostri capelli.


Sali di Epsom per uso interno

I Sali di Epsom vengono utilizzati da tempo immemorabile come lassativo naturale per risolvere i problemi di stipsi.

La presenza del magnesio infatti agevola i movimenti intestinali senza irritare la delicata mucosa.

La loro azione è molto semplice perché agiscono per osmosi, attirando nell’intestino un maggiore quantitativo di acqua che ammorbidisce le feci e facilita l’evacuazione, senza provocare crampi e dolori fastidiosi.

Occorre però prestare molta attenzione al dosaggio. Se a piccole dosi risolvono i problemi di stitichezza, basta aumentare la grammatura per avere un immediato effetto purgante, utile per risolvere intossicazioni e acidosi più o meno serie.

È molto importante, in questo caso, evitare le cure fai da te e affidarsi, per stabilire posologia e modalità d’uso, alla prescrizione del proprio medico curante.

L’uso interno è indicato anche in caso di calcoli al fegato e digestione lenta perché i Sali depurano e disintossicano, riuscendo a normalizzare le funzioni dell’apparato digerente.

Una parte della letteratura medica consiglia i Sali di Epsom anche come integratore di magnesio, necessario per rilassare il fisico e normalizzare le funzioni cerebrali.

Alcuni atleti lo assumono prima degli allenamenti o delle gare perché pare che il sale amaro sia perfetto per ridurre la quantità di acido lattico presente nei muscoli e per migliorare quindi le prestazioni.

Anche in questo caso è bene sentire il parere del medico perché a lungo andare e in dosi eccessive il magnesio solfato (il composto che rappresenta il cuore dei Sali di Epsom) può provocare degli squilibri elettrolitici a carico dei reni.


Sali di Epsom per la salute delle piante

Secondo i giardinieri più esperti, i Sali di Epsom sono ” il miglior segreto per ottenere orti e giardini sani e rigogliosi”.

L’elevato contenuto in magnesio aiuta le piante a svolgere alcune funzioni essenziali.

La presenza di questo minerale infatti aumenta la capacità del vegetale di assorbire alcuni nutrienti molto importanti come azoto e fosforo, fondamentali per lo sviluppo e la crescita delle piante. Il magnesio stimola inoltre la produzione della clorofilla.

Questa azione ha un duplice vantaggio: se da una parte infatti rende le foglie più verdi, dall’altra rende la pianta più energica e rigogliosa.

La National Gardening Association, un ente statunitense che si occupa di giardinaggio e ricerca, ha condotto uno studio il cui risultato ha dimostrato che le rose coltivate con Sali di Epsom hanno prodotto nel tempo un quantitativo maggiore di fioriture ricche e abbondanti rispetto alle piante trattate con i fertilizzanti chimici naturali.

Il merito, oltre che al magnesio, va alla presenza di zolfo, un micronutriente che aumenta la resa di piante come pomodori, rose, peperoni e alcuni tipi di legumi.

Infine, le annaffiature a base di Sali di Epsom contribuiscono a rendere neutro il ph acido del terreno e ad allontanare alcuni parassiti come lumache e afidi.


Come si usano i Sali di Epsom?

Il Sale di Epsom è un prodotto naturale e di norma è ben tollerato dal nostro organismo. Partiamo dall’uso interno.

Come abbiamo avuto modo di sottolineare, è sempre meglio chiedere consiglio al proprio medico curante per stabilire la posologia più adatta a risolvere il nostro disturbo.

In linea di massima, per un’efficace quanto delicata azione lassativa, è possibile sciogliere uno o due cucchiai in un bicchiere di acqua tiepida da bere a stomaco vuoto o lontano dai pasti.

Se proviamo ad aggiungere una fettina di limone, il composto a base di sale amaro diventa un ottimo digestivo, caratterizzato dall’inconfondibile sapore amaro.

Per attenuare questa sensazione è consigliabile preparare il composto la sera prima e tenerlo in frigo per tutta la notte.

Su consiglio del medico, puoi utilizzare queste dosi, aggiungendo un cucchiaino di olio vegetale, per eliminare le tossine, le scorie, i liquidi in eccesso e purificare gli organi interni.

L’utilizzo più semplice dei Sali di Epsom e privo di effetti collaterali rimane quello classico ovvero il bagno tiepido o caldo, in base alle proprie esigenze.

Per un effetto rilassante e calmante, solitamente si versano tre o quattro manciate nell’acqua della vasca.

Se invece proviamo ad aggiungere un olio essenziale di ottima qualità alla lavanda, il bagno al sale amaro diventa un ottimo rimedio capace di combattere l’insonnia più ostinata.

L’immersione nella soluzione di acqua e sale è ideale per fare assorbire alla nostra pelle il giusto quantitativo di magnesio e solfato.

Per un’efficace mineralizzazione della cute dobbiamo prestare attenzione al tempo di immersione che non deve mai essere inferiore ai venti minuti.

L’applicazione di un composto a base di Sali di Epsom e acqua è perfetto per curare localmente le infiammazioni.

In questo caso dobbiamo semplicemente sciogliere in una ciotola due o tre cucchiai di sale e aggiungere acqua fino a creare una poltiglia morbida ma consistente.

Applichiamo sulla parte dolorante per circa venti minuti. Questo rimedio toglie anche la rigidità muscolare e i gonfiori localizzati.

A Cosa Serve